Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Quando entri da Alphonse il tempo si ferma, le luci soffuse ti avvolgono e dimentichi cosa c’è fuori. I suoni, le immagini, gli odori, i sapori… Tutti insieme raccontano storie diverse in un unico equilibrio sinestetico diventato ormai una vera e propria missione.

Alphonse Club nasce esattamente da questo, dalla voglia di creare un nuovo spazio di aggregazione nella città di Livorno, un luogo dove il buon bere, la buona musica e il fermento artistico riescano a esaltarsi a pieno. Nel 2018 dall’incontro di tre personalità con interessi ed esperienze professionali passate totalmente differenti – Tommaso ex concierge, Costabile ex barista e Giacomo ex designer meccanico – arriva così la decisione di aprire un posto dove tutti possano sentirsi a casa. Forte di una location caratteristica, una splendida cantina storica con affaccio direttamente sul canale principale (i cosiddetti “fossi”), Alphonse Club accoglie infatti chiunque varchi la sua soglia in un’atmosfera intima, conviviale e rilassata. Il focus principale è la cura dei suoi ospiti, con il desiderio di offrire la miglior esperienza possibile, prestando attenzione alle necessità e alle volontà di ognuno. Come? Attraverso una scelta responsabile degli ingredienti e dei distillati, fino ad arrivare allo studio in laboratorio delle materie prime. Queste ultime, fondamentali per dare carattere e narrazione a tutti i drink, vengono quotidianamente selezionate e controllate seguendo la stagionalità e andando a prediligere la territorialità e i prodotti nostrani.

“Ma Alphonse non è solo un cocktail bar – ci tengono a precisare Tommaso, Costabile e Giacomo a margine del lancio ufficiale della loro nuova cocktail list -, per noi è sempre stato importante essere multidisciplinari nel definire il concetto di locale. Un locale deve essere non solo uno spazio dove sentirsi a casa, ma anche un luogo che ti fa scoprire il mondo. Questo connubio ci ha portati ad organizzare in questi anni svariate attività, spaziando dalle serate di guest bartending al tasting di distillati, vino, birra e food che esplorano tradizione e innovazione, così come mostre d’arte, performance e live o dj set musicali. È proprio da questi valori e da questo concetto di comunità, in cui crediamo profondamente, che nasce il progetto ‘As We Are’, la campagna che accompagna la nuova cocktail list 2022″.

L’obiettivo di Alphonse Club, celebrato proprio con la rassegna di drink lanciata nel nuovo anno, è chiaro: uscire dalle righe, uscire dalle pareti di Alphonse e raccontare intimamente a tutti quella magia che avviene ogni giorno all’interno del locale grazie alle persone che lo frequentano. Attraverso nove cocktail si esplorano così le personalità di altrettante persone che rappresentano iconicamente quegli estremi di tutta la varietà e unicità di caratteri che questo cocktail bar livornese accoglie e unisce nella propria community, plasmandosi ed evolvendosi con essa.

“Quando è stata lanciata la nuova drink list, nessuno ancora sapeva chi sarebbero stati i protagonisti raccontati dai nostri cocktail. In molti volevano provare i vari drink, andando oltre i propri gusti personali per cercare di capire a chi si potessero ispirare e in quale potersi immedesimare… In quel preciso momento abbiamo avuto la conferma di quanto fosse forte il senso di ricerca di appartenenza, unione e identità. La persona che fino al giorno prima era considerata diversa e lontana dai tuoi principi diventava infatti il tuo cocktail e la personalità preferita nella quale riconoscerti”, ci svelano i tre imprenditori toscani insieme alle loro responsabili della comunicazione Elena e Caterina, soffermandosi in particolare sulle tre proposte che in queste prime settimane sono andate per la maggiore.

RIOT’S SOY PUNCH – Riot’s Soy Punch è un drink sviluppato su due livelli, composto da un Milk Punch realizzato con latte di soia (in modo da essere fruibile anche agli intolleranti al lattosio) e Cachaça 51 infusa alla salvia, posto su un “layer” di Negroni al quale è stata cambiata la densità in modo da rendere un effetto visivo di drink trasparente, con una base rossa intensa. L’idea è quella di dare la possibilità al cliente di decidere individualmente se bilanciare la dolcezza del Punch con il Negroni oppure lasciare separate le due parti gustandole progressivamente. Questo drink vuole rappresentare l’attivismo, la sovversione e la provocazione di uno dei clienti più assidui di Alphonse, Vittorio, un ragazzo che si occupa di politica sia a livello cittadino sia regionale, attento a tutte le tematiche sociali. Il cocktail è composto non a caso da due tipologie di drink differenti tra loro, che rappresentano la coesistenza tra la realtà e il possibile cambiamento. 

NOW YOU SEE MENow You See Me viene presentato dentro a una campana di vetro, sotto alla quale si realizza l’affumicatura alla lavanda. Quest’aroma ci accompagna alla scoperta del drink composto da rum (Havana) infuso alle mandorle, vermouth dry, sciroppo al rabarbaro e succo di limone. Il cocktail parla di Chiara, scrittrice e ballerina, dal carattere introspettivo e noir, amante dei drink sour e del rum. L’idea dell’affumicatura e del “service” sotto la campana rappresentano proprio il senso di mistero, e successivamente di scoperta, dovuto al suo carattere introverso ma estremamente forte, introspettivo e sincero.

DUALIDADE – Dualidade è un classico Whiskey Highball a base di bourbon (Buillet) e kombucha di mela e CBD. L’obiettivo in questo caso è rappresentare l’unione tra due identità distinte che si evolvono in un’unica forma fluida e dinamica, in movimento come in una danza, insieme all’alternanza tra il dolce e l’acido amaricante che troviamo nel cocktail. La dolce nota finale del bourbon si unisce alla rotondità della dolcezza della mela, alternandosi alla parte amaricante della CBD che incontra il sentore acido della kombucha. Avviene così il connubio dinamico di due entità come sono Luca e Laura, personaggi stravaganti e colorati, ma anche amanti e complici.

Foto di Gabriele Milani 

 

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina