Pinterest LinkedIn

Nel nuovissimo Campus Simonelli Group, un eccezionale spazio creato appositamente per lo studio, la ricerca e la formazione dei professionisti del mondo del caffè, si è da poco conclusa la seconda tappa dei campionati nazionali 2022, dove SCA Italy ha avuto l’onore di premiare i vincitori nelle rispettive discipline.

 

 

Mercoledì 23 novembre, il primo giorno di gara, ha visto come protagonisti i concorrenti nella disciplina Barista: Daniele Ricci, Erika Giardino, Eric Venturi, Luca Lasalandra, Laura Del Priore e Marco De Michele. I sei baristi si sono messi alla prova davanti alla giuria, dimostrando grande professionalità e preparazione. Dopo il verdetto dei giudici il primo posto è stato assegnato a Daniele Ricci che insieme ad Erika Giardino, Eric Venturi e Luca Lasalandra gareggerà a Sigep.

Giovedì 24 novembre si è svolta la gara di Latte Art, dove i cinque concorrenti Stefano Nodari, Francesca Pedretti, Fabian Astenwold, Manuel Verdini e Manuel Pezone si sono sfidati nella prova più creativa: disegni artistici in tazza, utilizzando per la prima volta quest’anno non solo il latte vaccino, ma anche una bevanda vegetale. Le tazze di Stefano Nodari hanno convinto i giudici, conquistando il primo posto.  Insieme a Fabian Astenwold e Francesca Pedretti, passa alle finali di Rimini.

Venerdì 25 novembre la competizione si è divisa tra due discipline: Brewers Cup e Coffee In Good Spirits. Per la prima disciplina hanno gareggiato tre concorrenti, Matteo D’Ottavio, Andrea Batacchi e Paolo Rossi, presentando dei metodi alternativi di estrazione. Il primo posto è stato assegnato a Matteo D’Ottavio, il secondo ad Andrea Batacchi: tutti e due vanno alle finali.

Infine, l’ultima gara Coffee In Good Spirits, dove i concorrenti Antonio Parisi e Gianmarco Grassini si sono sfidati nella disciplina che coniuga il mondo del caffè a quello del bartending, per creare delle bevande classiche o di fantasia. Gianmarco Grassini con le sue preparazioni ha convinto i giudici, che lo hanno dichiarato vincitore. Tutti e due passano in finale a Sigep.

Riepiloghiamo i vincitori di questa selezione (tappa centro) nelle quattro discipline:

Barista: Daniele Ricci
Latte Art: Stefano Nodari
Brewers Cup: Matteo D’Ottavio
Coffee In Good Spirits: Gianmarco Grassini

 

 

Lauro Fioretti, Knowledge and Education manager Simonelli Group, dichiara: “È la prima volta che ospitiamo la tappa regionale centro nel nuovo Campus di Simonelli Group, quindi per noi è un’esperienza doppiamente nuova perché abbiamo aperto il campus e contemporaneamente abbiamo ospitato la tappa di selezione SCA Italy, esperienza bellissima perché c’è stata tantissima interazione fra i vari team: il team dei giudici, quello dei baristi e dei ragazzi della scuola alberghiera. Questo ci ha fatto vedere che la community funziona bene a tutti i livelli: tutti quanti hanno partecipato alla gara nelle funzioni e ruoli diversi ed io ho percepito un grande senso della community e desiderio di farne parte, accrescendo il livello di competenza, conoscenza e cultura del caffè in Italia, creando così delle esperienze migliori per i consumatori”.

In qualità di rappresentate SCA Italy, Stefania Zecchi, la Community Coordinator dichiara: “Sono stati tre giorni molto intensi insieme a Victoria Arduino, che ringrazio da parte di tutta la community per la strepitosa accoglienza e organizzazione. Le gare sono state coinvolgenti e piene di emozioni positive, ho visto creatività, professionalità e competenza. Ho avuto modo di parlare con i concorrenti: alcuni di loro li conoscevo già e gli altri li ho incontrati per la prima volta e le nuove presenze sono degli ottimi segnali per la nostra community. Mi rallegra vedere la community così unita: i giudici attenti e competenti, i concorrenti ben preparati e il team che ci ha ospitato sempre attento alle esigenze di ciascuno. Sono estremamente felice di veder nascere delle nuove sinergie e opportunità di crescita per tutti coloro che credono fortemente nello specialty coffee”.

SCA Italy ringrazia il team dei giudici: Lauro Fioretti, Andrea Alberghini, Errico Stigliano, Jonathan Bruno, Angelo Segoni, Alessio Vabres, Luca Ventriglia e Donato Pantone.

 

 

Un ringraziamento particolare va a Victoria Arduino e Simonelli Group per l’ospitalità e organizzazione, SCA Italy è onorata di aver organizzato la prima attività nel nuovo Campus: uno spazio dedicato completamente allo studio, ricerca, progetti di open innovation e formazione nel mondo del caffè. L’azienda investe per migliorare costantemente le prestazioni tecniche e ambientali delle macchine, offrendo corsi di formazione tecnica e cultura del caffè e condividendo le proprie conoscenze con la comunità del caffè.

Si ringrazia lo sponsor Brita Italia per il supporto costante ai giudici.

Inoltre SCA Italy menziona il sostegno in questa tappa di Alpro, Varnelli, Pulycaff, LF Repa, Latte Grifo, Difluid e Iwca.

 

+ info: www.victoriaarduino.comsimonelligroup.com
communication@scaitaly.coffee

Scheda e news:
Simonelli Group SpA

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo No. 3 London Dry Gin - Food is the Key - importato e distribuito da Pallini

Scrivi un commento

diciotto − sedici =