0
Pinterest LinkedIn

Rosso scuro e bollente. L’esatto opposto dell’immaginario della birra “bionda e ghiacciata”. Eppure è tradizione antichissima, in nazioni come il Belgio, che d’inverno la birra si sorseggi calda, per dare ristoro e conforto al corpo infreddolito. Lo storico birrificio Liefmans produce una specialità stagionale nata proprio per essere gustata calda: la mitica Glühkriek.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com
La lunga storia della birra è ricca di tradizioni ed usanze antiche che rimangono in vita grazie al lavoro dei birrifici di stampo artigianale, che contribuiscono a dare un alone mitico a questa bevanda.

Ad esempio, in Belgio, ma anche in Germania e nel Regno Unito, in passato era molto diffusa la birra “brulé”. Bevuta calda durante l’inverno, infatti, oltre che dare un piacevole tepore al corpo e allo spirito, aveva una funzione ristoratrice e di prevenzione dei mali di stagione.
Non stupisce quindi che un birrificio storico come Liefmans, fondato nel lontano 1679 ed ancora legato alle tecniche di brassaggio della più antica cultura belga, produca una birra stagionale destinata proprio ad essere servita calda.
La birra “brulé” di Liefmans si chiama Glühkriek ed è diventata negli anni un piccolo gioiello di culto tra gli appassionati di tutto il mondo.
Basta portarla a circa 70°C, scaldandola in un semplice pentolino, per sentir emergere al naso un’inebriante ed avvolgente insieme di note fruttate e speziate, date dalla piacevole interazione tra i frutti rossi immersi nella birra durante la maturazione ed i lieviti a fermentazione mista custoditi gelosamente da secoli dai master blender di Liefmans.
Un’esperienza unica e coinvolgente, ricca di fascino per la lunga tradizione che è in grado di tramandare, ed in grado di riscaldare non solo il corpo ma anche lo spirito di chi la prova.
Liefmans Glühkriek fa parte della ricca proposta 2014/15 di Winterbrau, il catalogo dedicato alle migliori specialità natalizie ed invernali di Interbrau, scaricabile direttamente sul sito web www.interbrau.it.

www.interbrau.it

INFOFLASH/INTERBRAU

Interbrau è l’azienda italiana di riferimento per le specialità birraie di qualità. La società padovana è stata fondata nel primo dopoguerra da Luigi Vecchiato, successivamente affiancato dai figli Sandro e Michele che hanno sviluppato nel tempo l’azienda, portandola a coprire tutte le regioni d’Italia, con un ricco portafoglio di specialità birraie provenienti da tutto il mondo.. Distinte dal carattere e dall’unicità, le birre che Interbrau propone sono frutto di un’attenta attività di ricerca e selezione, animata da un lungo know-how e da una passione birraia responsabile, che vuole dare continuità alle più antiche e sapienti tradizioni artigianali dei mastri birrai. Le nobili degustazioni di queste birre offrono infatti ai sensi emozioni ataviche nella cui profondità si ritrovano i tratti originali del colore, della pienezza gustativa e della ricchezza olfattiva che il mastro birraio ha originariamente concepito, facendo rivivere intatta la bontà, la naturalità, la sicurezza e la lavorazione di un tempo. Sandro e Michele Vecchiato, che oggi dirigono l’azienda, sono coadiuvati da un team professionale di collaboratori, tutti orientati verso un’autentica “passione per la birra”.

+Info: www.interbrau.it – info@interbrau.it – comunicazioni@interbrau.it

caffepagato.com - Il tuo bar a portata di App - Ancora non sei affiliato?

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

14 − 12 =