antonietta
| Categoria Notizie Vino | 993 letture

I prosecchi Masottina premiati alla Selezione del Sindaco 2018

Spumante Enoteca Regionale Canelli Selezione Del Sindaco Selezione Masottina Sindaco Oiv Prosecco Prosecchi

Sindaco Masottina Selezione Del Sindaco Spumante Prosecco Oiv Selezione Prosecchi Enoteca Regionale Canelli

Sono stati resi noti i risultati della XVII edizione del concorso enologico “La selezione del Sindaco” che ha dato l’ennesimo riconoscimento alla qualità degli spumanti Masottina. I vini prosecco presentati dalla Famiglia Dal Bianco, infatti, hanno ottenuto sette medaglie mettendo d’accordo gli oltre di 84 Commissari provenienti da tutto il mondo, che dal 31 Maggio al 3 Giugno 2018 presso l’Enoteca Regionale di Canelli di Asti hanno degustato i 1.299 vini presentati da 500 cantine.

Un attestato di stima, chiaro e netto, attribuito allo stile enologico della famiglia dal Bianco e rafforzato dal sistema di votazione utilizzato per la competizione che, nei fatti, qualifica Masottina come uno degli interpreti più autorevoli della spumantistica, nello specifico quella del prosecco, vera e propria icona dell’Italian Style in tutto il mondo.

Le graduatorie finali, sono state stilate in base ad un giudizio scientifico che ha calcolato il punteggio medio in centesimi per ogni campione, scartando il voto più alto e il più basso, come impone il regolamento generale dell’OIV (Organizzazione internazionale della vigna e del vino). Tra le norme accolte, inoltre, anche quella che prevede che ad essere premiati siano solo il 30% dei vini in gara.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

I prosecchi di Masottina hanno trionfato in tutte le categorie. Nel concorso generale, dove potevano essere presentati vini di ogni tipologia, il Prosecco Brut Doc Treviso ha ottenuto la Medaglia d’Oro mentre la Medaglia d’Argento è stata conquistata da “Le Rive di Ogliano” Extra Dry – Rive di Ogliano Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg 2017 e dal Prosecco Extra Dry Doc Treviso. Nella sezione Biodivino, riservata ai vini biologici e naturali e organizzata in collaborazione con l’Associazione Città del vino Bio, il Prosecco Doc Organic Brut ha ricevuto la medaglia d’argento.

Infine, nella sezione “Forum Spumanti” riservati a questi specifici vini Masottina conquista la vetta con il Prosecco Brut Doc Treviso che ottiene il miglior punteggio in assoluto (88 punti) e conquista la medaglia d’oro. La medaglia d’argento, invece, è stata conquistata dal “Contrada Granda” Brut – Rive di Ogliano Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg 2017,dal “Le Rive di Ogliano” Extra Dry – Rive di Ogliano Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg 2017, dal Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Brut, dal Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Extra Dry, dal Prosecco Doc Organic Brut e dal Prosecco Extra Dry Doc Treviso.

 

Wine Marketing Agra
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

«Le medaglie della Selezione del Sindaco 2018 – afferma Federico Dal Bianco, responsabile marketing ed export sales del marchio di famiglia – sono un ulteriore stimolo al nostro impegno quotidiano per la valorizzazione di ogni sfaccettatura del Prosecco. Il nostro è un lavoro certosino che inizia nel vigneto con una viticoltura di precisione e si completa in cantina con un’enologia di rispetto che he ambisce ad esprimere sempre il meglio del territorio».

+info: calaciura@granviasc.it

press.granvia@gmail.com

 

 

+ COMMENTI (0)

Distillerie, Fabbrica della Birra, Tenute Collesi

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Selezione Del Sindaco Sindaco Masottina Prosecchi Prosecco Selezione Spumante Oiv Enoteca Regionale Canelli


ARTICOLI COLLEGATI:

L’AQUILA REALE RISERVA MILLESIMATA 2002 DI CESARINI SFORZA NOMINATO MIGLIOR SPUMANTE METODO CLASSICO D’ITALIA

L’AQUILA REALE RISERVA MILLESIMATA 2002 DI CESARINI SFORZA NOMINATO MIGLIOR SPUMANTE METODO CLASSICO D’ITALIA

24/11/2009 - L’Aquila Reale Riserva Millesimata 2002 TRENTO DOC della Cesarini Sforza Spumanti, dopo aver conquistato i TRE BICCHIERI della Guida Vini d’Italia 2010 del Gambero Ross...

OIV- ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DELLA VIGNA E DEL VINO: NOTA DI CONGIUNTURA MONDIALE MARZO 2010

OIV- ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DELLA VIGNA E DEL VINO: NOTA DI CONGIUNTURA MONDIALE MARZO 2010

17/08/2010 - Tratto dalla nota di congiuntura mondiale OIV del marzo 2010 relativa ai dati statistici del settore per il 2009La relazione originaria (15 pagine complete di grafici e t...

Ferrari e la svolta Bio del Trento DOC a Vinitaly 2017

Ferrari e la svolta Bio del Trento DOC a Vinitaly 2017

12/04/2017 - A Vinitaly 2017 nello stand della cantina Ferrari si parla di biologico. Marcello Lunelli, a capo della conduzione enologica di tutto il Gruppo Lunelli, racconta a Beverf...

I LUNELLI (proprietari degli spumanti Ferrari) acquisiscono il 50% di BISOL (leader del Prosecco)

I LUNELLI (proprietari degli spumanti Ferrari) acquisiscono il 50% di BISOL (leader del Prosecco)

09/04/2014 - Nuovo importante investimento della famiglia Lunelli, proprietaria dello storico marchio trentino Ferrari dopo il recente ingresso nella holding di Eataly. È la notizia c...

NASCE ICEMARY, IL PRIMO SPUMANTE ZERO ALCOL BIOLOGICO ED HALAL

NASCE ICEMARY, IL PRIMO SPUMANTE ZERO ALCOL BIOLOGICO ED HALAL

28/03/2012 - ICEMARY è una bibita analcolica di succo d'uva "spumantizzato" 100% biologica e certificata HALAL. Queste caratteristiche la rendono unica nel suo genere essendo la prima...

Donelli Vini: il Lambrusco di Sorbara Dop Spumante brut Scaglietti premiato da tre guide

Donelli Vini: il Lambrusco di Sorbara Dop Spumante brut Scaglietti premiato da tre guide

16/12/2013 - Un altro prestigioso riconoscimento per Donelli Vini: dopo la segnalazione sulla Guida I Vini d’Italia de l’Espresso 2014 e il premio dei 2 bicchieri, assegnato dalla Gui...

COL VETORAZ: Comunicare tutta la qualità e l’unicità di un territorio, in un calice

COL VETORAZ: Comunicare tutta la qualità e l’unicità di un territorio, in un calice

10/04/2014 - Quando si degusta un vino di Col Vetoraz, nel calice è come scoprire tutto un territorio nella sua unicità e profondo valore, quello del Valdobbiadene DOCG. Da sempre in ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

16 − 7 =