0
Archivi

Agosto 2018

Browsing

Cinquantacinquenne, chiantigiano DOC, Giovanni Manetti è il nuovo presidente del Consorzio Vino Chianti Classico. La nomina è avvenuta oggi da parte del nuovo Consiglio di Amministrazione che ha affidato, all’unanimità, al proprietario della nota azienda chiantigiana Fontodi, il delicato compito di condurre il Consorzio attraverso le sfide di un mercato, come quello del vino, sempre più sempre più proiettato in una dimensione di concorrenza globale.

Doppio appuntamento per Defranceschi, l’azienda del Gruppo Sacmi specialista nella produzione e nella commercializzazione di soluzioni integrate per la lavorazione, la vinificazione e lo stoccaggio delle uve. Prima missione in Germania dove, nella città di Stoccarda, va in scena la fiera Intervitis-Interfructa (4-6 novembre 2018). Tra le principali vetrine europee dedicate alle tecnologie per il mondo del vino ed altre bevande – la scorsa edizione della biennale ha visto oltre 25mila visitatori da 57 Paesi – la fiera vede la presenza di Defranceschi con un proprio spazio espositivo (hall 6, n° 6C50).

Indispensabile per poter davvero avviare la mente al mattino, una tazza di caffè è quello a cui la maggior parte della popolazione mondiale ricorre quando necessita di una spinta importante. Non dovrebbe essere così, però, per i più giovani, al centro di una campagna di sensibilizzazione contro gli effetti negativi della caffeina, che sta coinvolgendo mercati importanti come Corea del Sud e Regno Unito. Caffè e bibite energetiche saranno infatti vietate ai minori e nelle scuole, per combattere l’eccessivo consumo di caffeina: soltanto a gennaio, un venticinquenne inglese si è tolto la vita a causa della dipendenza che lo portava a consumare 25 lattine di energy drink al giorno.

Il 7 e l’8 Ottobre a Milano va in scena la settima edizione di Bottiglie Aperte, evento di apertura della Milano Wine Week. Bottiglie Aperte, la speciale kermesse dedicata al mondo del vino – prodotta e organizzata da ABS Wine&Spirits, Gruppo Aliante Business Solution, in collaborazione con Blend di Federico Gordini, ideatore del format della manifestazione – debutta al Superstudio Più, cuore pulsante della città e prestigiosa location in Via Tortona.

Basterebbero due nomi, quello di Kuaska e di Schigi, per capire che in Valtellina il mondo della birra sta facendo le cose in grande. Saranno loro i protagonisti della cena di esordio venerdi 31 agosto per la terza edizione di BeerBen, kermesse con al centro la birra valtellinese, ma non solo. C’è fermento in valle, qualcuno dice che stanno osando, là dove i vini non possono, come recita il claim della cena inaugurale condotta da due dei protagonisti assoluti della scena birraria italiana, personaggi del calibro di Lorenzo “Kuaska Dabovee e Lugi “Schigi D’Amelio, che abbineranno delle birre speciali ai piatti dello chef Gianluca Bassola del Ristorante Trippi.

Tolleranza zero della Cassazione (sentenza 39037) nei confronti di chi non usa le dovute accortezze nel trattare gli alimenti deteriorabili, mettendo a rischio la salute dei consumatori. I giudici hanno respinto il ricorso del titolare di un esercizio commerciale che aveva messo in vendita bottiglie di acqua minerale, tenute nel piazzale davanti al negozio prima di portarle all’interno. La notizia è riportata da www.ilsole24ore.com del 28.08.18.

Dal nord della Campania, al confine con il Lazio, si snoda una linea rossa solo all’apparenza netta e uniforme. Sono in realtà gocce, di un vino sanguigno non tanto per il colore quanto per la passione con cui è prodotto. È sempre stato prodotto anzi, perché il Falerno che oggi è la punta di diamante di Villa Matilde, si ritrova nelle tradizioni degli antichi romani, nei canti di poeti celebri e imperatori maledetti. È un vino che ha accompagnato la storia, che ha fatto la storia, e che avrebbe seriamente rischiato di morire se non fosse stato salvato dalla dedizione di un uomo prima, e dalle intuizioni della di lui famiglia poi. La linea rossa porta dritta a tremila anni fa. 

