Pinterest LinkedIn

Nel 2015  il fatturato di Ferrari F.lli Lunelli è cresciuto del 12%,  portandosi a 56,2 Mn/euro,  con un utile netto da 4 a 7,8 Mn/euro. Nel primo trimestre del nuovo anno il gruppo trentino ha addirittura aumentato le vendite del 27%  e, quindi, anche per il 2016 si prospetta un incremento del fatturato a due cifre. E’ quanto riferisce Il Sole 24 Ore in un articolo del 20 luglio scorso a firma Emanuele Scarci.


www.youtube.com/watch?v=HlSziX5beLU

«Siamo cresciuti a doppia cifra sia in Italia che all’estero – ha commentato l’AD Matteo Lunelli  -. Bene negli Usa, in Giappone e perfino in Brasile, nonostante le barriere tariffarie. Sta cambiando la percezione delle bollicine italiane: quello che un tempo era il monopolio dello champagne sta facendo spazio a un alternativa di qualità, il Trentodoc». «Il nostro obiettivo è di associare il Ferrari allo stile di vita italiano – spiega Lunelli -. A Expo abbiamo guadagnato enorme visibilità e 80 delegazioni hanno brindato con Ferrari Trentodoc. Inoltre abbiamo sostenuto un’intensa attività di comunicazione, con importanti riconoscimenti internazionali». Per le Cantine Ferrari l’Italia rimane comunque centrale. «Siamo sempre concentrati – specifica l’imprenditore – sul canale Horeca, quello di qualità. Trascuriamo la grande distribuzione troppo mirata sulle promozioni: ce lo possiamo permettere. La domanda per il Perlé e Giulio Ferrari è superiore alla disponibilità. Dobbiamo decidere solo a chi vendere e dove».

+info: food24.ilsole24ore.com/2016/07/ferrari-brinda-la-crescita-a-due-cifre-alle-olimpiadi-di-rio/

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

FERRARI: BOLLICINA UFFICIALE DI CASA ITALIA A RIO 2016

Dopo i Giochi estivi di Pechino 2008 e Londra 2012, quelli invernali di Torino 2006, Vancouver 2010 e Sochi 2014, Ferrari torna ancora una volta alle Olimpiadi: sarà infatti la bollicina ufficiale di Casa Italia a Rio 2016. Celebrerà le vittorie degli atleti italiani, accompagnerà i moltissimi eventi organizzati dal CONI e animerà Casa Italia alle 19:02, orario che riporta all’anno di fondazione della casa trentina, con il “Ferrari Time –  Aperitivo Italiano”.Il primo tappo salterà il 3 agosto per l’inaugurazione proprio di Casa Italia, ospitata nello spettacolare Costa Brava Clube, che aprirà le porte ad atleti, giornalisti e amici. Un setting unico, idealmente sospeso fra terra e oceano, per un progetto che mira a valorizzare l’Italia a tuttotondo, non solo nello sport, ma anche nel design, nell’arte e nel cibo. Sarà un’Italia autentica, quella presentata a Rio, raccontata attraverso immagini e oggetti iconici che l’hanno resa famosa nel mondo e dove verrà dato molto spazio all’enogastronomia, grazie anche alla presenza dello chef stellato Davide Oldani, Sport&Food Ambassador dell’Italia Team.

ferrari-Matteo-Lunelli-Davide-Oldani
Matteo Lunelli e Davide Oldani

Il signature plate da lui creato per l’occasione si ispirerà a CIAOLÀ, il concept coniato dal CONI per Casa Italia dalla crasi tra il ciao italiano e l’ola` portoghese, all’insegna della contaminazione fra due culture del saper vivere. Dal succo di pomodoro datterino alla polvere di caffè Kafa, nel CIAOLÀ Italia e Brasile sono rappresentati dai loro colori, gusti e profumi, tutti intorno ad una fiaccola stilizzata. L’originalissimo piatto verrà proposto in abbinamento al Ferrari Maximum Brut Trentodoc, che con la sua freschezza e il morbido perlage saprà esaltare questo incredibile mix di sapori.

“Con questo piatto e un brindisi Ferrari vogliamo, insieme a Casa Italia, ringraziare quello splendido paese che è il Brasile per l’ospitalità che ci offre” – commenta Davide Oldani. “Siamo orgogliosi di questa partnership con Ferrari – aggiunge il Presidente del CONI, Giovanni Malagò –. Si tratta di un prestigioso brand italiano che anche a Rio rinnoverà la sua tradizione al nostro fianco. Personalmente sono un convinto sostenitore delle bollicine Ferrari e mi auguro di stappare insieme alle nostre atlete e ai nostri atleti tante bottiglie”. Casa Italia porta, dunque, il meglio dell’Italia in Brasile e in questo contesto non poteva mancare Ferrari, che da oltre un secolo accompagna non solo i successi sportivi dell’Italia, ma anche i momenti istituzionali e culturali più importanti, facendosi ambasciatore di quella speciale Arte di Vivere Italiana che tutto il mondo apprezza.

+info: www.ferraritrento.it/news/notizie/casa-italia-brinda-ferrari-ai-giochi-olimpici-di-rio-2016

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

due × 5 =