Maria Sofia Tarana
| Categoria Notizie Vino | 944 letture

Asolo DOCG: superate le 10 milioni di bottiglie

Consorzio Vini Asolo Montello Bilancio Prosecco Bottiglie Asolo Superate Vini Docg Produzione Vini Docg

Bilancio Produzione Vini Asolo Docg Prosecco Superate Vini Docg Bottiglie Consorzio Vini Asolo Montello

Raddoppiato in due anni il numero di bottiglie del Consorzio Vini Asolo Montello. Prosecco DOCG sempre più in linea con i gusti del mercato.


 

Il Consorzio Vini Asolo Montello festeggia un grande traguardo. L’Assemblea dei soci ha approvato il bilancio 2017, confermando che nell’ ultimo anno sono stati superati i 10 milioni di bottiglie consortili, sfiorando gli 11. Un dato che dà grande soddisfazione, se si pensa che negli ultimi due anni la produzione è più che raddoppiata, visto che nel 2015 il dato era di poco superiore ai 5 milioni.

Durante l’assemblea è stato evidenziato inoltre come, dal 2011 ad oggi, le superfici dell’Asolo Montello siano passate da poco più di 827 ettari agli attuali 1.991. Una crescita importante, oltre il 70%, ma non invasiva: gli ettari a vigneto, (meno del 9% dell’area globale del Consorzio di oltre 23.000 ettari) non sminuiscono la sua integrità paesaggistica.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

“Superare le dieci milioni di bottiglie – spiega Armando Serena, Presidente del Consorzio Vini Asolo Montello – è un obiettivo in cui abbiamo fortemente creduto e per cui abbiamo lavorato molto negli ultimi anni. Questa veloce crescita la dobbiamo in particolar modo al nostro Prosecco DOCG, un prodotto di grande qualità che sta ricevendo molti apprezzamenti anche dall’estero. Negli ultimi anni la tendenza del mercato è quella di ridurre i grammi di zucchero nell’Extra Dry, che spesso necessita di alti gradi zuccherini per esprimersi al meglio. L’Asolo Prosecco Superiore DOCG, invece, è un vino caratterizzato da grande struttura e sapidità, derivanti dal suo terroir. Questo gli permette di reggere bene in bocca anche nelle versioni più secche e di essere perfettamente in linea con le richieste dei consumatori”.

Una crescita che va di pari passo con la qualità. Quella dell’Asolo Montello, la denominazione meno estesa delle tre votate al Prosecco, è l’unica che può definire la tipologia Extra Brut nelle bottiglie prodotte con la DOCG e, grazie alla modifica del disciplinare che dovrebbe entrare in vigore nel 2018, l’Asolo Prosecco Superiore DOCG sui lieviti potrà essere prodotto nella versione Brut Nature o relativi sinonimi. Con la convalida delle modifiche i produttori potranno inoltre scegliere se applicare in etichetta la dicitura di Asolo Prosecco Superiore DOCG o la più semplice Asolo DOCG, legando ancora di più il vino alla sua zona di produzione.

 

+INFO: www.asolomontello.it
Press:
davide@studiocru.it
carlotta@studiocru.com

 

+ COMMENTI (0)

Distillerie, Fabbrica della Birra, Tenute Collesi

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Produzione Vini Asolo Docg Consorzio Vini Asolo Montello Vini Docg Bilancio Prosecco Superate Bottiglie


ARTICOLI COLLEGATI:

Boom dell’export del Prosecco in Cina: + 37%

Boom dell’export del Prosecco in Cina: + 37%

13/11/2019 - Balzo record delle esportazioni di Prosecco Dop in Cina che segna un aumento del 31% in quantità nel 2019. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei...

ll business del Take Away e dei cibi pronti è in crescita e vale € 5,5 miliardi

ll business del Take Away e dei cibi pronti è in crescita e vale € 5,5 miliardi

11/11/2019 - Il settore del Take Away e dei cibi pronti comprende in Italia 38 mila imprese, con una crescita dell’+1% e un giro d’affari 5,5 miliardi di euro. E’ quanto emerge da una...

Calo del 10% nella produzione mondiale di vino nel 2019

Calo del 10% nella produzione mondiale di vino nel 2019

07/11/2019 - La produzione 2019, stimata in 263 mio hl, torna al livello medio degli ultimi anni. Le condizioni climatiche avverse hanno avuto un impatto significativo in Italia, Fran...

Uva & Vino: l’impatto del global warming e le qualità nutrizionali per la salute

Uva & Vino: l’impatto del global warming e le qualità nutrizionali per la salute

17/10/2019 - Le ultime ricerche relative all’impatto del global warming sulla produzione di uva, le sue qualità nutrizionali per la salute dell’uomo e i benefici dati da un consumo mo...

Cresce il consumo di bevande vegetali in USA: +30% in 4 anni

Cresce il consumo di bevande vegetali in USA: +30% in 4 anni

16/10/2019 - Il consumo di bevande a base vegetale negli Stati Uniti è cresciuto quasi del 30% tra il 2014 e il 2018, passando da 2,8 a 3,6 litri a persona, secondo un nuovo rapporto ...

Industria alimentare italiana: fatturato 2018 a 140 miliardi, in crescita del 2%

Industria alimentare italiana: fatturato 2018 a 140 miliardi, in crescita del 2%

15/10/2019 - Il 2018 ha confermato con crescente fatica i profili di crescita che si erano affacciati nel corso dell’anno. Il giro d’affari del settore alimentare è cresciuto del 2% m...

La disputa sul Prosecco Valdobbiadene: e se diventasse solo Valdobbiadene?

La disputa sul Prosecco Valdobbiadene: e se diventasse solo Valdobbiadene?

18/09/2019 - E' "Prosecco" o è "Valdobbiadene"? La disputa sul superamento in etichetta del nome del vino che rivaleggia nel mondo con lo champagne assume i toni di una battaglia comm...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

5 × due =