Si dice che per un artista nessuna sfida sia più spaventosa e al tempo stesso emozionante della superfice bianca da riempire. Che si tratti del foglio per lo scrittore, del marmo per lo scultore, della tela del pittore, riempire d’immaginazione quello spazio è la sfida che rende grande e immortale chi ha qualcosa da dire. È questa la sfida che Ginarte ha voluto lanciare al mondo, la sfida verso se stessi.

Per la prima volta, un sacco di chicchi di caffè da 100 libbre è stato venduto all’asta per la cifra record di 803 dollari, ovvero circa 1560 euro al chilo. Si tratta della Geisha, o Gesha, la varietà formatasi nel terreno vulcanico di Panama, vicino a Boquette nella provincia di Chiriqui, e diventata improvvisamente la più costosa al mondo.

Depuravita, l’azienda italiana dedicata al benessere con linee detox di juicing, zuppe, tè e cosmetica, ha dedicato al back to school dei più piccoli due succhi da portare in classe o bere a casa come merenda al 100% naturale e biologica. Blue Unicorn Juice e Pink Unicorn Juice sono i nuovi succhi Depuravita a base di frutta e verdura coloratissima spremuta a freddo, per due bevande dalle tonalità sgargianti che incuriosiranno anche i palati più capricciosi.

Dopo il grande successo del BBF di aprile con oltre 5500 ingressi ritorna il festival brianzolo dedicato alla degustazione delle migliori birre artigianali italiane; un’esperienza gustativa e sensoriale unica sul territorio, un’occasione imperdibile per assaporare le opere d’arte della birra artigianale italiana insieme ai mastro birrai di nuova generazione.

L’acqua SanPellegrino, ormai da anni emblema dello stile italiano all’estero, ha deciso di  introduce un nuovo packaging in alcuni paesi  anglofoni, ovvero delle eleganti lattine. Le nuove lattine S.Pellegrino vogliono essere un modo nuovo e divertente per valorizzare qualsiasi occasione culinaria, da una cena all’aperto a un picnic al tramonto.

Acque Minerali d’Italia lancia sul mercato dell’alta ristorazione la nuova bottiglia in vetro a rendere nata da un Master in packaging design con lo IED – Istituto Europeo di Design – di Milano; dalla linea morbida e seducente racchiude tutta la qualità dell’acqua Norda, uno dei Masterbrand che compongono l’offerta di AMI (con Gaudianello e Sangemini) , e che rappresenta il riferimento principale del Gruppo nel canale Ho.re.ca.

Le emozioni salgono dalla tazzina al palcoscenico per Julius Meinl, il caffè viennese dei poeti, che torna a fare da Guest Star ai tre eventi culturali più vivaci di fine estate per un rientro con i …chicchi! Protagonista dell’Home Festival di Treviso a tutta musica da mercoledì 29 agosto a domenica 2 settembre, Julius Meinl animerà con l’aroma della sua poesia anche il Festivaletteratura di Mantova da mercoledì 5 a domenica 9 settembre e, in contemporanea, accompagnerà le nuove tendenze del Future Vintage Festival di Padova dal 7 al 9.

Celebrare Settembre in Franciacorta, uno dei luoghi italiani che nell’immaginario collettivo richiama il mondo dei suoi grandi vini e dei riti legati alla vendemmia, quest’anno sarà ancora più coinvolgente grazie alle iniziative organizzate da Berlucchi in occasione del Festival Franciacorta in Cantina, che si terrà nel weekend 15-16 settembre prossimi.

La crescita del valore globale è prevista per tutte le principali categorie nei prossimi cinque anni. Si prevede che il consumo globale di alcol aumenti di 147,1 milioni di casse di nove litri entro il 2022, raggiungendo i 28 miliardi di casse, e aumenti di 78,7 miliardi di dollari in valore, secondo la previsione IWSR 2018-2022 di recente pubblicata: volume e valore. Il vino totale vedrà la crescita maggiore (+ 37,8 milioni di casse), seguita da alcolici (+ 36,5 milioni di casse).

Non poteva esserci occasione migliore del Tor des Géants 2018 per presentare al vasto pubblico degli sportivi la nuovissima Maniva pH8 SPORT, la bottiglia/borraccia dal design unico e funzionale pensata per chi interpreta lo sport come massima espressione della sana competizione e per chi lo pratica perché essenziale  fonte di benessere.

