Pinterest LinkedIn

Come si legge su WineNews, il Gruppo ColleMassari dell’imprenditore Claudio Tipa (cfr foto a lato) ha acquisito la Tenuta San Giorgio di Guido Folonari nel territorio del Brunello di Montalcino (46 ettari di terreno complessivi, di cui oltre 9 vitati, con 5,9 ettari a Brunello di Montalcino e 2,5 a Rosso, e 12 ettari di oliveto), per una cifra stimabile intorno agli 8 milioni di euro.

san_giorgio_ottim__sfondo

Il Gruppo ColleMassari (ColleMassari nel Montecucco, Grattamacco a Bolgheri e le proprietà a Montalcino) si conferma una delle realtà di riferimento del territorio di Montalcino, dove oggi assomma 200 ettari complessivi di terreno, di cui 41 a vigneto (di cui 23 ettari a Brunello di Montalcino, 7 a Rosso di Montalcino e 11 a Sant’Antimo) con le proprietà di Poggio di Sotto, acquistata da Tipa nel 2011, La Bellarina (confinante a Poggio di Sotto), acquisita nel 2014, La Velona, arrivata a giugno 2016 ed ora Tenuta San Giorgio.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

La transazione  ha coinvolto due grandi nomi dell’imprenditoria vitivinicola italiana, Claudio Tipa nelle vesti di compratore, e in quelle di venditore Guido Folonari, della storica famiglia del vino italiano, ora ex proprietario di Tenuta San Giorgio a Montalcino, e che ha proprietà anche a Bolgheri, con Donna Olimpia 1898, e, nel Barolo, con la Tenuta L’Illuminata. Tenuta San Giorgio si trova a Castelnuovo dell’Abate, nel comune di Montalcino, a pochi chilometri dalla millenaria Abbazia di Sant’Antimo, con vigneti piantati nel 1990 ed esposti a Sud Est.

+info: www.brunello.tv/?p=12050www.collemassari.itwww.tenutasangiorgio.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Santi Crinaia - Dal 1843 Passione Valpolicella

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina