Pinterest LinkedIn

SCA Italy conclude le tappe delle selezioni di quest’anno in Factory 1895 Coffee Designers by Lavazza, dove la rinomata azienda ha ospitato per tre giorni le gare delle selezioni SCA Italy nelle discipline Barista, Brewers, Latte Art e Coffee in Good Spirits.

 

 

L’evento alla Factory 1895 di Settimo Torinese ha visto radunare da tutta Italia un grande numero di competitor, giudici, giornalisti, coffee lovers e volontari di SCA Italy. Si ringraziano tutti i Campioni che sono passati per un saluto e per incoraggiare i competitor: Carmen Clemente, Daniele Ricci, Giacomo Vanelli e Marco Poidomani.

SCA Italy ringrazia lo sponsor della tappa 1895 Coffee Designers by Lavazza, il brand nato ad ottobre 2020 nel rispetto della grande eredità del Gruppo Lavazza. Il progetto 1895 Coffee Designers by Lavazza è una storia ispirata dalla visione in cui il caffè d’eccellenza diventa un rito che esalta tutti i sensi. Un universo dove passione, artigianalità e tecnologia si intrecciano con precisione, armonia e con una particolare attenzione alla sostenibilità. Gli elementi connaturati nella progettualità di 1895 Coffee Designers by Lavazza sono la ricerca del prodotto, selezionato in piccole piantagioni sostenibili dagli esperti coffee designers. La Factory 1895 il cuore pulsante del progetto, il luogo in cui nascono i caffè di 1895 e dove è possibile scoprire il viaggio che i chicchi compiono da terre lontane fino a diventare un’esperienza in tazza.

Tre giorni intensissimi di gare ricche di emozioni, attese e piacevoli scoperte, dove nove instancabili giudici, Luca Ventriglia (capo giudici), Fosca Vezzulli, Natalia Mazzilli, Francesca Bieker, Lauro Fioretti, Alessandro Galtieri, Marco Aloi, Nino Conti e Andrea Alberghini hanno osservato, analizzato, assaggiato e infine emesso i loro verdetti.

Il primo giorno di gara nella magnifica coffee cave della Factory 1895 ha visto come protagonisti i concorrenti nella disciplina Barista: Simona Gega, Gianmarco Mariani, Elena Cioce, Tania Maifredi, Erika Giardino, Matteo D’Ottavio, Matteo Pavoni e Roberto Somma. La gara richiede ai baristi di mettere alla prova le proprie abilità ed eseguire diverse preparazioni attraverso l’uso di tecniche innovative. Dopo il verdetto dei giudici il primo posto è stato assegnato a Matteo Pavoni, già campione Italiano Barista 2022, che andrà direttamente alle finali nazionali.

Il secondo giorno è stato dedicato alla gara Brewers una competizione dove i tre giudici hanno valutato l’aspetto sensoriale del caffè presentato, cioè aroma, sapore, retrogusto, acidità, corpo, bilanciamento e successivamente lo hanno confrontato con quello che il concorrente ha dichiarato. Gli sfidanti in gara erano: Alessio Simonetta, Gabriele Pezzaioli, Lisa Zancanella, Elisa Urdich, Daniele Greco, Luana Lazzarone, Costanzo Cafaro, Eddy Righi e Andrea Battacchi a cui è stato assegnato il primo posto.

Il terzo e ultimo giorno si è diviso tra due discipline: Latte Art e Coffee In Good Spirits.

Nella disciplina Latte Art i concorrenti Francesca Pedretti, Alessio Panero, Fabian Astenwald, Sharon Maggio, Fabio Ferrara, Maurizio Boi, Giulia Giovon e Manuela Fensore hanno dimostrato grandissima abilità nella creazione di disegni artistici in tazza. Le tazze di Manuela Fensore, la campionessa mondiale di Latte Art 2019, hanno conquistato i giudici, che le hanno assegnato il primo posto.

Infine, l’ultima gara Coffee In Good Spirits, dove i concorrenti Andrea Golè, Fabio Ferrara, Matteo Rebuffo, Andrea Villa, Samuele Vilone e Stefano Bignami si sono sfidati in una disciplina affascinante che coniuga il mondo del caffè e quello del bartending, per creare delle bevande classiche o di fantasia. Andrea Villa, già Campione Italiano della categoria nel 2020, ha convinto i giudici che lo hanno dichiarato vincitore.

 

 

Riepiloghiamo i vincitori nelle varie discipline:

Barista: Matteo Pavoni
Latte Art: Manuela Fensore
Brewers: Andrea Battacchi
Coffee In Good Spirits: Andrea Villa

Una delle tante novità di quest’anno è l’introduzione del sistema di ranking. Così per la gara Barista, Brewers e Latte Art andranno in finale i due vincitori delle due tappe più altri sette concorrenti con il punteggio più alto e il finalista dell’anno scorso per un totale di dieci partecipanti. Invece per la gara di Coffee in Good Spirits andranno in finale i due vincitori delle due tappe, più altri cinque concorrenti con il punteggio più alto.

SCA Italy ringrazia tutto il team di 1895 Coffee Designers by Lavazza per l’impeccabile organizzazione, l’accoglienza e l’ospitalità. Si ringraziano inoltre gli sponsor Fiorenzato, Pulycaff, Brita, Alpro e IPA porcellane. Un grazie ai giudici per la loro instancabile presenza, ai volontari, ai coordinatori SCA presenti e tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di questi tre giorni.

Per queste quattro discipline il prossimo appuntamento sarà a SIGEP, Rimini dal 20 al 24 gennaio 2024 dove verranno decretati i campioni nazionali.

 

+ info: www.lavazza.it

Scheda e news:
Luigi Lavazza S.p.A.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia 2022 Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

4 × cinque =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina