Pinterest LinkedIn

E’ al via una nuova campagna promozionale del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ‘My name si Barbera and I have a story to tell’, che con lo slogan ‘il mio nome è Barbera e ho una storia da raccontare’ presenta anche una nuova veste grafica. L’idea, spiegano gli ideatori, è quella di “dare il benvenuto nel Monferrato, dove la storia italiana ha lasciato orme antiche e preziose, e dove paesaggio e lavoro da sempre condividono una medesima anima”. Lo fa l’immagine di una donna che regge un calice di vino, guardando oltre i filari di un vigneto di collina.

“La nuova campagna – spiega Filippo Mobrici, presidente Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato – è un modo per rinnovare uno degli immutati obiettivi del Consorzio: quello di promuovere e comunicare il nostro vino e il nostro territorio.

Abbiamo scelto un linguaggio visivo che sintetizzasse natura, prodotto e visione, elementi che da sempre identificano il Monferrato e i suoi vini”.

Il Consorzio rappresenta circa un terzo della superficie a Doc e Docg del Piemonte. Con oltre 66 milioni di bottiglie e più di 11 mila ettari coltivati, il Consorzio tutela 13 denominazioni, 4 Docg (Barbera d’Asti, Nizza, Ruchè di Castagnole Monferrato e Terre Alfieri) e 9 Doc (Albugnano, Cortese dell’Alto Monferrato, Dolcetto d’Asti, Freisa d’Asti, Grignolino d’Asti, Loazzolo, Malvasia di Castelnuovo Don Bosco, Monferrato e Piemonte).

Fonte: www.ansa.it/canale_terraegustowww.viniastimonferrato.it/blog

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Surgiva Acqua Minerale - Dalla purezza dei ghiacciai eterni alle tavole dei migliori ristoranti

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

1 × due =