0
Pinterest LinkedIn

In primo piano alla fiera Brau Beviale di Norimberga (12-14 novembre 2019) le soluzioni complete SACMI per il mondo beer&spirits. Qualità, versatilità, performance elevate caratterizzano la proposta, con soluzioni specificamente progettate per il settore e la capacità di SACMI di proporsi come fornitore unico per tutte le fasi del processo.

 

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

 

Da una parte, le macchine per la produzione di tappi a corona, un ambito nel quale SACMI è leader mondiale da oltre cinquant’anni. Con il top di gamma PTC 600, SACMI ha proposto al mercato un incremento di produttività di oltre il 30% (6mila caps/min) rispetto alla già affermata gamma precedente, sviluppando ulteriori automazioni a monte della pressa (come l’alimentazione automatica dei fogli di acciaio) e riducendone rumorosità e vibrazioni.

Proposta in linea con le macchine per l’applicazione della guarnizione (SACMI PMC), l’embossing del tappo (CCD) e con il sistema di visione CVS per l’ispezione completa del manufatto tramite avanzati algoritmi computer vision, la gamma PTC rappresenta il riferimento globale nel settore che SACMI ha affiancato, nel 2019, alla prima linea completa ring-pull cap (il pratico tappo dotato di linguetta, l’ideale per birra ma anche soft&energy drinks).

 

 

Impiantista completo per ogni fase della linea produttiva Beverage, SACMI propone, accanto alle linee produzione capsule, un’ampia gamma completa di riempitrici elettronico-volumetriche dotate di innovativo sistema di movimentazione attraverso il collo, gestione elettronica di tutte le fasi di riempimento, ergonomia e ridotte esigenze di manutenzione. Soluzioni specifiche sono pensate in modo particolare per il riempimento di contenitori in vetro: come la riempitrice SACMI ELG, l’ideale per il riempimento di bevande carbonate come CSD, acqua gassata, birra, caratterizzata da elevata precisione del processo, versatilità del ciclo di riempimento, facile manutenzione.

Protagonista a Brau Beviale anche una soluzione specificamente sviluppata per il settore craft brewers, un comparto sempre più rilevante sia in Europa sia negli Stati Uniti per numero di produttori, esigenze di qualità ma anche di versatilità. Proprio in questa direzione va la proposta SACMI del riempimento combinato di bottiglie (in vetro o alluminio) e lattine, una soluzione, di recente proposta al mercato e già installata presso alcuni primari clienti del settore, che permette un rapido cambio formato e una gestione agile e performante di entrambe le tipologie di packaging.

 

 

Partner a 360° dalla materia prima allo scaffale, SACMI propone soluzioni complete per il labelling delle bottiglie. Dalla serie OPERA MODULAR ad altissima produttività – pensata per spirits e birra e capace di gestire anche bottiglie dalla forma molto complessa – alla gamma KUBE, la soluzione SACMI ideale per le medie cadenze. A garantire la migliore versatilità sul mercato è la struttura modulare, che consente di operare in parallelo su più tecnologie e sistemi di etichettaggio, agevolando allo stesso tempo le operazioni di uso e manutenzione. In particolare, la soluzione OPERA MODULAR esposta in fiera sarà equipaggiata con un modulo per l’applicazione di etichette cold glue e autoadesive su bottiglie in vetro di birra e altre bevande alcoliche. Entrambe le soluzioni KUBE e OPERA MODULAR sono equipaggiate con sistema per l’applicazione automatica dei sigilli e sistemi di visione LVS per orientamento elettronico delle bottiglie (secondo un bassorilievo o la linea di saldatura del vetro) e per Controllo Qualità.

Da sottolineare tra le nuove proposte SACMI anche i sistemi per il digital printing delle etichette. Primo elemento di valorizzazione del brand, l’etichetta può diventare un vero e proprio strumento di marketing personalizzato con SACMI D-Match, una soluzione versatile ed economica capace di coniugare massima personalizzazione con la garanzia dell’alta qualità di stampa digitale, alta velocità e riduzione dei costi di logistica e storage delle bobine.

Visita lo stand SACMI a Brau Beviale 2019.

SACMI, endless innovation since 1919.


 

SACMI, the preferred partner of German beers

 

Comprehensive SACMI solutions for the beer&spirits sector will soon be taking centre-stage at Brau Beviale in Nuremberg (12-14 November 2019). The company will be showcasing a range characterised by quality, versatility and outstanding performance, with innovative industry-specific solutions. SACMI will also be highlighting its capacity to act as sole provider for every stage of the process.

Firstly, SACMI will be displaying crown cap manufacturing machines, a field in which it has led the world for over fifty years. With the top-of-the-range PTC 600, SACMI now offers output rates over 30% higher (6,000 caps/min) than those of the previous range and has developed further automation upstream from the press (e.g. automatic steel sheet feed) while reducing noise and vibration.

Easily integrated with lining (SACMI PMC) machines, cap embossing (CCD) machines and the CVS system (for complete product inspection via advanced computer vision algorithms), the PTC range is the industry benchmark; this year, it has been joined by the first complete line for ring-pull caps (highly practical caps for beers, soft drinks and energy drinks).

In addition to plant engineering solutions for every stage of beverage production, SACMI also provides, alongside cap manufacturing lines, a broad range of electronic-volumetric fillers with innovative neck-grip handling systems and electronic control solutions for the entire filling process, all characterised by advanced ergonomics and low maintenance. Solutions specifically designed to fill glass containers, such as the SACMI ELG, are also available; ideal for CSDs, sparkling water and beer, the latter offers outstanding process precision, filling cycle versatility and easy maintenance.

At Brau Beviale SACMI will also be showcasing a solution designed for the craft brewer segment, of increasing importance in Europe and the USA on account of the number of producers and the growing demand for quality and versatility. And SACMI’s combined bottle (glass or aluminium) and can solution offers plenty of versatility: launched only recently yet already installed by several major players in the industry, this solution allows fast size changeovers and agile, high-performance management of both packaging types.

An all-round partner from raw materials to supermarket shelf, SACMI also provides complete bottle labelling solutions. These range from the ultra-high productivity OPERA MODULAR series – designed for beers and spirits and capable of managing bottles of highly complex shape – to the KUBE range, the SACMI solution for medium output operations. The modular structure ensures the best versatility on the market as it lets users operate in parallel on multiple labelling technologies/systems while making use and maintenance easier. More specifically, the OPERA MODULAR solution on show at the fair will be equipped with a module designed to apply cold glue and self-adhesive labels on glass beer (and other alcoholic drink) bottles. Both the KUBE and OPERA MODULAR solutions are equipped with the automatic seal application system; they also feature LVS bottle positioning (i.e. in line with bas-relief features or the glass seam) and Quality Control systems.

Note that the latest SACMI products also include digital label printing systems. Labels are vital for bringing out the best in a brand and now, thanks to SACMI D-Match – a versatile, economical solution that combines maximum personalisation with outstanding digital print quality, high speed and lower logistical and reel storage costs – they can be transformed into effective marketing tools.

Visit the SACMI stand at Brau Beviale 2019 – HALL 7A-222 / 323.

SACMI, endless innovation since 1919.

Scheda e news: BRAUBEVIALE


Scheda e news: SACMI


Luksusowa - Polish Vodka - Potao Heros since 1928 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

diciotto − 5 =