0
Pinterest LinkedIn

La distilleria Ramazzotti del Gruppo Pernod Ricard ha convertito la produzione per aiutare la comunità canellese, fornendo la soluzione disinfettante «made in Canelli» viene distribuito e donato a Cri, Protezione civile, Vigili del fuoco, oltre che al Comune di Canelli e a impiegati e fornitori di Pernod Ricard Italia.

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

“In questo momento delicato, il disinfettante mani, data la sua scarsità, risulta un bene sempre più utile ed essenziale per le comunità locali – spiega Laura Mayr, direttore della Business Unit Ramazzotti – e se nelle nostre normali funzioni siamo “Creatori di Convivialità”, ora è il momento di supportare la salute pubblica e dare il nostro contributo attivo”. L’impegno dell’azienda liquoristica si unisce a quello già annunciato, per far fronte all’emergenza mondiale, da altri stabilimenti del Gruppo Pernod Ricard, dai siti produttivi di Absolut Vodka in Svezia, a quelli di whisky americani negli Stati Uniti “Abbiamo agito prontamente grazie all’aiuto di tutte le persone che lavorano in distilleria e all’ufficio acquisti di Milano – spiega Tomas Volpin, direttore della distilleria di Canelli – per offrire un aiuto concreto a chi è in prima linea in questo momento”.

+Info: www.lastampa.it

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

RAMAZZOTTI

L’Amaro venne prodotto per la prima volta a Milano nel 1815. Fu il primo a non avere il vino come base e nacque come «Amaro Felsina Ramazzotti» da una ricetta tuttora segreta. L’amaro viene ricavato dalla macerazione di almeno 33 varietà tra erbe, spezie e radici sulla base di una ricetta inventata  da Ausano Ramazzotti, un farmacista bolognese trasferitosi a Milano agli inizi del XIX secolo. Nel 1985 la società entrò a far parte del gruppo francese Pernod Ricard, il secondo player più importante al mondo nel settore spirits presente sui mercati di 35 Paesi, l’Amaro ha posizioni di grande rilievo, oltre che in Italia, anche forte in Germania, in Svizzera, Austria, negli Usa e in tutta l’America Latina.
Nel 1994 lo stabilimento di Lainate fu chiuso e la produzione fu spostata nello stabilimento di Canelli (Asti). Da allora si producono ogni ora 22 mila bottigliette di “Amaro Ramazzotti”, la bevanda amara italiana più venduta nel mondo.

PERNOD RICARD ITALIA
Viale Monza 265 –
20126 Milano (MI)
www.pernod-ricard.com

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

6 + 5 =