0
Pinterest LinkedIn

Anche quest’anno la storica Maison di Champagne Pommery rinnova e suggella la collaborazione con la Fondazione Festival Puccini per la 58.a edizione del Festival Pucciniano con “Brinda al Belcanto”, una linea esclusiva di Champagne in eleganti confezioni che racchiudono la magia delle melodie pucciniane ed immortalano le splendide scenografie delle opere di Puccini. Le pregiate bottiglie, disponibili in poche migliaia di esemplari, saranno in vendita in enoteca. Le confezioni custodiscono la cuvée Pommery Noir, etichetta nera di Champagne bouquet di Chardonnay, Pinot Noir e Pinot Meunier, creata in esclusiva da Pommery Italia per il nostro Paese.


Databank Database Tabella csv excel xls Case Vinicole Cantine

I collezionisti di Champagne e gli amanti dell’Opera non potranno fare a meno di collezionare le etichette che compongono la linea Pommery Brinda al Belcanto. In occasione delle prime del Festival Pucciniano, oggi considerato uno dei più importanti rendez-vous di Opera a livello internazionale con una grande affluenza di pubblico proveniente da tutto il mondo, è previsto uno spazio Pommery che verrà allestito nella zona vip, dove sarà possibile degustare lo champagne Pommery Noir nei momenti di intervallo. Pommery sarà naturalmente presente presso il bar del foyer del teatro di Torre del Lago, dove chi lo desidera potrà sorseggiare una flûte di Champagne in attesa dello spettacolo.

A conclusione delle prime, Champagne Pommery consegnerà agli artisti una bottiglia di champagne personalizzata “For You”, con una dedica a ricordo dell’evento. Pommery lega così ulteriormente il suo nome alla grande Opera e all’arte in generale. Quello con l’arte è un binomio che si è consolidato di anno in anno da quando nel lontano 1800 M.me Pommery aprì le storiche cantine di Reims a giovani artisti affinché potessero realizzare pitture e sculture che oggi sono un patrimonio artistico inestimabile. Di lì a poco, nel 1874, nacque la prima opera d’arte di Pommery: il primo Brut Millesimato, pietra miliare nella storia della Maison francese e della tradizione dello Champagne in generale. Seguendo le orme storiche di M.me Pommery, oggi si perpetua il legame dello Champagne con l’arte: dalla collaborazione con artisti, che realizzano in esclusiva per Pommery opere d’arte, all’abbinamento del marchio ad eventi culturali di primo livello e importanza, come appunto il Festival Pucciniano.

Ilario Iannone, Amministratore Delegato di Pommery Italia, filiale italiana della Maison francese nata per valorizzare il marchio, diffonderlo al meglio e conquistare il mercato italiano, sottolinea ancora di più il prestigioso connubio che da sempre unisce Pommery all’arte. “I motivi di questa partnership sono legati alla figura di Giacomo Puccini, grande artista e amante del “bel vivere”; la sua musica rispecchia questo suo spirito spumeggiante, al quale Pommery fa eco splendidamente. L’arte delle opere di Puccini si sposa con l’arte della Maison Pommery, che dal 1836 trasmette eleganza, vivacità e personalità attraverso le sue cuvée, vero inno alla gioia di vivere e all’art de vivre”.

Birra Tripel Karmeliet - 7 generation, 3 grain, 1 recipe

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

8 − 8 =