Giacomo Iacobellis
| Categoria Notizie Birra, Distribuzione - Ristorazione, Food, Vino | 2234 letture

“Pitti Taste 2019”: dalla birra alla spirulina ai Cruschi lucani. Gli 8 assaggi più curiosi

Taste Masseria Mirogallo Stefania Calugi Luciano Bifulco Lucani Birrificio I Due Mastri Vino Cruschi Pitti Sette Curiosi Morami Pitti Taste Stazione Leopolda Assaggi Food Birra Severino Becagli Delixia Testa Conserve Spirulina Pitti Immagine

Delixia Masseria Mirogallo Morami Severino Becagli Food Taste Vino Lucani Birrificio I Due Mastri Stazione Leopolda Pitti Taste Cruschi Pitti Immagine Assaggi Luciano Bifulco Sette Testa Conserve Birra Pitti Curiosi Spirulina Stefania Calugi

© Riproduzione riservata

Grande successo per “Pitti Taste” (9-11 marzo). L’edizione 2019 del salotto italiano del mangiare bene si è chiusa infatti nel segno dell’entusiasmo diffuso tra espositori, operatori del settore e pubblico di food-appassionati, che hanno riempito la Stazione Leopolda di Firenze nei tre giorni del salone e anche nei tanti eventi in programma in tutta la città per “Fuori di Taste”. Un autentico must nel mondo del food&beverage toscano e italiano, che Beverfood.com non poteva certo lasciarsi sfuggire. Dalla carne al pescato, dai condimenti ai dessert, fino agli immancabili vini e birre: abbiamo individuato alcuni degli assaggi più curiosi e sfiziosi tra le quasi 400 aziende protagoniste. Eccoli, presentati nel dettaglio.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

 

 

La Spirulina di Severino Becagli

L’alga spirulina come non l’avete mai vista. Una merce rara e sempre più in ascesa, trasformata nel segno della tradizione alimentare per creare prodotti buoni e sani, che mantengono intatti tutti i principi nutritivi originali. Questo superfood, infatti, ha innumerevoli effetti benefici: è ricco di ferro, proteine e povero di grassi, è un antioxidante naturale e aiuta a rinforzare le difese immunitarie. Severino Becagli lo coltiva direttamente in Italia, per la precisione nella sua tenuta “San Lorenzo” a Grosseto, con una produzione esclusivamente e orgogliosamente biologica, oltre che eco-compatibile. Essiccata o fresca,  la spirulina ispira anche pecorini (esclusivamente con latte di pecore che pascolano su terreni della Maremma toscana), pasta (l’alga viene impastata lentamente con acqua insieme alla semola di grano duro), cioccolato bianco, maionese vegetale (l’ormai celebre e richiestissima “Salsa Becagli”) o addirittura birra (birra bionda cruda, non filtrata e non pastorizzata). Come marchio fortemente riconoscibile, ma mai aggressivo, nell’odore, nel colore e nel sapore di prelibatezze verdeggianti tutte da scoprire.

Severino Becagli S.R.L.
Via Aurelia Antica 50, 58100 Grosseto
Tel. +39 0574 1595617
info@severinobecagli.it


 

I tartufi di Stefania Calugi

L’eccellenza del tartufo toscano. Situata a Castelfiorentino, l’azienda “Stefania Calugi” è nata ormai nel lontano 1987. Una tradizione di famiglia di tartufai che va avanti fin dalla seconda metà del 1800, tra segreti trasmessi di generazione in generazione, attenzione al territorio e trucchi del mestiere, che col passare degli anni si è affermata non solo in Italia, ma in tanti altri Paesi del mondo. Oggi l’azienda offre infatti una vasta scelta di tartufi e funghi freschi, congelati e conservati insieme a verdure sott’olio, confetture, sali, oli e altri frutti della terra. L’impegno di Stefania Calugi, ribattezzata non a caso la “Signora del tartufo”, è da sempre caratterizzato da una rigorosa selezione delle materie prime e da lavorazioni rivolte al mantenimento di sapori genuini che coniugano la storia toscana con la creatività contemporanea. Nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale e con l’obiettivo costante di garantire ai propri consumatori l’eccellenza. Come abbiamo potuto appurare di persona sia con la degustazione dei prodotti di “Pitti Taste” sia durante la serata firmata proprio Calugi presso il noto ristorante fiorentino “I’Tuscani” per “Fuori di Taste”.

