Pinterest LinkedIn

A Simei 2015 (FieraMilano, 3-6 novembre) la nuova gamma di etichettatrici modulari KUBE, progettata specificamente per il settore, accanto alle riempitrici rotative asettiche tipo Bag in Box dotate di caratteristiche uniche a livello di compattezza, efficienza e salubrità del processo.

Bag-in-Box-solution

Sacmi protagonista alla fiera internazionale Simei, da oltre 50 anni punto di riferimento per gli operatori della filiera vinicola, beverage e olio. In mostra alla 26ª edizione della manifestazione – in agenda a FieraMilano dal 3 al 6 novembre 2015 – le ultime evoluzioni delle tecnologie Sacmi per l’etichettaggio, con la serie KUBE, la nuova gamma di soluzioni progettata in modo particolare per il settore enologico e alimentare e capace di soddisfare ogni tipo di esigenza di confezionamento con la massima flessibilità, precisione e minor costo.

In un’area espositiva di 160 mq – la metà dei quali dedicati alla nuova etichettatrice – i visitatori avranno l’opportunità di conoscere più da vicino una macchina flessibile e altamente innovativa, capace di raggiungere nella versione esposta in fiera le 9mila applicazioni l’ora su più tecnologie di etichettaggio. A distinguere la macchina, la struttura realizzata totalmente in acciaio inox e la modularità, con gruppi di etichettaggio esterni alla giostra che garantiscono estrema flessibilità d’uso e agevolano l’operatore nelle operazioni di manutenzione.

L’etichettatrice KUBE è dotata di coclea universale, per gestire in modo flessibile ed efficiente tutti i tipi di bottiglie (da un minimo di 60 fino a un massimo di 120 mm di diametro) senza la necessità di cambio di coclea. Innovativo anche il sistema brevettato Sacmi per l’orientamento della bottiglia, che consente con un’unica telecamera e con il medesimo sensore il corretto orientamento di capsule spumanti, marchi in rilievo su vetro oppure saldature del vetro.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

In uno scenario internazionale ove i consumi di bevande si piazzano stabilmente oltre i 6 miliardi di ettolitri l’anno, con prospettive di ulteriore espansione e crescita specialmente sui mercati emergenti, Sacmi coglie l’occasione della 26ª edizione del Salone internazionale Simei per esporre, accanto ai nuovi sistemi per l’etichettaggio, la consolidata gamma di riempitrici Bag In Box. Dotate di caratteristiche uniche a livello di compattezza ed efficienza e salubrità del processo – grazie alle innovative valvole di riempimento e al sistema per l’iniezione dell’azoto – la nuova riempitrice rotativa asettica può gestire formati da 1,5-2-3-5-10-15-20 litri, con produttività che vanno da 270 Bag in Box l’ora – nel formato 20 litri – fino a 800 confezioni l’ora nel formato 1,5 litri.

Compattezza, elevata produttività, asetticità, ridotti tempi di sterilizzazione – insieme agli accorgimenti per evitare non solo potenziali contaminazioni ma anche eventuali fuoriuscite di prodotto – sono le caratteristiche distintive della nuova macchina che rappresenta quindi la soluzione impiantistica ideale sia per i prodotti dell’enologia sia per soft drink e settore lattiero-caserario. bevande e sciroppi e base di frutta.

+INFO: Valentina.Gollini@sacmi.it

SCHEDA DI APPROFONDIMENTO E ALTRE NEWS SACMI

Sacmi, flexibility and automation for the wine-making industry

At Simei 2015 (FieraMilano, 3-6 November) Sacmi will showcase its new range of KUBE modular labellers, specially designed for the industry, plus its Bag in Box aseptic rotary fillers which offer unbeatable compactness, efficiency and process hygiene.

Sacmi will be playing a pivotal role at the international Simei fair, a key event for wine, beverage and food operators for over 50 years. At this 26th edition of the event – to be held at FieraMilano from 3rd to 6th November 2015 – Sacmi will be displaying its latest labelling technology in the form of the KUBE series, a new range of solutions specially designed for the wine and food industries that can meet every possible packaging need with maximum flexibility and precision and at low cost.

Visitors to the 160 m2 exhibition area, about half of which will be dedicated to the new labelling machine, will have a great opportunity to take a close look at a highly innovative, flexible machine, the displayed version of which can reach speeds of up to 9,000 applications per minute using multiple labelling technologies. Key features include a fully stainless steel structure and excellent modularity, with labelling units external to the carousel ensuring both flexibility of use and user-friendly maintenance.

The KUBE labeller is equipped with a universal screw feeder to handle all bottle types (from a minimum of 60 up to a maximum of 120 mm in diameter) flexibly and efficiently without any need to change the screw. Equally innovative is the patented Sacmi bottle orientation system, which ensures, with just one camera and one sensor, correct orientation of sparkling wine caps, raised on-glass logos or glass moulding seams.

In an international scenario where beverage consumption stands at well over 6 billion hectoliters per year, with good prospects for further expansion and growth, especially on emerging markets, Sacmi will be taking full advantage of the opportunities offered by the 26th edition of the international Simei exhibition to display, alongside new labelling systems, its tried and tested range of Bag In Box fillers. Unique in terms of compactness, efficiency and process hygiene – thanks to innovative filling valves and the nitrogen injection system – the new rotary aseptic filler can handle 1.5, 2, 3, 5, 10, 15 and 20-litre formats, with productivity ranging from 270 Bag in Box containers per hour (20 litre size) to 800 packs per hour (1.5 litres).

The distinguishing features of the new machine are compactness, high productivity, aseptic performance, short sterilisation times and devices that help avoid not just potential contamination but also product leakage. A machine, then, that offers a perfect plant engineering solution for wine products, soft drinks and dairy items plus other fruit-based drinks and syrups.

 

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

4 × cinque =