Pinterest LinkedIn

Un birrificio del Kent afferma di aver registrato un calo del 95% delle vendite all’esportazione da quando il Regno Unito ha lasciato l’UE.

Il birrificio Old Dairy Brewery di Tenterden afferma che la colpa è dell’eccessiva burocrazia, dei controlli doganali extra e delle nuove regole di trasporto. Un organismo che rappresenta gli esportatori di birra afferma che i costi di esportazione sono ora così alti che i piccoli birrifici non possono nemmeno permettersi di inviare campioni alle fiere. Il governo ha affermato che la sua strategia di esportazione aiuterà le piccole imprese a vendere all’estero attraverso accordi di libero scambio.

Il 31 gennaio 2020 il Regno Unito ha lasciato ufficialmente l’UE

Virginia Hodge, export manager dell’Old Dairy Brewery, ha dichiarato: “Dicono che la Brexit sia finita, ma non ci sono soluzioni a questi scenari. Come faccio a portare i miei campioni a una fiera? Come faccio a consegnare i miei campioni agli importatori? Non ci sono soluzioni a queste barriere critiche per noi esportatori di birra”.

Ruth Evans, amministratore delegato della Brewing, Food and Beverage Industries Supply Association, ha affermato che la troppa burocrazia e i costi aggiuntivi coinvolti sono stati dannosi, anche per la promozione del prodotto.

 

 

“Sembra che non ci sia ancora alcun processo per i campioni che vanno alle fiere. Supponiamo che tu voglia solo inviare 12 bottiglie di birra a un potenziale distributore come campione, non c’è alcun processo lì, e quindi può costare £ 400 per 12 bottiglie di birra per andare in Europa” ha dichiarato Evans.

The Old Dairy ha detto di aver proposto ad altri piccoli birrifici di formare un collettivo per condividere i costi.

Il ministro delle esportazioni Andrew Griffiths ha così replicato: “Sappiamo che le aziende hanno dovuto fare i conti con le nuove regole dopo la Brexit. Attraverso il nostro servizio di supporto all’esportazione e l’Export Academy, stiamo aiutando più aziende in tutto il paese a cogliere nuove opportunità nei mercati in più rapida crescita del mondo e la nostra strategia di esportazione sta fornendo alle società gli strumenti di cui hanno bisogno per raccogliere i frutti dei nostri accordi di libero scambio”.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Joybrau - Birra Analcolica Proteica per gli sportivi - 7g e 15g proteine + 3g BCAA

Scrivi un commento

16 + 4 =