Mille volti e nomi, una sola anima che adesso si batte per migliorare le condizioni del mondo. L’Agente J nella saga “Men in Black”, Alex Hitchens in “Hitch”, il capitano Steve hiller in “Indipendence Day” e altre decine di ruoli che lo hanno portato alla ribalta del panorama dello spettacolo: Will Smith è ormai uno dei volti più noti di Hollywood, e da pochi anni è in prima linea per promuovere un messaggio tutto “green” insieme al figlio Jaden.

Novità importanti sul fronte tecnico internazionale riguardano Ucima e il mercato globale delle macchine per il packaging. L’ISO (Organizzazione internazionale per la standardizzazione), lo scorso aprile ha approvato la proposta presentata dall’Italia tesa alla creazione dell’ISO/TC 313 Packaging Machinery, un nuovo gruppo di lavoro a valenza internazionale che avrà il compito di elaborare norme in materia di standardizzazione delle macchine e degli impianti per il packaging, con riferimento agli aspetti legati principalmente a sicurezza, design ed efficienza.

Sacmi acquisisce il 100% delle quote di Eurofilter, leader nei servizi ambientali per la ceramica ed altri settori industriali. La decisione è stata ufficializzata il 1° agosto, nella direzione dell’ulteriore crescita del ruolo di una società già leader di mercato con oltre 2.500 sistemi installati – e dal 2015 partecipata da Sacmi al 20% – capace quindi di giocare un ruolo chiave all’interno dei piani di sviluppo dell’intero Gruppo, con soluzioni e servizi di interesse trasversale ai diversi business ed un ruolo decisivo in ambito green, dato il peso crescente delle tematiche ambientali nella smart production 4.0.

Un’ottima annata in termini di wine awards per Bosca, la storica etichetta di Canelli (AT), che dal 1831 produce spumanti e vini celebri in tutto il mondo. Le giurie dei premi internazionali, per molti dei quali Bosca è al debutto, non solo hanno riconosciuto la qualità degli spumanti e dei vini proposti, ma hanno anche mostrato di apprezzare la continua ricerca di prodotti nuovi per mercati nuovi: una filosofia che fin dalle origini caratterizza Bosca, azienda di famiglia da sei generazioni, che dalla sua solida tradizione trae l’energia per un’innovazione ininterrotta nel tempo.

L’eccellenza della birra artigianale sposata alla inconfondibile tipicità di un vitigno autoctono. Si chiama Biga la grande novità di questa estate ed è la prima birra artigianale italiana, in stile Italian Grape Ale (IGA), completamente biologica, frutto dell’esperienza e del guizzo creativo di Cantina Orsogna 1964 e del Birrificio artigianale Mezzopasso.

E’ il turismo esperienziale il cavallo di battaglia del Monferrato, la terra divenuta Patrimonio dell’Umanità quattro anni fa. Qui ci si prepara a lanciare nuove proposte turistiche che entreranno nel vivo con il prossimo autunno, una delle stagioni nelle quali si registrano i maggiori flussi nelle aree a cavallo fra le colline del vino piemontese, la piana del Po e la vicina Lomellina.

Il Garda DOC porta le sue bollicine al Festivaletteratura di Mantova. Dopo la partecipazione dello scorso anno lo spumante del Garda si prepara a raccontare la denominazione in occasione di uno dei più importanti eventi culturali in Italia. La ventiduesima edizione avrà luogo dal 5 al 9 settembre 2018, cinque giorni in cui prenderanno forma incontri con autori, reading, spettacoli, concerti e installazioni artistiche.

L’importante fiera annuale di Dubai vede protagoniste le nuove soluzioni Sacmi per il riempimento ad altissima velocità, accanto all’offerta completa ed integrata in ambito closures. Consulenza e personalizzazione anche dal punto di vista del design si affiancano a una proposta impiantistica ulteriormente ampliata nel segno dell’efficienza produttiva, logistica ed energetica.

Imparare a degustare l’espresso italiano grazie a un corso di un brand internazionale, a cui sarà possibile partecipare gratuitamente. Si tratta del corso Espresso Italiano Tasting dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè e sostenuto da Mazzer. L’occasione è TriestEspresso Expo, la fiera professionale biennale che si svolgerà dal 25 al 27 ottobre 2018, nel Porto Vecchio di Trieste, grazie all’organizzazione della Camera di Commercio Venezia Giulia, con la collaborazione dell’Associazione Caffè Trieste.

