0
Pinterest LinkedIn

Nuove, singolari tasse si abbatteranno sugli abitanti di New York. Costeranno più salate le bibite gasate, ricche di zuccheri, come le classiche Coca-Cola e Pepsi. Il governatore dello Stato di New York, David Paterson, vuole introdurre una tassa del 15% su queste bevande, all’interno di un pacchetto di misure che prevede un aumento delle imposte su gas, tariffe dei taxi, tv via cavo, sigari, birra, biglietti di cinema, centri benessere e anche musica scaricata da internet. Questo anche per contribuire a tappare il deficit statale di 15 miliardi di dollari.


Con questo nuovo balzello, già battezzato come Obesity Tax, si intende scoraggiare il consumo di queste bevande poste sott’accusa da tempo per il loro contributo all’aumento dell’obesità negli USA. Con la nuova tassa una bottiglia di Coca-cola normale (non diet) di due litri passerà da 1.65 a 1.90 dollari e c’è qualche mugugno tra gli abituali consumatori di questi prodotti. La misura, che ha ovviamente guadagnato per giorni le pagine di numerosi quotidiani Usa, ha suscitato parecchie polemiche. Nello Stato di New York un abitante su 4 con meno di 18 anni è obeso, a rischio di malattie pericolose e costose come diabete e patologie cardiovascolari.

Già in altri stati Usa esistono imposte su bibite, dolci e snack, ma la proposta di New York è la prima a distinguere tra bibite dietetiche e non, facendo proprio leva sui valori calorici del prodotto gassato e zuccherato e con il chiaro intento di combattere il diffuso sovrappeso dei cittadini. Anche la California ha in programma di mettere sotto balzello i cibi responsabili di favorire l’obesità, ormai un’epidemia a stelle e strisce. Il portavoce dell’American Beverage Association è furioso e attacca David Paterson: ”E’ una vera e propria gabella. Il Governatore di New York sta raschiando il fondo del barile. Una tassa del genere in un momento in cui aumentano le difficoltà economiche delle famiglie è una follia. E poi, mentre l’obesità aumenta, la vendita di soft drink è in flessione”.

Fonti: www.telegraph.co.uk/health/healthnews/3797096/New-Yorkers-face-obesity-tax.html
www.tgcom.mediaset.it:80/mondo/articoli/articolo436592.shtml

Se volete ricevere con regolarità la segnalazione di tutte le nostre news sul settore del beverage, iscrivetevi gratuitamente alla nostra bevernews. –> ISCRIZIONE

CONSULTA LA NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE: —-> bevande analcoliche

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> bevande analcoliche

caffepagato.com - Il tuo bar a portata di App - Ancora non sei affiliato?

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

dodici + diciannove =