0
Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Non è esattamente quello a cui si riferisce con l’espressione “andiamoci a bere un bicchiere”. Non si tratta di birra o qualsiasi altro prodotto alcolico: è l’acqua in bottiglia la regina del mercato del momento, con un aumento di produzione che ha raggiunto i 13.7 miliardi di galloni nel 2017 (+7%) e vendite pari a 18.5 miliardi di dollari (+8.8%). Stando alle stesse fonti, le vendite di bibite gassate sono diminuite per il tredicesimo anno consecutivo.

Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

“La forbice tra acqua in bottiglia e bibite gassate continua ad allargarsi” dice un portavoce della International Bottled Waters Association (IBWA), che riunisce imbottigliatori, distributori e rivenditori d’acqua nel mondo. Lo scorso anno, per la prima volta nella storia, le vendite di acqua negli USA hanno superato quelle di soda e affini: più di 42 galloni l’anno pro capite, a fronte dei 32 galloni di bibite gassate. E la Beverage Marketing Corporation (BMC) prevede che nel 2018 si tocchi la spaventosa soglia dei 50 galloni.

L’aumento del consumo d’acqua, e del conseguente allontanamento dalle bibite gassate che storicamente sono sempre state emblema dei gusti degli statunitensi, va da ricercarsi nella ritrovata tendenza a fare scelte più salutari, specialmente a tavola: un sondaggio della IBWA segnala che addirittura il 94% degli americani ritiene l’acqua un’alternativa più benefica rispetto alla soda, e il 93% vorrebbe trovarla nella quasi totalità dei punti vendita di bibite. Tutto questo nonostante l’industria delle sode abbia da anni iniziato a porre l’accento su prodotti a bassissimo tasso di zucchero e calorie.

Il 63% degli intervistati indica l’acqua come bevanda preferita, seguita dal caffè (62%). Il 53% sceglie le bibite gassate. “Oltre alle implicazioni della soda in problemi cardiovascolari, di obesità e diabete, l’acqua è un prodotto privo di zuccheri o aggiunte e senza calorie, che strizza quindi l’occhio a chi ha una particolare attenzione per la dieta o il fitness” dice Joe Doss, CEO e Presidente della IBWA, che segnala inoltre come l’acqua in bottiglia sia spesso sinonimo di qualità e sicurezza. Le vendite sono aumentate in ogni settore, con un impressionante impennata dell’acqua gassata (+27%, a fronte del +5.5% di quella naturale).

La IBWA ha inoltre scansionato ed evidenziato l’impegno degli imbottigliatori, che negli ultimi tempi sono sotto i riflettori per la sempre crescente attenzione che il mondo dell’ambiente e del riciclaggio pone sull’utilizzo della plastica: la promessa è quella di un sempre minore impatto ecologico.

Fonte: beveragedaily.com

© Riproduzione riservata

caffepagato.com - Il tuo bar a portata di App - Ancora non sei affiliato?

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

otto + 12 =