Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Per la prima volta nei suoi quattordici anni di storia, la cerimonia di premiazione dei World’s 50 Best Bars si terrà lontano da Londra. L’edizione 2022 si svolgerà infatti a Barcellona, nella serata del 4 ottobre. 

Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

Quella dello scorso anno fu l’edizione che segnava il ritorno agli eventi in presenza, e portò più che discreta fortuna all’Italia,con new entry di estremo rilievo come The Court Roma, L’Antiquario Napoli, Locale Firenze e soprattutto il Camparino in Galleria di Milano, che andò a piazzarsi al ventisettesimo posto; il Drink Kong di Roma fu il migliore tra i nostrani, al 19esimo posto, e comunque azzurro fu il primo gradino, con Ago Perrone e Giorgio Bargiani al comando del Connaught Bar, miglior bar del mondo per il secondo anno consecutivo.

La classifica verrà svelata nel corso di un festival che durerà un’intera settimana, a Barcellona. “Siamo entusiasti di portare i 50 Best a Barcellona”, racconta Mark Sansom, Content Director di World’s 50 Best, “per celebrare il ritorno ai viaggi internazionali, e la vibrante scena dei bar nel mondo. Londra è stata una casa fantastica, ma siamo contenti di poter portare i riflettori del mondo del bere su altre città meravigliose, partendo da qui”. Come per ogni anno, prima della cerimonia saranno dichiarati anche i bar classificatisi tra le posizioni numero 100 e 51, oltre a premi individuali come il Michter’s Art of Hospitality, o l’Altos Bartenders’ Bartender.

La prossima edizione sarà anche la prima a vedere insignita la  50 Best Bars The Blend Scholarship: una borsa di studio, aperta a qualsiasi bartender di almeno ventun anni, ma con meno di tre anni di esperienza, che mette in palio la possibilità di completare due stage presso due dei migliori bar del mondo, The Connaught a Londra e il Katana Kitten in New York, oltre a un’esperienza unica a Madrid con The Blend by Beam Suntory. Al vincitore andranno anche 500 sterline a settimana nel corso degli. È uno dei passi fondamentali che World’s 50 Best compie per il futuro dei professionisti e della comunità dei bartender.

Riconosciuti come gli Oscar della miscelazione e sponsorizzati da Perrier, i 50 Best vengono eletti annualmente dalla  World’s 50 Best Bars Academy, che si compone di più di 650 esperti divisi egualmente per genere, inclusi bartender, consulenti, scrittori, specialisti da tutto il mondo. L’Academy raccoglie votanti da ventotto diverse regioni geografiche, ciascuna facente riferimento a un Responsabile, che sceglie i votanti, distributi a seconda dello sviluppo e l’andamento della scena della miscelazione locale. Ogni votante presenta sette voti, basati sulla propria esperienza personale nei diciotto mesi precedenti: se impossibilitati a viaggiare, i votanti possono presentare cinque voti all’interno della propria regione. I votanti devono rimanere anonimi e il voto è scrutinato da Deloitte.

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina