Pinterest LinkedIn

Tutti allineati e pronti alla partenza i locali selezionati per la Milano Beer Week 2016, l’evento milanese lungo una settimana dedicato alle birre d’autore e ai locali dove non solo poterle bere, ma anche conoscere e lasciarsi affascinare da un mondo che è colori, profumi e gusti diversi, differenti tecniche di produzione e differenti ingredienti, tecniche di spillatura, abbinamenti e temperature di servizio.

TIPIdaMilanoBeerWEEK_DSC8058

Insomma, ancora una volta, la Milano Beer Week è una specie di caleidoscopio sull’incredibile e variegata realtà birraria italiana e internazionale, all’insegna del motto “chiunque tu sia, c’è la birra ideale che ti aspetta”.

“I locali sono meno rispetto alla precedente edizione”, spiegano gli ideatori della manifestazione Valentina Brambilla e Maurizio Maestrelli. “È la conferma di quanto siamo sempre andati dicendo. Non sono i numeri che ci interessano, ma la qualità e la diversità delle proposte. Nella Milano Beer Week ci si sceglie a vicenda, noi e i locali, ed è fondamentale credere entrambi nell’idea cardine che è quella di diffondere la cultura della birra e il suo consumo all’interno di quei luoghi dove la birra è amata e rispettata”.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

Molte le riconferme tra i locali selezionati ma anche alcune interessanti novità all’esordio. Tra i primi si contano lo Scott Duff di via Volta e lo Scott Joplin di via Val di Lepro e le due Impronta Birraia, di via Tucidide e di via Sciesa, la Brasserie Bruxelles di Viale Abruzzi, l’Au Vieux Strasbourg di via Strambio, l’Isola della Birra di via Medardo Rosso, lo Sloan Square di Piazzale Cadorna, il Birrificio La Ribalta di via Cevedale, il Ristorante La Pobbia di via Gallarate, la Pazzeria di via Caterina da Forlì, il Mulligans Irish Pub di via Govone, il Woodstock di via Lodovico il Moro e il Baladin Milano di via Solferino.

Le new entry 2016 sono invece il Beer Gallery di via Stendhal, l’Hoppy Fish di Corso di Porta Vigentina, il Barley Park di viale Monte Nero, il BeerShow di via Borsieri, El Tombon de San Marc di Via San Marco e Le Vent du Nord di via Sannio.

locali-milano-beer-week-2016

 

Questa dunque la selezione 2016, comprensiva di realtà ormai storiche e di altre esordienti, di pub e di brewpub, di ristoranti e di beershop. Perché la buona birra si fa trovare dovunque e, soprattutto, può essere assaggiata da chiunque!

 

Clicca per ingrandire la mappa
mappa-milano-beerweek

 

Scarica gratis l'Annuario Microbirrifici
Annuario Microbirrifici

 

Per la lista completa e la localizzazione dei 27 locali cfr:
www.milanobeerweek.it/index.php/locali/locali-2016.html
www.milanobeerweek.it

FB www.facebook.com/milanobeerweek
Twitter @MilanoBeerWeek
Instagram www.instagram.com/milanobeerweek

MilanoBeerWeek2016

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

undici + due =