Beverfood.com
| Categoria Notizie Vino | 2566 letture

FERRARI: in crescita a due cifre ed ora a Rio 2016 con Casa Italia

Ferrari Rio 2016 Italia Spumante Casa Lunelli Cifre

Italia Casa Lunelli Ferrari Cifre Spumante Rio 2016

Nel 2015  il fatturato di Ferrari F.lli Lunelli è cresciuto del 12%,  portandosi a 56,2 Mn/euro,  con un utile netto da 4 a 7,8 Mn/euro. Nel primo trimestre del nuovo anno il gruppo trentino ha addirittura aumentato le vendite del 27%  e, quindi, anche per il 2016 si prospetta un incremento del fatturato a due cifre. E’ quanto riferisce Il Sole 24 Ore in un articolo del 20 luglio scorso a firma Emanuele Scarci.

«Siamo cresciuti a doppia cifra sia in Italia che all’estero – ha commentato l’AD Matteo Lunelli  -. Bene negli Usa, in Giappone e perfino in Brasile, nonostante le barriere tariffarie. Sta cambiando la percezione delle bollicine italiane: quello che un tempo era il monopolio dello champagne sta facendo spazio a un alternativa di qualità, il Trentodoc». «Il nostro obiettivo è di associare il Ferrari allo stile di vita italiano – spiega Lunelli -. A Expo abbiamo guadagnato enorme visibilità e 80 delegazioni hanno brindato con Ferrari Trentodoc. Inoltre abbiamo sostenuto un’intensa attività di comunicazione, con importanti riconoscimenti internazionali». Per le Cantine Ferrari l’Italia rimane comunque centrale. «Siamo sempre concentrati – specifica l’imprenditore – sul canale Horeca, quello di qualità. Trascuriamo la grande distribuzione troppo mirata sulle promozioni: ce lo possiamo permettere. La domanda per il Perlé e Giulio Ferrari è superiore alla disponibilità. Dobbiamo decidere solo a chi vendere e dove».

+info: food24.ilsole24ore.com/2016/07/ferrari-brinda-la-crescita-a-due-cifre-alle-olimpiadi-di-rio/

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

FERRARI: BOLLICINA UFFICIALE DI CASA ITALIA A RIO 2016

Dopo i Giochi estivi di Pechino 2008 e Londra 2012, quelli invernali di Torino 2006, Vancouver 2010 e Sochi 2014, Ferrari torna ancora una volta alle Olimpiadi: sarà infatti la bollicina ufficiale di Casa Italia a Rio 2016. Celebrerà le vittorie degli atleti italiani, accompagnerà i moltissimi eventi organizzati dal CONI e animerà Casa Italia alle 19:02, orario che riporta all’anno di fondazione della casa trentina, con il “Ferrari Time –  Aperitivo Italiano”.Il primo tappo salterà il 3 agosto per l’inaugurazione proprio di Casa Italia, ospitata nello spettacolare Costa Brava Clube, che aprirà le porte ad atleti, giornalisti e amici. Un setting unico, idealmente sospeso fra terra e oceano, per un progetto che mira a valorizzare l’Italia a tuttotondo, non solo nello sport, ma anche nel design, nell’arte e nel cibo. Sarà un’Italia autentica, quella presentata a Rio, raccontata attraverso immagini e oggetti iconici che l’hanno resa famosa nel mondo e dove verrà dato molto spazio all’enogastronomia, grazie anche alla presenza dello chef stellato Davide Oldani, Sport&Food Ambassador dell’Italia Team.

ferrari-Matteo-Lunelli-Davide-Oldani
Matteo Lunelli e Davide Oldani

Il signature plate da lui creato per l’occasione si ispirerà a CIAOLÀ, il concept coniato dal CONI per Casa Italia dalla crasi tra il ciao italiano e l’ola` portoghese, all’insegna della contaminazione fra due culture del saper vivere. Dal succo di pomodoro datterino alla polvere di caffè Kafa, nel CIAOLÀ Italia e Brasile sono rappresentati dai loro colori, gusti e profumi, tutti intorno ad una fiaccola stilizzata. L’originalissimo piatto verrà proposto in abbinamento al Ferrari Maximum Brut Trentodoc, che con la sua freschezza e il morbido perlage saprà esaltare questo incredibile mix di sapori.

