antonietta
| Categoria Notizie Vino | 1673 letture

ISMEA, un 2018 positivo per il vino Made in Italy ma incombe spettro del “no deal”

Export Deal Vino Spettro Mercato Vini Italia Ismea Made In Italy Italy Incombe Dati

Dati Incombe Export Ismea Vino Mercato Vini Italia Deal Italy Made In Italy Spettro

Con 55 milioni di ettolitri di vino nel 2018 (+29% su base annua), di cui quasi 20 milioni indirizzati verso i mercati esteri, l’Italia conferma il suo ruolo di leader mondiale nella produzione di vino e consolida la sua posizione di esportatore.

 

Wine Marketing Agra
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

Con un valore record dell’export di 6,2 miliardi, il nostro Paese mantiene il secondo gradino del podio dei maggiori fornitori mondiali, alle spalle della Francia. Un ruolo frutto della crescita robusta delle esportazioni nell’ultimo decennio (+70% l’incremento in valore dal 2008), consolidata anche nell’anno appena trascorso (+3,3% l’export in valore). A trainare le esportazioni del settore, lo scorso anno, sono stati i vini Dop con un aumento del 13% in volume e del 12% in valore, a fronte di una battuta d’arresto degli Igp (-23% le quantità e -15% il giro d’affari), e di volumi inferiori per i vini comuni (-22%).

Anche sul fronte dei consumi interni, i vini e soprattutto gli spumanti fanno registrare un andamento positivo essendo stati tra i pochi prodotti che hanno mostrato, nel 2018, un deciso segno più negli acquisti delle famiglie: + 5,4% la spesa degli spumanti e+ 4,6% i vini fermi.

Sul prossimo futuro pesa la prospettiva di una Brexit senza accordo, in un mercato importantissimo specie per le cantine del Nord Est. Secondo le elaborazioni ISMEA, con 336 milioni di euro e una quota del 47% del mercato, prosecco e spumante tricolore hanno scalzato nel Regno Unito lo champagne francese, posizionandosi al primo posto tra le bollicine acquistate oltre Manica. Sui vini fermi l’Italia è, invece, al secondo posto tra i principali Paesi fornitori, ma in questo caso il divario tra la sua quota di mercato e quella detenuta dai produttori extra europei, come Nuova Zelanda, Cile e Australia, è meno netto e potrebbe alimentare un effetto sostituzione.

 

Fonte: www.ismea.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10618

+ COMMENTI (0)

Limoncello Pallini - premiato dai consumatori al Quality Award 2019 - inimitabile qualità italiana da 140 anni

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Mercato Vini Italia Dati Vino Ismea Made In Italy Deal Spettro Italy Incombe Export


ARTICOLI COLLEGATI:

Kimbo a fianco della Federazione Italiana Cuochi ai Campionati Della Cucina Italiana 2019

Kimbo a fianco della Federazione Italiana Cuochi ai Campionati Della Cucina Italiana 2019

20/02/2019 - Kimbo, simbolo del caffè italiano nel mondo, è nuovamente a fianco della Federazione Italiana Cuochi (F.I.C.), l’associazione di categoria che opera per promuovere l’imma...

Si rafforza il primato dell’export vinicolo italiano sul mercato USA

Si rafforza il primato dell’export vinicolo italiano sul mercato USA

04/11/2013 - Secondo i dati rilasciati dall' Italian Wine & Food Institute, l'Italia continua a mantenere il primo posto, sul mercato vinicolo statunitense, dove nei primi otto me...

Italia primo produttore al mondo di vino con 49,5 Mio/hl, davanti a Spagna e Francia

Italia primo produttore al mondo di vino con 49,5 Mio/hl, davanti a Spagna e Francia

26/10/2018 - La Commissione Europea ha diffuso le stime sulla produzione di vino e mosti 2018, che confermano le previsioni vendemmiali dell’Osservatorio del Vino di UIV-ISMEA, presen...

VINO: l’export italiano vola verso quota 5,5 miliardi

VINO: l’export italiano vola verso quota 5,5 miliardi

17/10/2015 - “Dall’analisi dei dati Istat che abbiamo appena elaborato, stimiamo che l’obiettivo dei 5,5 miliardi di valore dell’export vinicolo nel 2016 sia ormai a portata di mano”....

Export Vino Italiano Aprile 2012: forte flessione in volume e leggero incremento a valore

Export Vino Italiano Aprile 2012: forte flessione in volume e leggero incremento a valore

20/08/2012 - Abstrat dallo studio Assoenologi sulle esportazioni di aprile 2012www.assoenolgi.itSOMMARIO: Continua a crescere, secondo le elaborazioni svolte dall’Ufficio Studi di As...

Il comportamento dei consumatori nell’acquisto di vini al supermercato

Il comportamento dei consumatori nell’acquisto di vini al supermercato

17/04/2018 - Quali sono i criteri utilizzati per la scelta del vino dai consumatori che lo acquistano nei supermercati? Prima di tutto formato, colore e denominazione di origine; poi ...

ITALIAN WINE & FOOD INSTITUTE: UN FENOMINALE +27% PER L’EXPORT VINI ITALIANI NEGLI USA NEL PRIMO BIMESTRE 2011

ITALIAN WINE & FOOD INSTITUTE: UN FENOMINALE +27% PER L’EXPORT VINI ITALIANI NEGLI USA NEL PRIMO BIMESTRE 2011

16/05/2011 - Con un più 27,2% in quantità ed un più 27% in valore l'Italia sbaraglia, nel primo bimestre dell'anno, il campo dei più importanti paesi concorrenti fra i quali l'Austr...

Sopexa – Wine Trade Monitor 2018: la guerra tra i leader nelle vendite globali di vino

Sopexa – Wine Trade Monitor 2018: la guerra tra i leader nelle vendite globali di vino

30/10/2018 - Sopexa, l'agenzia internazionale di marketing e comunicazione specializzata in cibo, bevande e stili di vita, ha pubblicato i risultati del Wine Trade Monitor 2018, uno s...

Coldiretti: è record per lo spumante italiano all’estero

Coldiretti: è record per lo spumante italiano all’estero

03/09/2018 - Le vendite dello spumante italiano all’estero fanno segnare un record storico nel 2018, con un aumento del 14% in valore rispetto all’anno precedente. E’ quanto emerge da...

Ismea – Qualivita: panoramiche regionali sui prodotti alimentari italiani Dop, Igp, Stg

Ismea – Qualivita: panoramiche regionali sui prodotti alimentari italiani Dop, Igp, Stg

27/12/2018 - L'ultimo rapporto Ismea-Qualivita sui prodotti alimentari italiani a indicazione geografica (ed 2018) fornisce una analisi completa descrittiva e statistica su questo bus...

5 miliardi di euro: il vino è la punta di diamante dell’economia italiana

5 miliardi di euro: il vino è la punta di diamante dell’economia italiana

05/03/2018 - CUOA (Centro Universitario di Organizzazione Aziendale) e UBI Banca presentano la ricerca sull’impatto intersettoriale del sistema vitivinicolo in Italia. Viticoltura, vi...

Enogastronomia e turismo: il food&beverage porta l’Italia nel mondo

Enogastronomia e turismo: il food&beverage porta l’Italia nel mondo

28/02/2018 - Posti da sogno, tragitti affrontati con i più disparati mezzi di trasporto, amicizie nuove. È il pacchetto medio che entra in tasca a chi ha la fortuna di viaggiare, vede...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

16 + 19 =