Pinterest LinkedIn

Compie dieci anni il Premio Eccellenti Pittori–Brazzale, che ha festeggiato la ricorrenza assegnando il riconoscimento al quadro più bello del 2023 ad “Atopos” di Angela D’Ospina, pittrice classe ’87 nata a Taranto e residente a Firenze, scelta all’interno di una rosa di dodici quadri tutti dipinti negli ultimi dodici mesi, pubblicati dal sito Eccellenti Pittori e poi selezionati come i più rappresentativi della più recente produzione pittorica italiana.

 

“La decima edizione Premio Eccellenti Pittori – Brazzale contiene due novità- spiega l’ideatore del premio Camillo Langone – per la prima volta ha vinto una pittrice e per la prima volta ha vinto un quadro il cui stile si situa al confine tra figura e astrazione. Dunque un’opera fecondamente ambigua: da un lato possiamo vedere una reale esplosione, così tragicamente attuale nel presente tempo di guerra, dall’altro, ed è il lato suggerito dall’artista, un profondo turbamento tutto esistenziale”.

ANGELA D’OSPINA

Fra i premi italiani d’arte, Eccellenti Pittori-Brazzale, è il primo dedicato esclusivamente alla pittura, con una giuria non formata da addetti ai lavori, ma da illustri amanti del bello, che offre uno spaccato completo della migliore produzione pittorica odierna. Oltre al riconoscimento dedicato al miglior quadro dell’anno, il Premio organizza periodicamente presso il Museo Le Carceri di Asiago, mostre per presentare al pubblico la nuova pittura italiana. La prossima si svolgerà nell’estate 2024 con il titolo “Gran Turismo”, tutti i quadri esposti saranno espressamente realizzati intorno a questo tema al contempo storico e attualissimo, legandosi al tema della sostenibilità turistica.

Brazzale spa, la più antica impresa lattiero casearia italiana, attiva senza interruzioni dal 1784, oggi impiega oggi circa 1.000 addetti, dei quali la metà in Italia. Raccoglie circa 250 milioni di litri di latte all’anno, produce circa 35.000 tonnellate di prodotti finiti, esportati in oltre 70 paesi nel mondo. Ha creato una propria catena di vendita al dettaglio di 25 negozi per 1,5 mln di clienti (La Formaggeria Gran Moravia) ed esercita l’attività in 10 stabilimenti tra Italia, Repubblica Ceca, Brasile e Cina, dove ha realizzato un proprio caseificio per il vasto mercato locale.

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

5 × quattro =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina