Pinterest LinkedIn

“Quest’edizione la vogliamo dedicare a tutta la filiera di coloro che offrono i servizi per l’ospitalità. Dunque, non soltanto agli imprenditori e ai ristoratori, ma anche a tutte le persone che lavorano all’interno di queste strutture. Dopo il Covid c’è stato un momento di grande difficoltà per il settore, e proprio in base a ciò è importante comprendere che questo è un lavoro che chiede dedizione, passione, impegno ma che dà anche grandi soddisfazioni poiché nello stesso luogo ci si incontra con tutto il mondo. Sono le persone a fare la differenza”. Così Alessandra Albarelli, Direttore Generale di Riva del Garda Fierecongressi fornisce una spiegazione esaustiva al titolo “The People Industry” scelto per quest’edizione fieristica.

Le novità, però, non finiscono qui. In quest’edizione, infatti, è presente un’esperienza molto importante con Lombardini22, grande studio di progettazione internazioanle, e con Village For All, società specializzata sul tema del turismo accessibile. La suddetta esperienza prende il nome di “DI OGNUNO”, all’interno della quale sono state simulate tre tipologie di accoglienza in hotel.

A tal proposito, Cristian Catania, Product Designer di Lombardini22 afferma: “Di Onguno è lo spazio che Riva del Garda Fierecongressi mette a disposizione della filiera per raccontare le necessità delle persone con disabilità, ma in generale le necessità, appunto, DI OGNUNO”.

+ INFO: hospitalityriva.it/it

Scheda e news:
Hospitality Riva

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)


Rubrica Interviste Hospitality Riva 2024

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

3 × 1 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina