Pinterest LinkedIn

Nonostante la levata di scudi della Coldiretti e l’annunciato intervento del ministro dell’Agricoltura, ieri sera il gruppo francese Lactalis ha acquisito (dal fondo di investimento Chartherhouse Capital Partner) l’80% della Nuova Castelli, leader nella produzione di formaggi tipici italiani.

 

Nuova Castelli – produttrice e distributrice di numerosi prodotti della tradizione casearia italiana, – come parmigiano reggiano, la mozzarella di bufala campana e il gorgonzola – opera con 13 siti di produzione in Italia e 3 all’estero. Nel 2018 ha realizzato un fatturato di 460 milioni di euro, dei quali circa il 70% grazie all’esportazione. I brand più conosciuti sono Castelli, Mandara e Alival. L’acquisizione è soggetta alle approvazioni delle competenti autorità regolamentari.

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

La francese Lactalis, controllata dalla famiglia Besnier,  è una delle più grandi multinazionali nel settore lattiero caseario, con un fatturato mondiale  di 18,5 miliardi di euro. Lactalis è leader anche sul mercato italiano   dove opera soprattutto con i marchi storici Galbani, Invernizzi, Locatelli, Cademartori, realizzando un fatturato di oltre 1.200 milioni di euro con 7 stabilimenti e 2,800 dipendenti. Il gruppo Lactalis possiede inoltre la quasi totalità del gruppo Parmalat che, a sua volta,  esprime un giro d’affari globale di oltre 6 miliardi di euro, di cui ca 1 miliardo in Italia. Con la nuova acquisizione il gruppo Lactalis andrà ad assumere una posizione dominante sul mercato lattiero caseario italiano

 

+INFO: www.gruppolactalisitalia.com
www.castelligroup.com
www.parmalat.com/it

 

Birra Tripel Karmeliet - 7 generation, 3 grain, 1 recipe

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

2 × 2 =