Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Le vendite di birra in Germania sono aumentate del 3,8% nella prima metà del 2022, secondo i dati pubblicati lunedì dall’Agenzia federale di statistica Destatis.

Nei primi sei mesi di quest’anno sono stati consumati in Germania circa 4,3 miliardi di litri di birra, con un aumento di 157,2 milioni di litri rispetto alla prima metà del 2021, quando la pandemia di coronavirus aveva avuto un forte impatto sulle vendite.

Si è registrato un calo del 3,3%, invece, nelle vendite di beer-mix come le radler che mescolano la birra con bevande analcoliche come limonata, cola o succhi di frutta.

I dati non comprendono le birre analcoliche e quelle importate da fuori Germania e i malt beverage.

Tuttavia il consumo di birra in Germania non è ancora tornato ai livelli pre-pandemici. Confrontando la prima metà del 2022 con lo stesso periodo del 2019, i dati di Destatis mostrano che il consumo è diminuito del 5,5%, pari a 253,8 milioni di litri di birra in meno.

La dati sul consumo di birra in Germania sul lungo termine mostrano un calo più netto negli ultimi due decenni, con una riduzione delle vendite di birra di circa il 25% nel 2021 rispetto all’inizio del secolo.

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Torna sulle tavole Coralba, l’acqua di S. Damiano Macra dal design nuovo e dalla grande personalità

Scrivi un commento

dodici − 3 =