Calugi S.R.L.
Via Cerbioni, 38 – Loc. Cambiano 50051 Castelfiorentino (FI)
Tel. +39 0571 672185
calugi@tartufi.it

 

 

Testa Conserve, pescatori dal 1800 in Sicilia

Un connubio speciale che promette tante interessanti novità nel 2019, quello tra una storica famiglia di pescatori siciliani e un grande cuoco, il celebre chef stellato Ciccio Sultano (due stelle Michelin). È da ben duecento anni che le barche della famiglia Testa da Ognina (mitologico approdo di Ulisse nell’Odissea) solcano infatti i mari della Sicilia alla ricerca del tonno rosso e del pesce azzurro. Una storia fatta di dedizione, fatica e tenacia, che attraversa le generazioni ed è oggi più viva che mai. Merito delle loro conserve di prima scelta, frutto della lavorazione in proprio con un’attenzione assidua per ogni singolo dettaglio. Il risultato di questo processo sono prodotti sott’olio e sotto sale che spaziano dal tonno rosso alla boga, dallo sgombro al sugarello, fino alle alici. Delizie artigianali di altissimo livello, edizioni di pregio e limitate, che con l’arrivo in azienda del nuovo testimonial Ciccio Sultano sembrano davvero pronte per lo step definitivo a livello nazionale e internazionale.

Testa Conserve
Via Testa 23, 95126 Catania
Tel. + 39 0931 842453
info@testaconserve.it

 

 

Birrificio Artigianale I Due Mastri

Zero conservanti, zero O.G.M. e materie prime prettamente italiane. Le birre non pastorizzate e non filtrate del birrificio artigianale “I Due Mastri” fanno della naturalezza e della genuinità proprio ciò che le contraddistingue da molte altre. Un percorso iniziato nel 2009 nella splendida Piana di Prato, tra gli Appennini e le colline del Carmignano, che oltre alla Toscana e all’Italia guarda già anche a Regno Unito, Francia, Malesia, Singapore, Cina, Messico e Canada. La loro offerta, d’altronde, accontenta tutti i gusti, quelli più semplici e anche quelli più strutturati: dalla “Ebe” (belgian pale ale chiara con note agrumate derivanti dall’uso di scorza di arancia amara e coriandolo) alla “Acheronte” (stout dal gusto deciso con note di caffè e liquirizia unite a un delicato sentore di fava di cacao), passando per la “Urca” (strong honey ale equilibrata e frizzante, prodotta con prezioso miele di castagno dell’Appennino tosco-romagnolo), fino alla “Flint” (a.p.a. con note esotiche di pompelmo e ananas grazie all’uso di luppolo in dry-hopping). Solo per citarne alcune…

Birrificio I Due Mastri
Via per Iolo, 34/a 59100 Prato
Tel. +39 0574 17 60 708
info@iduemastri.it

 

 