Vendite pari a €778,2 milioni. Solida crescita organica del +5,4%. Variazione totale del -4,7% dopo gli effetti cambio e perimetro. Mix delle vendite molto favorevole trainato da Aperol, Campari, Wild Turkey, Grand Marnier ed Espolòn.  Utile netto del Gruppo pari a €147,2 milioni, +35,5%. Utile del Gruppo rettificato pari a €104,4 milioni, +11,6%. Debito finanziario netto a €946,8 milioni

Con l’inizio della vendemmia l’Italia festeggia il record storico delle esportazioni di vino Made in Italy che fanno registrare un aumento del 5,9% rispetto allo scorso anno quanto avevano raggiunto su base annuale di circa 6 miliardi di euro, la prima voce dell’export agroalimentare nazionale. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti su dati Istat relativi al primo quadrimestre 2018 presentata in occasione del distacco del primo grappolo di uva nell’azienda agricola Faccoli in via Cava a Coccaglio, nella provincia di Brescia in Franciacorta che come tradizione inaugura l’inizio della raccolta lungo la Penisola con la vendemmia delle uve Pinot e Chardonnay per la produzione di spumanti, le prime ad essere raccolte.

ll mercato del beverage è in continua evoluzione, ma negli ultimi anni la legalizzazione della marijuana in molti paesi del mondo (in primis negli USA) sta aprendo nuove e inaspettate sinergie e prospettive per entrambe le categorie merceologiche. Durante questo mese di Agosto avremo dunque una piccola rubrica di approfondimento decisamente “rilassante”.

Chiamatelo effetto Pescaria. Per i pochi che non lo sapessero, Pescaria ha stravolto il concetto di mangiare il pesce, con un modo tutto nuovo di gustarlo crudo e fritto in panini gourmet, ma non solo. Quello che sta succedendo in via Solari 12 a Milano dall’apertura del secondo locale in città è una nuova pagina dell’avventura di una case history di successo del food. L’apertura datata il 21 giugno voleva essere un test per farsi trovare pronti a settembre. Ma da quel giorno è stato un incessante via vai di persone desiderose di assaggiare i panini di pesce che hanno reso celebre Pescaria, con un boom di presenze anche in agosto, periodo notoriamente tranquillo a Milano.

Secondo quanto riferito dalla stampa locale, il prossimo 6 settembre debutta il nuovo Starbucks a Milano presso l’ex Palazzo delle Poste di piazza Cordusio, a poca distanza da piazza Duomo.  L’inaugurazione sarà all’insegna della musica e della danza con la piazza che si trasformerà in un teatro a cielo aperto per accogliere lo spettacolo dei ballerini dell’Accademia della Scala.

PepsiCo e SodaStream International Ltd. hanno annunciato di aver stipulato un accordo in base al quale PepsiCo acquisisce tutte le azioni in circolazione dell’azienda israeliana SodaStream per $ 144,00 per azione in contanti, che rappresenta un premio del 32% rispetto al prezzo medio ponderato degli ultimi 30 giorni. Globalmente la transazione vale $ 3,2 miliardi e sarà finanziata con denaro contante di PepsiCo.

Al via la vendemmia in Italia che si prevede nel 2018 con una produzione complessivamente in aumento tra 10% e il 20% con circa 46/47 milioni di ettolitri rispetto ai 40 milioni dello scorso anno, che per la grave siccità è stata tra le più scarse dal dopoguerra. E’ quanto stima la Coldiretti in occasione in occasione del distacco del primo grappolo di uva nell’azienda agricola Faccoli in via Cava a Coccaglio, nella provincia di Brescia in Franciacorta che come tradizione inaugura l’inizio della raccolta lungo la Penisola con la vendemmia delle uve Pinot e Chardonnay per la produzione di spumanti, le prime ad essere raccolte.

Fin dalla sua prima edizione nel 1985, la maratona di Médoc riunisce i grandi appassionati di sport del vino. Infatti, il percorso della gara  porta i corridori  ad immergersi nel mondo del vino corrrendo attraversando le vigne prima, e potendo fermarsi per  degustare i grandi vini delle proprietà che hanno attraversato poi (23 degustazioni  previste).

È stato firmato dal Ministro Gian Marco Centinaio il decreto di nomina per il prossimo triennio del Comitato nazionale vini Dop e Igp, un organo del Ministero delle Politiche agricole che ha la competenza consultiva e propositiva in materia di tutela e valorizzazione qualitativa e commerciale dei vini Dop e Igp.

