Tag

viticoltura

Browsing

Non solo degustazioni, masterclass e grandi vini, a Slow Wine Fair: la manifestazione organizzata da BolognaFiere e SANA, Salone Internazionale del Biologico e del Naturale, con la direzione artistica di Slow Food, è innanzitutto un’occasione di confronto e dibattito per vignaioli e vignerons provenienti da tutte le regioni d’Italia e dal mondo. Sono quasi 300 gli espositori già selezionati dalla commissione di assaggio di Slow Wine per la seconda edizione dell’evento, che si terrà a BolognaFiere dal 26 al 28 febbraio 2023.

Dopo lo stop imposto dalla pandemia, i produttori del Monferrato casalese tornano ad esprimersi in grande stile, in occasione dell’evento Monferace en Primeur, organizzato presso…

Medaglie, riconoscimenti e tanta qualità per i vini eroici di tutto il mondo. 23 Gran Medaglie d’Oro, 181 Medaglie d’Oro e 61 Medaglie d’Argento, queste le medaglie assegnate dai 45 tecnici degustatori internazionali nel corso delle degustazioni tenutesi il 29 e 30 settembre scorso. E’ l’Italia a fare la parte del leone con 14 gran medaglie d’oro, 86 medaglie d’oro e 38 medaglie d’argento, inoltre con numerosi premi speciali e con il Gran premio Cervim 2022, al vino con il miglior punteggio in assoluto, andato al Pantelleria Doc Shamira 2017.

Dopo il successo della prima edizione, la manifestazione “Oltrepò Terra di Pinot” passa sotto l’egida del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese. Una scelta giusta e necessaria per Francesca Seralvo, terza generazione di Tenuta Mazzolino: “L’evento è nato dopo che per anni noi produttori ci siamo incontrati per confrontarci con l’obiettivo di migliorare. Abbiamo sentito la necessità di “presentarci” tutti insieme. Oggi siamo felici di essere stati affiancati da un ente in grado di promuovere a 360° il territorio come il Consorzio Tutela Vini Oltrepò, con cui lavorare in sinergia per diventare un punto di riferimento a livello nazionale e internazionale.”

12 bottiglie di vino francese sono tornate ieri sulla Terra dopo un periodo di permanenza di circa un anno sulla Stazione Spaziale Internazionale e saranno messe a confronto con altre bottiglie del medesimo vino che invece sono invecchiate sul nostro Pianeta. I vini saranno anche degustati per scoprire come differenti esposizioni alla luce, la microgravità e le radiazioni spaziali abbiano alterato il gusto.

In data 17 aprile 2015 un gruppo di associazioni costituiva la Consulta Nazionale del Vino italiano (CoN.V.i) con l’obiettivo di rilanciare i valori e la cultura enologica del nostro paese riflettendo su scottanti tematiche del comparto vitivinicolo nazionale e affrontando concretamente i problemi del settore a 360°. La Consulta costituisce il primo esempio di un’aggregazione di associazioni della filiera vino che non rappresentano interessi di specifiche categorie o di sindacati.