Pinterest LinkedIn

Il ritorno ai fasti del 2019? “Con un po’ di ottimismo, nel 2022”. Lo ha raccontato a Pambianco Wine&Food Albiera Antiori, presidente di Marchesi Antinori. Le variabili in gioco, infatti, sono molteplici, e spaziano dalla somministrazione dei vaccini al ritorno dei turisti nella Penisola. Se questi elementi troveranno la propria realizzazione, allora “secondo me il 2022 può tornare tranquillamente ai livelli del 2019”.

 

Albiera Antinori vicepresidente Marchesi Antinori

Già per quanto riguarda il 2021, “ci auguriamo che il piano vaccinale prenda corpo e che come l’anno scorso l’avvicinarsi dell’estate allenti la pressione. I nostri budget prevedevano un avvicinamento ai dati del 2019 che, se la situazione evolvesse come l’anno scorso, con in aggiunta il periodo invernale senza covid, speriamo di poter raggiungere.”

Nelle scorse settimane, la società fiorentina ha reso noto di aver acquisito la maggioranza del capitale di Jermann, azienda del Collio famosa per i suoi vini bianchi, che nel 2019 aveva totalizzato 14,8 milioni di ricavi con oltre il 44% di ebitda su fatturato. “Per noi è un’acquisizione atipica nel senso che normalmente, a parte il caso della Prunotto, non acquistiamo mai aziende già fatte in quanto il nostro know-how ci dà la possibilità di costruire una realtà da zero”, ha spiegato Albiera Antinori. “D’altro canto, per noi che siamo più orientati ai vini rossi, avere come partner tale azienda italiana specializzata in bianchi rappresenta un plus, per entrambi”. In ogni caso, “lo stile dei vini, la distribuzione, l’organizzazione, il marchio, l’azienda in sé rimarrà sempre separata e con la propria identità”. In questo modo, Antinori arriva a quota tre in nord Italia, aggiungendo la presenza nel Collio a quella nelle Langhe, dove opera con Prunotto, e nella Franciacorta, dove dispone della Tenuta Montenisa.

Fonte: Pambianco

+info:  www.antinori.it/  – www.jermann.it/

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

nove − otto =