Devi venire a provare assolutamente l’Ancestrale quando sarà pronto. C’eravamo congedati così a Vinitaly lo scorso aprile insieme all’amico vigneron pugliese Vincenzo Latorre di Cantine Imperatore. E non ho voluto mancare all’appello anche in questa estate dal sapore ancestrale passata per buona parte in Puglia, dove ormai è doverosa una sosta ad Adelfia dai “giardinieri del vino”. Troppo ghiotta l’occasione di assaggiare una nuova bollicina prodotta con il cosiddetto metodo ancestrale, un processo di vinificazione che viene dal passato, dalle nostre tradizioni. “Crediamo molto in questo tipo di vinificazione, un metodo classico Ancestrale che viene effettuato a freddo con controllo della temperatura, dopo una settimana di macerazione- ci racconta Vincenzo- questa è l’evoluzione della nostra bollicina che rappresenta molto la filosofia dell’azienda, semplice ma al tempo stesso ricercata e in grado di mutare a seconda della situazioni”.

Nel cuore della Val di Cornia c’è la più piccola e tra le più storiche aziende vinicole che inizia a prendere coraggio,  racconta la sua storia e continua il suo percorso, più moderno.

All’inizio di tutto c’è la vite anzi la terra e l’uomo che la lavora e il resto è “solo” una questione di fermentazioni, di regole. Il risultato sono vini di qualità, frutto di una “formula storica”. Oltre alla   qualità i vini “di personalità”, invece, nell’azienda Valdamone ho il vago sospetto che siano arrivati da quando in cantina c’è il contributo dell’enologa Vincenza Folgheretti. È cambiato l’uso delle regole. L’approccio ai problemi è diverso. Siamo sulla Costa degli Etruschi nei pressi di Suvereto, in un foulard di Toscana “medioevale”. Un pezzo di terra baciato dal cielo di matrice franco argillosa, arricchita da limo e sabbia. A dirigere la cantina e l’agriturismo dal 1999 c’è l’agronomo Lorenzo Brugali, la terza generazione.

Continua il viaggio estivo di Beverfood.com alla ricerca di iniziative che mirano alla salvaguardia e tutela ambientale delle spiagge. Questa volta è il turno di Torre Guaceto, uno dei luoghi più belli della Puglia dove è partito il progetto “Plastic x coffe”. Si tratta di una campagna di sensibilizzazione ideata per promuovere la tutela attiva dell’ambiente da parte dei fruitori delle aree balneari. Un’idea lanciata dalla modella Tanya Gervasi, che ha subito trovato l’adesione del Consorzio di Gestione di Torre Guaceto.

Patrizio Cipollini, Direttore del Four Seasons Hotel Firenze, ha vinto il premio Best of the Best di Virtuoso come Hotelier of the Year per il 2018. Virtuoso, il network che aggrega le migliori agenzie di viaggi di lusso del mondo, ogni anno assegna i suoi premi “Best of the Best” per riconoscere il meglio delle strutture e dei professionisti d  el turismo di alta gamma.

ll mercato del beverage è in continua evoluzione, ma negli ultimi anni la legalizzazione della marijuana in molti paesi del mondo (in primis negli USA) sta aprendo nuove e inaspettate sinergie e prospettive per entrambe le categorie merceologiche. Durante questo mese di Agosto avremo dunque una piccola rubrica di approfondimento decisamente “rilassante”.

Si parla spesso di galateo a tavola e in mille altri contesti, ma quali sono le regole per il servizio del caffè al bar? Anche in questo caso il bon ton, sebbene spesso palesemente trascurato, esiste eccome. Ecco qua poche e semplici regole che ci aiuteranno a dare un tocco di classe unico al rito del caffè all’interno del vostro locale e perché no, anche a casa. Dei piccoli accorgimenti, sul come servire il caffè, di cui i nostri clienti ed ospiti non potranno fare a meno.

Fino al 2012 il mercato mondiale della birra ha espresso una serie ininterrotta di aumenti produttivi e di consumi. A partire dal 2013 la crescita produttiva si è arrestata e comincia a mostrare segni di debolezza. Secondo i dati riportati dall’ultimo Barth Report, la produzione mondiale di birra nel 2017 è rimasta pressocchè invariata intorno ai 1.952 milioni di hl contro 1.950 dell’anno precedente, con un leggerissimo aumento dello 0,1%, corrispondente ad consumo pro capite medio tra i 26-27 litri/anno. Tuttavia, i dati globali mascherano grandi differenze a livello regionale, in termini di consumi e di tendenze.

18Viaggiare piace a tutti e mangiare anche, ma agli italiani piace anche viaggiare “per mangiare”, è quanto emerge dalla ricerca realizzata dall’Osservatorio Nestlé focalizzata su cibo e viaggi, con l’obiettivo di sondare non solo i luoghi e piatti del cuore ma anche la consapevolezza del proprio benessere dietro il piacere del buon cibo che cerchiamo in giro per il mondo.

“Noi affermiamo che la magnificenza del mondo si è arricchita di una bellezza nuova; la bellezza della velocità. Un’automobile da corsa col suo cofano adorno di grossi tubi simili a serpenti dall’alito esplosivo… un’automobile ruggente, che sembra correre sulla mitraglia, è più bella della Nike di Samotracia”; “Noi vogliamo inneggiare all’uomo che tiene il volante, la cui asta ideale attraversa la Terra, lanciata a corsa, essa pure, sul circuito della sua orbita”.

Sono le torrefazioni le protagoniste del quarto video della serie creata per raccontare la Trieste del caffè da TriestEspresso Expo. La fiera professionale biennale torna dal 25 al 27 ottobre nel Porto Vecchio di Trieste per la sua nona edizione, grazie all’organizzazione della Camera di Commercio Venezia Giulia, in collaborazione con l’Associazione Caffè Trieste.

ll mercato del beverage è in continua evoluzione, ma negli ultimi anni la legalizzazione della marijuana in molti paesi del mondo (in primis negli USA) sta aprendo nuove e inzìaspettate sinergie e prospettive per entrambe le categorie merceologiche. Durante questo mese di Agosto avremo dunque una piccola rubrica di approfondimento decisamente “rilassante”.

Francesco Masciullo campione italiano baristi 2017 “Non proponiamo un banale espresso con ghiaccio ma bevande studiate ad hoc per esaltare il gusto e le proprietà del caffè”.

Estratto a freddo o alla spina, lungo e schiumoso come una birra stout o ancora espresso con acqua tonica e una fettina di arancia: sono queste lalcune delle novità estive del caffè proposte da Ditta Artigianale, linea di caffetterie specialty e microtorrefazione diretta dal pluripremiato campione baristi Francesco Sanapo. Tante le nuove tendenze che le caffetterie fiorentine di via Neri 32/r e di via dello Sprone 5/r hanno lanciato per gustare il caffè freddo e dissetarsi nella bella stagione.

Il mercato della distribuzione automatica in Italia (vending) è molto diffuso. Sono infatti oltre 800 mila le vending machine installate nel nostro Paese che erogano ogni giorno caffè, bevande (calde e fredde), snack o panini e pasti pronti. Al vending tradizionale realizzato con distributori automatici va poi associato il CD- Coffee Service, cioè il servizio di caffè e altre bevande per gli uffici e comunità,  in genere realizzato con capsule e cialde.

ll mercato del beverage è in continua evoluzione, ma negli ultimi anni la legalizzazione della marijuana in molti paesi del mondo (in primis negli USA) sta aprendo nuove e inaspettate sinergie e prospettive per entrambe le categorie merceologiche. Durante questo mese di Agosto avremo dunque una piccola rubrica di approfondimento decisamente “rilassante”.

Il calendario degli appuntamenti per la seconda parte dell’anno comprende nuovi corsi introduttivi al mondo del caffè e al brewing, e appuntamenti per chi ha già intrapreso un percorso formativo. Un’offerta che si rivolge ai baristi, ai futuri baristi e a chi si vuole avvicinare con semplicità al mondo del caffè.

Charitea è un rinfrescante infuso di tè biologico con ingredienti Fairtrade. Senza zucchero aggiunto, è arricchito con succo d’agave e succo di frutta naturale. Tutti gli ingredienti provengono da agricoltura biologica, il tè viene coltivato in piantagioni Fairtradein Sudafrica, Sri Lanka e Argentina. Il miele proviene dal Nicaragua, l’agave dal Messico.

È iniziata il 9 agosto la vendemmia in Franciacorta nei 520 ettari di vigneto della Guido Berlucchi, primo produttore del territorio Franciacortino. La gestione attenta darà buoni frutti, ci si attende una vendemmia di precisione. Il primo Pinot Nero raccolto è stato quello del vigneto Brolo, prospicente le cantine storiche. Ad assistere il taglio dei grappoli la mattina del 9 agosto è intervenuto anche Fabio Rolfi, Assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi della Regione Lombardia, che ha voluto parlare di persona con Arturo Ziliani, Amministratore Delegato ed enologo della Guido Berlucchi, nonché Consigliere del CdA del Consorzio Franciacorta, per verificare il potenziale di questa annata 2018.

Si possono avverare i sogni? A volte si, accade. Quello di Enrico Crola lo si può definire “folle” ma nella sua “perdita della ragione” c’è un tale entusiasmo che è impossibile non coglierne i tratti spumeggianti e freschi. Anche negli errori che se fatti appunto, con entusiasmo, sono i più coinvolgenti e per questo emozionanti. Assaggiando i suoi vini si entra nel suo sogno.

Il matrimonio s’ha da fare, e del resto caffè e gelato possono vantare una lunga e felice relazione. Ma con il tempo avviene sempre più che il matrimonio oltre che d’amore (rappresentato dalla compatibilità dei gusti e degli ambiti) sia anche di interesse. Ovvero che convenga a tutti, e non a caso l’ibridazione tra questi due prodotti nei locali è sempre più diffusa.

Il mercato del beverage è in continua evoluzione, ma negli ultimi anni la legalizzazione della marijuana in molti paesi del mondo (in primis negli USA) sta aprendo nuove e inzìaspettate sinergie e prospettive per entrambe le categorie merceologiche. Durante questo mese di Agosto avremo dunque una piccola rubrica di approfondimento decisamente “rilassante”.

A Walk in the park, questo il nome del nuovo cocktail esclusivo nato dalla collaborazione tra NIO e P31. Un cocktail che nasce nel cuore del Veneto, con un gusto equilibrato frutto del mix tra la freschezza del Prosecco e il bouquet delle sue botaniche caratterizzate da oltre 20 erbe officinali ed aromatiche selezionate, a cui si legano le fresche note dell’assenzio, per esaltare le caratteristiche del primo aperitivo Green Italiano, perfetto per rinfrescare le calde serate estive.

ASSOCAMERESTERO presenta i risultati dell’Indagine 2018 sui prodotti alimentari “Italian Sounding” in Europa e Nord America. 90 miliardi di euro l’impatto economico globale del fenomeno: il triplo dell’importo totale dell’export alimentare italiano nel 2017.I prodotti “Italian Sounding” arrivano a costare nel Regno Unito fino al 69% in meno degli originali Made in Italy. In Francia, Svizzera e Lussemburgo il fake può essere più caro del prodotto autentico.

Il momento della valutazione è arrivato. A qualche settimana dall’incoronazione della squadra di calcio francese a campione del mondo, Nielsen ha diffuso gli ottimi risultati dei beni di consumo nei supermercati nei giorni delle partite. Durante le cinque settimane  il fatturato di ipermercati e supermercati è aumentato del 2,1%, quantificabili in 211 milioni di euro in più rispetto allo stesso periodo del 2017.

Date da segnare sul calendario: domenica 26 agosto torna puntuale l’appuntamento con Di Gavi in Gavi. Una ricorrenza organizzata dal Consorzio Tutela del Gavi per festeggiare i 20 anni della Docg e la sesta edizione di una kermesse ormai entrata nel novero degli appuntamenti cult dell’estate. Un brindisi al futuro Di Gavi in Gavi, che vuole conciliare tradizione e amore per il proprio territorio e delle proprie radici con la ricerca delle tecnologie più avanzate, riscoprendo e applicando i segreti della cucina sostenibile e seguendo concretamente le regole della responsabilità condivisa, celebrando la Sostenibilità e la Cucina Zero Sprechi. E’ questa la promessa che la denominazione del Grande Bianco Piemontese fa con il proprio territorio, verso la costruzione di un avvenire sostenibile sempre più rispettoso e orgoglioso della propria unicità e del proprio ambiente, nell’anno in cui la DOCG compie vent’anni.

