0
Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Sono tempi duri per il nostro paese. E lo saranno per molti altri mesi di questo 2020. Nella storia, così come la conosciamo, il vino è sempre riuscito a regalare emozioni, a creare condivisione e gioia. Economia.

Oggi siamo tutti chiamati a una grande sfida ma non per questo dobbiamo rinunciare a raccontare, divulgare, le nostre sensazioni, i nostri pensieri. E ce ne siamo tutti scordati forse ma in fondo i social network sono nati per questo motivo: condividere emozioni. Ma non solo, anche a fare rete. Strumenti che ci stanno aiutando ad esser vicini nonostante i doverosi obblighi imposti per combattere il Covid-19. E così, quell’inventiva garbata di un grande uomo-anima del marketing torinese, Luca Balbiano, lo ha fatto ancora: per non fermare il racconto del vino ha creato uno speciale, nuovo, format al quale tutti possono partecipare: #STAPPATINCASA.

L’iniziativa si sviluppa esclusivamente sui social. Ogni sera alle ore 19.00 ogni produttore stappa una bottiglia – in casa o in cantina – e ci guida nel suo mondo.

Da questo periodo di quarantena ne nasce una sfida ma anche un’opportunità, il desiderio di Balbiano è quello di “creare un grande forum virtuale con aziende da tutta Italia”. Oltre a produttori anche sommelier, influencer ed appassionati sono invitati a continuare la loro più grande passione, il vino. Le distanze sono azzerate davanti a uno smartphone. Ci manca il contatto umano, respirare e vivere le reazioni in prima persona. Ma se ci emozioniamo con un film o una poesia…il vino diventa, sopratutto oggi, un valore per noi tutti, una passione che ci lega e ci fa andare avanti. Siamo lontani ma vicini quando facciamo una diretta streaming.

Luca Balbiano
Luca Balbiano

“Quello che stiamo vivendo è un momento difficile per tutti. Sono sicuramente dei giorni ‘storici’ che ricorderemo per molto tempo” – dice Luca Balbiano della Cantina Balbiano di Andezeno – “ma abbiamo il dovere di rimanere a casa, ma anche quello di mantenere vive le nostre passioni. Per questo mi è venuta l’idea di #STAPPATINCASA: un luogo di incontro virtuale per continuare a raccontare un vino in pochi minuti e condividerlo, parlando di abbinamenti, aneddoti o, semplicemente, per il piacere di stare insieme in convivialità. Ho cercato un modo per portare avanti il mio mestiere, incoraggiando il rispetto delle necessarie restrizioni a cui tutti dobbiamo attenerci in questo momento”.

 

INFORMAZIONI:

Non serve essere influencer o esperti comunicatori, basta raccontare emozioni positive e inebrianti.

Per partecipare: postare una foto, un breve video o fare una diretta taggando #STAPPATINACASA

© Riproduzione riservata

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia - The Art of Perfection - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

6 − 5 =