Pinterest LinkedIn

Non c’è due senza tre. Dopo l’International Beer Challenge e i World Beer Awards, sono ben 4 le stelle assegnate alla Thomas Hardy’s Ale dalla giuria del nuovo concorso The Beer Awards, promosso dall’IWSC – International Wine & Spirits Competition Group.

Thomas_Hardys_Ale_2015

Il celebre Barley Wine inglese, tornato in vita dopo anni di oblio grazie all’intuito dei fratelli italiani Sandro e Michele Vecchiato, dimostra ancora una volta la propria qualità con il terzo riconoscimento internazionale nel giro di pochi mesi.

Ad inaugurare una stagione ricca di trionfi è stata la medaglia d’oro all’International Beer Challenge, presto affiancata dal titolo di Country Winner, miglior birra britannica nel proprio stile, ai World Beer Awards.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

La tripletta è servita dai The Beer Awards, concorso alla prima edizione, meno conosciuto dei due sopra citati ma dalla qualità indiscutibile, garantita dalla giuria dell’International Wine & Spirits Competition Group.

Che ha trovato la Thomas Hardy’s Ale vintage 2015 “dolce, maltata e caramellata, fruttata, estremamente seducente”, premiandola con ben quattro stelle dopo un lungo processo di valutazione che ha affiancato rigorose analisi chimico-fisiche a una doppia degustazione alla cieca.

Risultati ancora più lusinghieri se consideriamo che la Thomas Hardy’s Ale migliora col passare del tempo, affinandosi pazientemente in bottiglia nel corso degli anni trascorsi in cantina: c’è chi sostiene che dopo 5, 10 o addirittura 20 e più anni questo Barley Wine sappia dare il meglio di sé.

Scarica gratis la Guidaonline Birre & Birre 2018 Beverfood.com con schede di tutte oltre 2000 marche di birra

L’impressione generale è quella di una birra dal gradissimo potenziale di invecchiamento, ma che a poco più di un anno dall’imbottigliamento risulta già decisa negli aromi e nei sapori, regalando un’esperienza assolutamente all’altezza del suo nome e della sua storia.

Una storia che sfiora i 50 anni ma che si perde nell’Ottocento e nella descrizione della Strong Beer di Dorchester, firmata dal grande autore inglese Thomas Hardy e portata in vita nell’inverno del 1967 dal birrificio Eldridge Pope.

+Info: info@thomashardysale.com –  www.facebook.com/thomashardyale

Birra Tripel Karmeliet - 7 generation, 3 grain, 1 recipe

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

due × 1 =