Il Made in Italy agroalimentare è una grande risorsa per il Paese: 61 miliardi di euro di valore aggiunto, 1.4 milioni di occupati, oltre 1 milione di imprese e 41 miliardi di euro di esportazioni. Sono i numeri che emergono dal Rapporto sulla competitività dell’agroalimentare italiano presentato oggi a Palazzo Wedekind da ISMEA alla presenza del Ministro delle Politiche Agricole Alimentari Forestali e del Turismo Gian Marco Centinaio.

Primaria azienda multinazionale attiva nel settore lattiero-caseario e con stabilimenti in tutto il mondo, sceglie la tecnologia di ispezione Sacmi per la propria unità produttiva in Africa centrale. Ad essere fornite, 6 soluzioni ULYSSE, il nuovo sistema di visione Sacmi “all-in-one” che si differenzia dai precedenti per l’integrazione nel gruppo di acquisizione d’immagine del quadro elettrico di controllo e di tutti i relativi cablaggi.

Il mercato del beverage è in continua evoluzione, ma negli ultimi anni la legalizzazione della marijuana in molti paesi del mondo (in primis negli USA) sta aprendo nuove e inzìaspettate sinergie e prospettive per entrambe le categorie merceologiche. Durante questo mese di Agosto avremo dunque una piccola rubrica di approfondimento decisamente “rilassante”.

Con oltre 220 milioni di euro di risorse proprie investite negli ultimi cinque anni in progetti di Ricerca&Sviluppo, Sacmi consolida la propria mission di azienda orientata, sin dalla propria fondazione, al progresso e all’innovazione tecnologica. A rafforzare questa politica arriva oggi un finanziamento di Cassa depositi e prestiti del valore di 50 milioni di euro, concesso nell’ambito dei “prestiti a supporto degli investimenti delle aziende italiane in ricerca, sviluppo e innovazione”.

Più di 7 milioni di persone ogni mese cercano su Google informazioni sui locali in cui cenare, pranzare o semplicemente andare a bere qualcosa con gli amici.
Circa il 60% di loro ha come obiettivo quello di leggere il menù, conoscere i piatti e le specialità del locale e i relativi prezzi. Evitare sorprese sui piatti di un ristorante e sui loro prezzi è sempre più una priorità per gli utenti italiani.

«Il Cosmo non gioca sempre pulito, ma di sicuro ha un gran senso dell’umorismo»- Carry Bradshaw

Roba da femmine e cocktail party RSVP, che se non ti piacciono gli unicorni non sei in target. Il Cosmopolitan, detto anche Cosmo, è un drink che trasporta subito a New York- illuse e disilluse comprese. Divenuto una celebrity grazie alla serie cult Sex & The City, è il signature di Carry Bradshaw, la scrittrice da metropoli, dalla vita imprevedibile, amante dei locali chic e lavoratrice con contratto a tacco 12. Lei che durante i suoi eventi mondani lo beve a piccoli sorsi aspettando sempre che Mr. Big si decida a tornare, come un leitmotiv nella sua vita proprio come lui.

Torrefazione Portioli è un’attività tutta italiana, che si tramanda da 4 generazioni. Un passaggio di testimone all’insegna della passione per l’espresso italiano di qualità. Valori come etica commerciale, rispetto, lavoro di squadra, sono fondamenta dell’azienda racchiuse tutte in un unico termine: Portioli Style.  Un segno distintivo che affianca il logo Portioli, una linea tracciata con un unico e rapido movimento che delinea il “volto” del marchio. Un tratto che descrive un percorso di passione per il caffè, iniziato nel 1958.

In occasione della Giornata Internazionale della Birra, AssoBirra, l’associazione che riunisce circa 40 associati tra grandi, medi e piccoli birrifici, insieme con le 2 malterie, ufficializza la nascita di “AssoBirra Monitor”, report quadrimestrale sull’andamento delle vendite in Italia registrate dalle imprese aderenti all’associazione, rappresentative di più del 70% del mercato italiano.

Il primo riscontro storico delle Terme di Brennero, note per altro già nell’antichità, risale al 1338. Nel corso dei secoli, le visitarono e seppero apprezzarne le proprietà benefiche nobili e personaggi illustri, quali l‘arciduca Sigismondo Duca del Tirolo con la consorte Eleonora di Scozia nel 1460, i grandi compositori Richard Strauss & Franz Lehar, il drammaturgo Ibsen e molti altri ancora.