Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

A casa lontano da casa. Nulla è mancato di più agli italiani, quanto una sana serata trascorsa nel proprio locale preferito, in compagnia e consumando la birra del cuore. Birra Moretti ha svelato i risultati di una ricerca Doxa che  racconta del rapporto stretto e personale tra i consumatori e i loro luoghi più amati. Birra Moretti si conferma la birra della buona compagnia.

Sei consumatori su dieci hanno descritto il “sentirsi a casa” come qualcosa di emozionale, non materiale. Casa è ovunque ci si senta accolti, apprezzati e in compagnia: un locale con amici può tranquillamente ricreare il comfort del divano del proprio appartamento, a maggior ragione quando di quel luogo ci si considera habituè. Cinque milioni di italiani si hanno infatti dichiarato di sentirsi a casa nel loro locale del cuore, che per essere tale deve avere requisiti precisi: ambiente curato, buon cibo, personale attento (ma non eccessivo), illuminazione e acustica che permettano la convivialità.

Il 42% degli italiani intervistati ha inoltre affermato di trovare nella birra, la bevanda che più di tutte rispecchia i valori della buona compagnia (al secondo posto il vino, 37%). Pizzeria, birreria e mura di casa completano il podio dei luoghi preferiti dove consumare la birra. In buon compagnia, così come siamo è il nuovo claim di Birra Moretti, che oltre alle caratteristiche di convivialità va a sottolineare l’importanza dell’autenticità, sia per il prodotto che per l’appassionato: essere veri vuol dire poter dare il massimo di sé, sempre.

Sulla scia della ritrovata possibilità di condividere momenti e birra, Birra Moretti rilancia la novità del 2021, che sta va di pari passo con la sempre più apprezzata Birra Moretti Analcolica: Birra Moretti Filtrata a Freddo, lager classica, fresca e godibilmente beverina, dal contenuto alcolico abbordabile (4,3%) che segna una netta linea di demarcazione rispetto al passato. Più facile e approcciabile rispetto alla classica, bevuta senza pensieri e soprattutto un nuovo packaging, che rispecchia per l’appunto lo slogan di chiarezza, letteralmente: tappo ed etichetta celesti, con quest’ultima che avvolge la bottiglia di vetro orizzontalmente. Il resto è trasparente, per una birra che non ha segreti: come sentirsi a casa.

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Nino Negri Vigna Francia - Valtellina Superiore - Vite di Roccia - Segui su Instagram

Scrivi un commento

19 − diciannove =