Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Lo scorso anno fu un successone. Vincenzo Losappio, bartender di The Spirits a Milano, aveva trionfato in ottobre nella prima edizione della Sirene Competition 2017, denominata “Shake it up, baby!”. La cornice era quella meravigliosa di Garda, affacciata sull’omonimo lago, per fotografare al meglio la cocktail competition dedicata al “Liquore delle Sirene”, un bitter tonico artigianale, a base di erbe, fiori, radici e frutta, 23 botanical che vengono singolarmente infusi in alcol e poi assemblati insieme. “Sirene” nasce appunto sul lago di Garda ed è un tributo a una delle più belle baie del lago.

 

Dalla Sirene Competition 2017: MAMA di Mauro Colombo

Nel 2018 la competizione si rinnova, scegliendo come tema il Mediterraneo e le Antiche civiltà del Mare. Mare-tra-Le-Terre, sede di innumerevoli incontri fecondi e terribili scontri tra popoli che vivono lungo le sue rive: un Mediterraneo dinamico e fluente, come le sue stagioni. La gara si svilupperà attraverso due semifinali, che per l’occasione sono state ampliate a 40 partecipanti (20 per ciascuna semifinale): il 4 giugno a Bergamo alla Ghilardi Selezioni, e il 18 giugno a Ostuni al White Beach Club. La finalissima avrà luogo il 3 settembre nella bellissima location A.M.E.N. a Verona.

 

Il verdetto sarà emesso da tre istituzioni del settore, tre giudici d’eccezione: Marco Graziano, Elisa Carta e Fabio Bacchi. Il primo classificato sarà premiato con un’esperienza che andrà arricchire e segnare in maniera indelebile il proprio bagaglio personale: la Total Botanical Experience: un percorso di conoscenza del mondo dei botanicals e del loro uso nella liquoristica storica in compagnia di Elisa Carta, con un focus sulle dinamiche di origine e catalogazione delle piante, e un laboratorio ad hoc organizzato presso lo storico orto botanico di Padova.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Il premio sarà avvalorato da un cammino esperienziale di raccolta delle erbe sul territorio, andando a conoscere e selezionare le piante nel loro luogo d’origine. Infine si farà un approfondimento sui metodi e tecniche di laboratorio d’infusione. Al termine del workshop ci sarà la possibilità di seguire una cooking lesson con uno chef internazionale pluripremiato, volta a valorizzare aromi, sapori e texture utilizzati in cucina e replicabili nel mondo dei cocktail. L’esperienza si svolgerà a Garda e prevede il pernottamento in un’incantevole location.

Dalla Sirene Competition 2017: ARIEL di Mattia Lotti

Al centro della competizione verranno posti incanto e creatività, le doti che più delle altre dovranno spiccare nelle creazioni dei partecipanti. I bartenders dovranno combinare alla perfezione gli aromi del magico Liquore per creare un cocktail che esalti al meglio le caratteristiche del prodotto stesso. Dovranno poi trasmettere alla giuria l’atmosfera sognante del Liquore delle Sirene, impegnandosi come intrattenitori e storytellers, con creatività, professionalità e originalità.

Saranno effettuate delle pre-selezioni: fino al 15 maggio 2018 tutte le ricette pervenute saranno valutate da una commissione di esperti che ne verificheranno l’aderenza rispetto alle caratteristiche sopra indicate.

L’elenco dei partecipanti sarò pubblicato sulla pagina facebook “Liquore delle Sirene”.

 

 

+INFO:

ghilardiselezioni.typeform.com/to/dSGVn2

Regolamento
ghilardiselezioni.app.box.com/v/regolamentosirenecompetition18

Facebook: @ghilardiselezioni

Instagram: @ghilardiselezioni

 

www.liquoredellesirene.com

Facebook: @LiquoredelleSirene

Instagram:@liquoredellesirene

 

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

diciassette − 7 =