Pinterest LinkedIn

A completamento della sua gamma di prodotti per la mixology, la Società Sagna inserisce questo nuovo prodotto, che Fulvio Piccinino definisce:
“un vermouth nuovo dal sapore antico…”

Com’è noto il Vermouth fu inventato nel 1786 da Antonio Benedetto Carpano a Torino, che scelse questo nome riadattando il termine Wermut, che in tedesco significa “assenzio” e che ne costituisce l’elemento caratterizzante.

Il progetto Antica Torino è nato dall’intuizione di Vittorio Zoppi che, con i suoi 25 anni di esperienza nel settore della liquoristica, ha deciso di elaborare con l’aiuto del produttore di vino Sagrantino Filippo Antonelli e della Sommelier Paola Rogai un Vermouth nuovo.

Il Vermouth Antica Torino è realizzato esclusivamente con prodotti naturali, senza componenti di sintesi. Dopo una macerazione in alcol di trenta giorni di ben tredici erbe, vengono aggiunti zucchero di canna, mosto di moscato e vino trebbiano.

Sin dall’inizio si caratterizza per i dolci profumi di vaniglia che lasciano ampio spazio agli agrumi, all’Artemisia (o Assenzio), al Rosmarino ed ad una spolverata di Timo. A far da sfondo alle erbe dell’orto (Alloro ed Origano), i toni caldi e polverosi del Rabarbaro, della Vaniglia che addolcisce il profilo finale e la speziatura delicata ed esotica dello Zenzero e del Cumino. Ottima freschezza e bevibilità, grazie all’acidità del vino ed alle inedite note agrumate del Pompelmo, che trovano corrispondenza con l’amaro ben dosato dell’Aloe, dei fiori di Artemisia e della radice di Genziana. Molto elegante la nota amaro-aromatica finale, percepita precedentemente al naso, del Genepy, artemisia di montagna nostrana.

Trattandosi di un vermouth tradizionale è indicato per la miscelazione storica e vintage. Utilizzando classici London Dry di scuola inglese e bitter, si potranno riscoprire i gusti della miscelazione di un tempo. L’Americano è uno dei cocktail in cui poterlo utilizzare, sia classico, con due parti di vermouth ed una di bitter con top di soda, scorza di arancia e di limone che, come suggerito dal nostro brand ambassador, Luca Picchi, con una parte ciascuno di vermouth e bitter + soda.

  • Gradazione alcolica: 18°
  • Colore: Elegante che ricorda l’ambra cristallina con riflessi ramati. Bella consistenza nel bicchiere.
  • Naso: Ai profumi esotici di spezie lontane dei precedenti vermouth, qui si contrappone la tradizione dei profumi intensi e freschi di scorze di agrumi, lauro, artemisia, rosmarino ed un leggero finale di timo. A far da sfondo alle erbe dell’orto, i toni caldi e polverosi del rabarbaro, della vaniglia, che addolcisce il profilo finale e la speziatura delicata dello zenzero, unica concessione esotica.
  • Gusto: Ottima freschezza e bevibilità, grazie all’acidità del vino ed alle inedite note agrumate del pompelmo, che trovano corrispondenza con l’amaro ben dosato dei fiori di artemisia e della radice di genziana. Molto elegante la nota amaro aromatica finale, percepita precedentemente al naso, del genepy, un’artemisia di montagna per rimanere sempre sulle fragranze nostrane.

Scarica la scheda completa di Vermouth Antica Torino.

Vermouth Antica Torino è distribuito Sagna Spa ( www.sagna.it – Tel. 011-8131632).

Scheda e news: SAGNA S.p.A.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

20 − 16 =