Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Una notizia inattesa, ma senza strappi: la bartender Veronica Costantino dopo quasi due anni lascia il bancone di Gunè.

Calabrese d’origine ma giramondo per carattere, Veronica si è prima affermata sulla piazza romana, per poi trasferirsi a Firenze per seguire il bancone del ristorante fine dining. Un percorso condiviso, che è partito fin dall’inaugurazione e che ha portato ad ottimi risultati per entrambe le parti.

Il binomio Gunè-Costantino infatti è stato subito selezionato per entrare a fare parte della Florence Cocktail Week, dove si è distinto tra i protagonisti assoluti di quest’ultima edizione: molte le serate a tema Mixology organizzate, dalla masterclass sold-out di Casta fino alla cena in pairing con il Whisky in collaborazione con Diageo, e la serata con Sisti e GinArte.

Questo sodalizio non a caso è risultato anchè premiato negli Awards, in cui sia il ristorante che la bartender sono risultati premiati.

Oggi le strade si dividono in maniera serena, ma non per questo meno sofferta, come ci racconta la Costantino:

“Ho deciso di partire per seguire un nuovo grosso progetto in città, mi piacciono le sfide e credo che questa nuova avventura sia entusiasmante. Ciononostante questo addio è stato difficile per via del rapporto che si è creato tra me e Gunè, in special modo con il proprietario Nicola Langone, che ringrazio veramente molto per avermi scelto per il suo ristorante e per gli anni lavorativi passati insieme. Resterò sempre affezionata a Gunè, e sono convinta che Nicola saprà dare nuova linfa al bar anche dopo la mia partenza”

Per ora il suo nuovo bancone resta top secret, ma siamo convinti che sia solo questione di giorni prima che si sappia il nome di questa nuova apertura fiorentina!

Per quanto riguarda Gunè, il ristorante sanfredianino riaprirà da sabato 23 a pranzo tutti i fine settimana, e le prenotazioni sono già aperte. Chissà se per quella data Langone avrà una sorpresa per i suoi clienti ad attendere dietro il bancone…

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (1)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

1 Commento

  1. Una carriera in grande crescita, brava Veronica, ti auguro tutto il successo che ti meriti per la tua raffinatezza e la tua caparbietä!

Rispondi a Maurizio Cancella la risposta

13 + 8 =