antonietta
| Categoria Notizie Birra | 450 letture

La seconda edizione di “10.000 per l’Ambiente” ha fatto tappa al Birrificio Heineken di Massafra

Ambiente Massafra Legambiente Puglia Tappa Heineken Birrificio

Puglia Ambiente Birrificio Heineken Legambiente Tappa Massafra

“10.000 per l’Ambiente”, la mobilitazione nazionale di HEINEKEN Italia in collaborazione con Legambiente dedicata alla riqualificazione e valorizzazione di spiagge e rive dei fiumi è arrivata ieri a Massafra (TA): 140 dipendenti del Birrificio, per un totale di 1120 ore lavorative donate, sono stati coinvolti per riqualificare la pineta e la spiaggia di Chiatona – Massafra (TA) dove sono state raccolte 1,5 tonnellate di rifiuti, di cui 500 kg di plastica.

 

 

Con questo progetto, HEINEKEN si mette in prima linea per la tutela dell’acqua, risorsa di importanza primaria per il pianeta e per la produzione della birra, invasa da tonnellate di plastica monouso smaltita non correttamente che, trascinata da fiumi e corsi d’acqua, finisce nei nostri mari.

L’operazione “10.000 per l’Ambiente” in collaborazione con Legambiente vedrà complessivamente oltre 2.000 persone di HEINEKEN Italia in 15 tappe sul territorio nazionale impegnate a donare volontariamente il proprio tempo per riqualificare le aree nei pressi di corsi e specchi d’acqua (mari e fiumi) in aree inserite nelle comunità locali su cui insiste l’azienda e rimuovendo tonnellate di rifuti con un particolare focus sulla plastica. In questa seconda edizione dell’iniziativa, l’azienda si pone l’ambizioso obiettivo di raggiungere e superare le 10.000 ore donate lo scorso anno.

 

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

 

 “La tutela delle risorse fondamentali per il pianeta è una priorità per HEINEKEN ed è parte integrante della nostra cultura aziendale.” dichiara Alfredo Pratolongo, Direttore Comunicazione e Affari Istituzionali HEINEKEN Italia. “Abbiamo messo a punto da diversi anni il piano globale di sostenibilità Brewing a Better World seguito da un team interfunzionale composto da più di 30 persone e investito per poter ridurre il nostro impatto in termini di consumi energetici e idrici. Negli ultimi 10 anni, per esempio, abbiamo ridotto il consumo di acqua in produzione del 41%. Portare valore alle comunità locali è un altro dei punti cruciali di questo programma. Con “10.000 per l’Ambiente” abbiamo deciso di andare oltre e di aggiungere al nostro programma di sostenibilità l’impegno volontario delle nostre persone per ridurre la presenza di plastica nell’ambiente, principale fonte di inquinamento di mari e fiumi. Un impegno concreto ma con un significato anche simbolico. Stiamo implementando, inoltre, importanti misure per ridurre l’utilizzo di plastica monouso in produzione e distribuzione, con un team di lavoro dedicato, ma anche per sensibilizzare le persone a un uso più consapevole. A breve sostituiremo tutte le bottiglie di plastica usa e getta in ufficio con borracce e moderni sistemi di approvvigionamento dell’acqua”.

La raccolta dei rifiuti si concentrerà sulla plastica e avrà un focus specifico legato alla salvaguardia dell’acqua, una delle risorse più importanti del pianeta nonchè l’ingrediente di cui è composta la birra per il 95%. Gli specchi d’acqua sono le aree in cui si accumula la maggior parte dei rifiuti in plastica. Da qui la scelta di pulire e riqualificare, proprio nel periodo che segue le vacanze, spiagge e rive dei fiumi, zone sottoposte in estate a maggior stress a causa del turismo e quindi spesso tristemente deturpate dai rifiuti.

 

 

“10.000 per l’Ambiente” non è solo un’attività di pulizia ambientale, ma un tassello di un percorso intrapreso in azienda, e non solo, per diffondere un approccio più consapevole e attento sul tema plastica, argomento molto di moda ma spesso non conosciuto a fondo.

L’iniziativa è stata, infatti, preceduta da un’attività di sensibilizzazione e formazione sul tema plastica, con l’obiettivo di far conoscere meglio a tutta la popolazione aziendale questo materiale e il suo corretto utilizzo, in modo da ridurre sempre più il suo impatto sull’ambiente, sia nell’attività dell’azienda sia nella quotidianità, come cittadini informati e consapevoli.

A questa attività si affianca un progetto di Citizen Science: i rifiuti verranno censiti e catalogati così da avere a disposizione dei dati puntuali. Una analisi successiva permetterà di capire la provenienza dei rifiuti e fornirà uno spunto per poter intraprendere azioni di miglioramento nelle aree coinvolte.

Lo scorso anno, attraverso l’iniziativa “10.000 per l’Ambiente” di HEINEKEN Italia, sono state raccolte in circa un mese complessivamente 37 tonnellate di rifiuti e rigenerati 30 ettari di aree verdi da oltre 1.300 persone. Per il 2019 l’obiettivo è di migliorare ulteriormente questi numeri.