Le carni di Luciano Bifulco

Il signore della frollatura, da San Giuseppe Vesuviano (NA) a Firenze. Senza paura e con una grande ambizione: ritagliarsi il proprio spazio persino nel mondo della bistecca alla fiorentina. Luciano Bifulco oggi rappresenta la quarta generazione di una storia iniziata dalla sua famiglia nel lontano 1890 a Ottaviano, comune alle pendici del Vesuvio. È stato proprio lui, allevatore e selezionare di carni di alta qualità insieme al fratello Nando, a dare una nuova impronta alla tradizione con l’apertura della “Gastronomia” nel 2011, la “Braceria” nel 2013, la nuova “Braceria” nel 2016, il “Pub Bif Burger” nel 2014 e il “Bif Burger Exclusive” nel 2018, già luoghi di culto per gli estimatori del gusto e dei sapori puri. Un’ascesa continua, dalla Campania al resto d’Italia, grazie anche allo chef Ciro Catapano, anfitrione di “Pitti Taste” che ha presentato al meglio l’offerta della macelleria dando parola alla deliziosa tartare di scamone o alla rivisitazione del ragù napoletano, fino a un prodotto rivoluzionario quale “Come un tonno”: manetta dei laghi selezione Bifulco con carne proveniente da filiera controllata in olio extravergine di oliva. Tasting sfizioso e sicuramente difficile da dimenticare.

Bifulco Luciano S.R.L.
Via Lavinaio, 200 80044 Ottaviano (Na)
Tel. +39.0818273538
info@braceriabifulco.it

Dulce de leche Delixia

Il dulce de leche, in ogni sua variante e dettaglio. “Delixia” è un’azienda specializzata nella produzione del celebre latte caramellato che fa impazzire l’Argentina e un po’ tutto il Sudamerica. La sua crema spalmabile dal sapore e dal colore inconfondibili, prodotta senza l’utilizzo di olio di palma, O.G.M., conservanti, coloranti, glutine e lattosio, dà vita infatti a innumerevoli e deliziose ricette: dalla versione classica a quella bio (con tutti gli ingredienti di origine biologica certificata), passando per quella al cacao e quella al sale, fino a quella ancor più golosa alla banana. Situata a Spoltore (PE), in Abruzzo, “Delixia” soddisfa così ogni anno le richieste di un pubblico privato con un’intera gamma per il retail, rivolgendosi a tutti i settori professionali gastronomici. E portando una sfiziosa ventata albiceleste in lungo e in largo per il nostro Paese.

DeliXia S.R.L.
Via Castellani, 13 – 65010 Spoltore (PE)
Tel. +39 085 4971672
info@delixia.eu

 

 

I vini Morami

Un’estesa proprietà agricola legata alla famiglia Morami dal 1600, dove all’interno vi sono vari casali tra cui un’elegante casa di campagna sulla riva meridionale del Lago Trasimeno. È proprio in questo locus amoenus che è nato il progetto di “Morami”, azienda agricola produttrice di cereali, pomodori, ortaggi e frutta, nonché di pregiati oli e vini. Grandi protagonisti, questi ultimi, dell’edizione del 2019 di “Pitti Taste”. All’interno della proprietà di circa 13 ettari, 11 sono stati selezionati infatti proprio con l’obiettivo di ottenere l’eccellenza qualitativa nel campo dell’enologia.  Con massima passione e precisione in ogni coltura praticata, non è certo un caso che “Morami” abbia scelto di limitare la produzione dei suoi vini a circa 3000 bottiglie per etichetta: “Renaia, “Cardissa”, “Calumi”, “Podicerri” e “Pratolungo”, rossi e bianchi importanti e mai banali, invecchiati in botte o in acciaio. Una sfida intrapresa quasi casualmente appena qualche anno fa, ma che adesso sta già iniziando a portare indietro i suoi frutti.

Azienda Agricola Morami
Castiglione del Lago (PG)
Tel. +39 075 9589107

morami@morami.it

 

 

I frutti lucani della Masseria Mirogallo

In agro di Matera, città riconosciuta dalll’UNESCO “Patrimonio Mondiale dell’Umanità”, all’interno del “Parco delle Chiese Rupestri”, è situata l’azienda agricola “Masseria Mirogallo”. Un autentico must per gli amanti delle squisitezze della terra lucana, coltivate, conservate e vendute tramandando i sapori e le antiche tradizioni contadine. Con un passaggio immediato dalla pianta al laboratorio, creato nel 1998, così da iniziare la trasformazione spesso già dopo pochi minuti dal momento in cui frutta e verdura sono state raccolte. È proprio lì, d’altronde, che si verifica la magia che permette poi di servire sulle tavole dei clienti prodotti freschi e di altissima qualità. Per farlo si usano inevitabilmente solo metodi tradizionali, solo olio extravergine di oliva, solo conservanti naturali e solo contenitori in vetro. Il risultato? Svariati pâté, creme, sott’oli, sughi, confetture ed essiccati. Proprio tra questi, ecco la novità che a “Pitti Taste” ha strappato consensi univoci: i “Cruschi”, peperoni secchi fritti croccanti dei quali è davvero impossibile averne abbastanza

Azienda Agricola Belfiore
Ctr. da Mirogallo – 75100 Matera
Tel. +39 0835 311532
info@masseriamirogallo.it

 

© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (0)

Nino Negri 5 Stelle Sfursat - Sforzato di Valtellina

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Pitti Taste Pitti Vino Cruschi Morami Taste Birra Birrificio I Due Mastri Luciano Bifulco Masseria Mirogallo Food Spirulina Assaggi Stazione Leopolda Testa Conserve Stefania Calugi Lucani Pitti Immagine Severino Becagli Sette Curiosi Delixia


ARTICOLI COLLEGATI:

L’impatto dell’e-commerce sul settore delle bevande alcoliche

L’impatto dell’e-commerce sul settore delle bevande alcoliche

15/07/2019 - L'industria del Beverage, come altri, ha individuato come mezzo fondamentale il digital per interagire con i consumatori, informarli e imparare da loro stessi così da ven...

Spirulina: il super alimento in produzione ad Acciaroli, in uno stabilimento all’avanguardia

Spirulina: il super alimento in produzione ad Acciaroli, in uno stabilimento all’avanguardia

08/07/2019 - La NASA l’ha adottata come cibo per gli astronauti, l’Organizzazione Mondiale della Sanità l’ha definita l’alimento più completo al mondo, il  Dipartimento  dell’Agricolt...

“Aperitartufo”: il tartufo firmato Stefania Calugi esalta l’ora più felice della giornata

“Aperitartufo”: il tartufo firmato Stefania Calugi esalta l’ora più felice della giornata

04/07/2019 - Tu chiamale se vuoi... tentazioni. La linea "Aperitartufo" lanciata da Stefania Calugi è tutto ciò che si possa desiderare per rendere l'happy hour un momento ancora più ...

Birrificio Valle del Chiese: così un adolescente ha rivoluzionato il panorama craft del Trentino

Birrificio Valle del Chiese: così un adolescente ha rivoluzionato il panorama craft del Trentino

21/06/2019 - Gioventù e ambizione, talento e passione, sogni e abnegazione. Questa è la storia di Moreno Rigacci, giovanissimo mastro birraio trentino che merita sicuramente un posto ...

Da Firenze alla… Cina: I’Tuscani, la “ciccia” green che fa innamorare il pianeta

Da Firenze alla… Cina: I’Tuscani, la “ciccia” green che fa innamorare il pianeta

17/06/2019 - "Un luogo di incontro dove la carne e il vino non mancano mai". Il segreto de "I'Tuscani", ormai vera e propria icona nello scenario gastronomico fiorentino, sta proprio ...

Firenze-Kobe-Guanajuato: la chef Lucy Noriega esalta il Wagyu con un viaggio palatale indimenticabile

Firenze-Kobe-Guanajuato: la chef Lucy Noriega esalta il Wagyu con un viaggio palatale indimenticabile

16/05/2019 - La carne più pregiata al mondo, cucinata secondo la filosofia messicana. Non poteva che chiamarsi "WagyuMex: il wagyu incontra la cucina messicana di Lucy Noriega" l'impe...

Roy Paci a tutta: musica, birra e beverage, guidato dall’intuito

Roy Paci a tutta: musica, birra e beverage, guidato dall’intuito

26/04/2019 - Trombettista, cantante, compositore, produttore discografico. Ma anche regista, attore e presentatore. Roy Paci è questo e molto altro ancora. Dalla musica al teatro, pas...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

cinque × quattro =