Pinterest LinkedIn

Un aiuto concreto per il movimento birrario locale: il birrificio indipendente di Milano produrrà una delle ricette di 2085 Brewery, birrificio Ucraino costretto a sospendere l’attività a causa della guerra.

Vetra è al fianco dell’Ucraina e annuncia, in collaborazione con MØM Brewers, “Beer against war” per supportare il movimento birrario locale. Il birrificio indipendente di Milano ha deciso di produrre una delle ricette di 2085 Brewery, birrificio Ucraino, basato a Kyiv. Negli ultimi giorni i suoi proprietari hanno dovuto sospendere l’attività per concentrarsi sull’emergenza in atto e aiutare i concittadini in un momento di grande difficoltà.

La ricetta prodotta da Vetra è la 2085-3, una Hoppy Mexican Lager che, da oggi, è disponibile in preordine sul sito del brand e presso alcuni dei suoi distributori e dei locali associati. La produzione sarà sostenuta dai partner Mr.Malt, ViaLatta canning solutions ed Etichette Italiane che hanno rispettivamente offerto gratuitamente le materie prime, la linea di confezionamento e la stampa delle etichette.

Con questa iniziativa Vetra e MØM Brewers si uniscono a Resolve, progetto collaborativo internazionale lanciato dalla statunitense 42 North a sostegno della Global Empowerment Mission (GEM), l’associazione non profit impegnata nel sostegno dei profughi costretti a fuggire dall’Ucraina e delle famiglie e dei combattenti attualmente rimasti nelle aree colpite dal conflitto. L’intero ricavato andrà a sostegno dell’associazione.

“Il nostro è solo un piccolo gesto, ma ci piacerebbe che fosse l’inizio di una collaborazione di più lunga durata. Questo ci offrirebbe anche l’opportunità di incontrare Valeriy, Naz e Ivan di persona, magari a Caminha in occasione dell’Artbeerfest, per brindare insieme in un contesto molto diverso da quello che, purtroppo, stiamo vivendo oggi”, commenta Stefano Simonelli, Head Brewer di Vetra.

Anche MØM Brewers in Portogallo realizzerà una produzione di birra craft per 2085 Brewery, collaborando con un gruppo di birrifici locali.

Global Empowerment Mission

La Global Empowerment Mission (GEM), con sede a Doral, Florida, sta fornendo aiuti per l’emergenza in Ucraina, supportando i combattenti, le famiglie che sono rimaste nelle aree colpite dal conflitto, le donne e i bambini che stanno cercando di attraversare il confine con la Polonia.

Inoltre, sempre in Polonia, GEM sta fornendo alloggi alle donne e ai bambini costretti a fuggire, ospitandoli a Medlyka e nelle zone circostanti in appartamenti, hotel e Airbnb. L’associazione non profit si sta occupando di organizzare per loro anche i voli verso diverse destinazioni, laddove ci siano parenti in grado di riceverli e con tutta la documentazione necessaria.

Per maggiori informazioni su GEM e i suoi sforzi per sostenere il popolo ucraino visitare il sito www.globalempowermentmission.org/mission/ukraine-crisis/

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo No. 3 London Dry Gin - Food is the Key - importato e distribuito da Pallini

Scrivi un commento

sei + 6 =