 

 

IL BIRRIFICIO DI MASSAFRA

Massafra (TA): Produce più di 1,8 milioni ettolitri di birra all’anno e impiega 180 addetti (in alta stagione). Con 13.000 pannelli complessivi e un’estensione di oltre 51.000 mq, il birrificio HEINEKEN di Massafra è in grado di generare 4,42 GWh di energia elettrica all’anno, con un abbattimento delle emissioni di oltre 1.700 tonnellate di CO₂ ed è il secondo al mondo per produzione di energia fotovoltaica e per numero di pannelli solari installati, secondo la classifica mondiale “Top 100 Solar Beer Breweries” di SolarPlaza. Il 96% delle birre del Gruppo HEINEKEN vendute in Puglia sono prodotte a Massafra. Nel 2016 il birrificio di Massafra ha segnato un ulteriore passo in avanti verso l’evoluzione a World Class Brewery Organization. Un percorso verso l’eccellenza con il quale ha ottenuto la certificazione Silver Award per il TPM (Total Productive Management). I principali marchi prodotti a Massafra sono: Dreher, Birra Moretti e Heineken®.

Scarica gratis la Guidaonline Birre & Birre 2018 Beverfood.com con schede di tutte oltre 2000 marche di birra

 

HEINEKEN Italia

HEINEKEN produce birra in Italia da oltre 40 anni, è presente sul territorio con i 4 birrifici di Comun Nuovo (BG), Assemini (CA), Massafra (TA) e Pollein (AO) e con un network distributivo – Partesa – specializzato nei servizi di vendita, distribuzione, consulenza e formazione per il canale Ho.Re.Ca che opera con 46 centri logistici. Nel nostro Paese il Gruppo comprende anche Dibevit Import, una società attiva nell’importazione e nella distribuzione di birre speciali da tutto il mondo.

Con più di 2.000 dipendenti, HEINEKEN è oggi il primo produttore di birra nel nostro Paese, dove produce e commercializza più di 6 milioni di ettolitri di birra, investendo in innovazione e sviluppo.

Attraverso il piano “Brewing a Better World” HEINEKEN integra la Sostenibilità al business, creando valore per l’azienda, la società e l’intero pianeta.

 

 

+info: www.heinekenitalia.it 
ufficio_stampa@heinekenitalia.it
emanuela.capitanio@gmail.com

+ COMMENTI (0)

Luksusowa - Polish Vodka - Potao Heros since 1928 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Ambiente Legambiente Heineken Tappa Birrificio Puglia Massafra

Tags/Argomenti: , , ,

Annuario Birra Birritalia beverfood

ARTICOLI COLLEGATI:

Eredi Caimi è lieta di presentare il loro progetto più innovativo per il prossimo 2020

Eredi Caimi è lieta di presentare il loro progetto più innovativo per il prossimo 2020

08/11/2019 - A più di 100 anni dall'invenzione del cartone ondulato, abbiamo riprogettato l’onda migliorandone le performance e l’impatto ambientale. cArtù®  è la reinvenzione del car...

Il Merano Wine Festival 2019 apre le porte a Partesa

Il Merano Wine Festival 2019 apre le porte a Partesa

06/11/2019 - Partesa sarà presente per la prima volta a uno degli appuntamenti più prestigiosi dedicati al mondo del vino, il Merano Wine Festival. Una delle principali fiere enogastr...

Caffè Cagliari ad Host con Puro 44, la nuova miscela biologica e 100% Arabica

Caffè Cagliari ad Host con Puro 44, la nuova miscela biologica e 100% Arabica

14/10/2019 - Caffè Cagliari spegne 110 candeline. E lo fa in una location d'eccellenza: ad Host, la fiera dedicata al settore Ho.Re.Ca. in programma dal 18 al 22 ottobre a Milano. Il ...

Il Gruppo Ferrero firma l’Impegno globale per una nuova economia della plastica

Il Gruppo Ferrero firma l’Impegno globale per una nuova economia della plastica

11/10/2019 - Il Gruppo Ferrero pubblica il 10° Bilancio sociale del Gruppo e annuncia un nuovo impegno per rendere tutti gli imballaggi riutilizzabili, riciclabili o compostabili al 1...

L’invasione di Heineken 0.0 in lattina gratis in zone uffici a Milano

L’invasione di Heineken 0.0 in lattina gratis in zone uffici a Milano

10/10/2019 - Una buona birra fresca, inaspettata e offerta direttamente a ridosso del proprio finestrino mentre si è in coda: sogno irrealizzabile? Non se la birra è Heineken® 0.0! A ...

Obbiettivi Champagne: zero erbicidi entro il 2025 e certificazione ambientale per tutti entro il 2030

Obbiettivi Champagne: zero erbicidi entro il 2025 e certificazione ambientale per tutti entro il 2030

08/10/2019 - Il riscaldamento globale è una realtà in Champagne, dove la temperatura media è aumentata di +1,1°C in trent’anni. Finora questo fenomeno si è rivelato benefico per la qu...

A Torino torna Openwine di Partesa

A Torino torna Openwine di Partesa

02/10/2019 - Fare cultura sul vino: questo è l’obiettivo dell’OpenWine firmato Partesa, un evento studiato per offrire non solo formazione ma anche occasioni preziose di confronto tra...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

11 + diciotto =