Tag

Bulldog gin

Browsing

Le vendite del terzo trimestre di Campari Group (CPRI.MI) hanno avuto una crescita organica del 18,6%, grazie al forte slancio dei marchi nella stagione estiva e all’aumento dei prezzi, ha dichiarato la società.

L’utile operativo rettificato di Campari è aumentato del 10,6% nel trimestre, ma il margine sui ricavi è peggiorato a causa dell’aumento dei costi, in particolare della logistica, e di un mix di vendite geograficamente meno favorevole.

Le iniziative di sviluppo del business continuano con l’acquisizione di una partecipazione minoritaria nell’incubator di marchi spirit Catalyst Spirit

All Gin, o Gin a tutta. Scegliete voi cosa preferite, certo che la ricorrenza odierna del World Gin Day 2022 ci dice ancora una volta che il trend del successo del Gin non sembra diminuire ancora. C’è chi parla di un fenomeno in continua crescita senza sosta, chi invece di una bolla che presto si sgonfierà, anche se ormai questo orizzonte ancora pare lontano. Un mercato globale quello del Gin che secondo le analisi dello scenario economico del segmento beverage nel 2021 aveva un valore di 14 miliardi di dollari, con una previsione di crescita alla cifra monstre di 18,6 miliardi di dollari entro il 2027, con un tasso annuale di crescita del + 4,9%. Allora come in una partita di poker al buio, ci piace creare questo neologismo “All Gin”, in cui vi diamo otto gin su cui scommettere a occhi chiusi questa estate 2022. Una carrellata pensata proprio in occasione del World Gin Day 2022, la giornata mondiale che il secondo sabato di giugno festeggia il distillato più famoso ad ogni latitudine del globo.

Il 13 giugno come noto si festeggia il World Gin Day 2020. Una festa in tutto il mondo per celebrare il Gin, un fenomeno globale che continua a conquistare nuovi consumatori e fidelizza i vecchi affezionati. Un successo in parte solo rallentato dall’emergenza Covid-19, anche perché durante la chiusura forzata del ockdown tra i signature più in voga tra le mura domestiche, in cima alla classifica c’era sicuramente un bel Gin Tonic da preparare, facile ma al tempo stesso in grado di dare soddisfazioni. Una Gin che ha fatto tredici parafrasando la tanto cara amata schedina, una scommessa vinta da tripla 1X2, anche perché qualunque giocata si faccia sembra davvero andare sempre bene. Abbiamo voluto raccogliere in una carrellata proprio tredici etichette, tra grandi classici a base di London Dry Gin, qualche chicca scovata in giro per il mondo e alcune novità tutte italiane da scoprire e da gustare. Buon Word Gin Day a tutti e Gin Gin!!!

Vendite pari a €778,2 milioni. Solida crescita organica del +5,4%. Variazione totale del -4,7% dopo gli effetti cambio e perimetro. Mix delle vendite molto favorevole trainato da Aperol, Campari, Wild Turkey, Grand Marnier ed Espolòn.  Utile netto del Gruppo pari a €147,2 milioni, +35,5%. Utile del Gruppo rettificato pari a €104,4 milioni, +11,6%. Debito finanziario netto a €946,8 milioni