“Con questo piatto e un brindisi Ferrari vogliamo, insieme a Casa Italia, ringraziare quello splendido paese che è il Brasile per l’ospitalità che ci offre” – commenta Davide Oldani. “Siamo orgogliosi di questa partnership con Ferrari – aggiunge il Presidente del CONI, Giovanni Malagò –. Si tratta di un prestigioso brand italiano che anche a Rio rinnoverà la sua tradizione al nostro fianco. Personalmente sono un convinto sostenitore delle bollicine Ferrari e mi auguro di stappare insieme alle nostre atlete e ai nostri atleti tante bottiglie”. Casa Italia porta, dunque, il meglio dell’Italia in Brasile e in questo contesto non poteva mancare Ferrari, che da oltre un secolo accompagna non solo i successi sportivi dell’Italia, ma anche i momenti istituzionali e culturali più importanti, facendosi ambasciatore di quella speciale Arte di Vivere Italiana che tutto il mondo apprezza.

+info: www.ferraritrento.it/news/notizie/casa-italia-brinda-ferrari-ai-giochi-olimpici-di-rio-2016

+ COMMENTI (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Spumante Italia Casa Lunelli Cifre Rio 2016 Ferrari


ARTICOLI COLLEGATI:

Bollicine, all’estero cresce la categoria dei vini spumanti analcolici

Bollicine, all’estero cresce la categoria dei vini spumanti analcolici

21/09/2017 - Brindisi per tutti, grandi e piccini! Le volte il gesto e la ritualità dei bicchieri che tintinnano è più importante del contenuto della bottiglia. In Italia la catego...

Il GRUPPO TOGNI conferma la leadership nella produzione di spumante e festeggia con un fitto programma di appuntamenti

Il GRUPPO TOGNI conferma la leadership nella produzione di spumante e festeggia con un fitto programma di appuntamenti

22/05/2014 - Un viaggio nei luoghi di produzione del vino per scoprire cultura e bellezza del territorio: CasalFarneto, cantina del Gruppo Togni, sposa questa filosofia e apre le sue ...

Di Bolla in Bolla: la prima edizione a Novara il 4 e 5 maggio

Di Bolla in Bolla: la prima edizione a Novara il 4 e 5 maggio

26/04/2019 - Una bollicina tira l’altra. Ecco perché la prima edizione dell’evento Di Bolla in Bolla si appresta senza dubbio spumeggiante. Format nuovo, che punta a far conoscere meg...

MERCATO FRANCIACORTA 2015: vendite a 16,5 Mn di bottiglie (+7%)

MERCATO FRANCIACORTA 2015: vendite a 16,5 Mn di bottiglie (+7%)

25/02/2016 - Il Franciacorta ha realizzato una performance positiva vendendo 16,5 milioni di bottiglie di cui oltre 1,5 all’estero, con un prezzo medio di vendita in leggera crescita ...

Pescara, “Stelle e Bottiglie” per scoprire gli spumanti e gli champagne più ricercati di Partesa

Pescara, “Stelle e Bottiglie” per scoprire gli spumanti e gli champagne più ricercati di Partesa

18/11/2017 - Lunedì 20 novembre, dalle 14:00 alle 20:30, si terrà la seconda edizione di Stelle e Bottiglie, la giornata organizzata da Partesa dedicata al vino, per scoprire, in part...

5 miliardi di euro: il vino è la punta di diamante dell’economia italiana

5 miliardi di euro: il vino è la punta di diamante dell’economia italiana

05/03/2018 - CUOA (Centro Universitario di Organizzazione Aziendale) e UBI Banca presentano la ricerca sull’impatto intersettoriale del sistema vitivinicolo in Italia. Viticoltura, vi...

LE MARCHESINE a Vinitaly 2016 per presentare le sue eccellenze

LE MARCHESINE a Vinitaly 2016 per presentare le sue eccellenze

29/03/2016 - Dal 10 al 13 aprile si tiene l’edizione n°50 di Vinitaly: il più grande salone mondiale dedicato al vino e ai distillati, che si conferma un punto di riferimento per la p...

L’evento Settecento33: a Vinitaly 2017 lo spumante incontra l’alta moda

L’evento Settecento33: a Vinitaly 2017 lo spumante incontra l’alta moda

08/04/2017 - «Il nostro brand di spumanti Settecento33 - spiega Bruno Trentini Direttore Generale di Cantina di Soave - è stato reso celebre dalla versione charmat, lanciata ormai qua...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

uno + 7 =