Pinterest LinkedIn

Il ritorno in gamma di Interbrau dell’iconica “birra del bucaniere”, un viaggio piratesco nel gusto, ora disponibile anche in fusto. Una storia che ricomincia con slancio: Interbrau ufficializza il rientro in gamma della mitica Bière du Boucanier.

Prodotta in Belgio, Bière du Boucanier deriva dalla parola francese “boucan”, un antico metodo di cottura simile al barbecue in uso nell’isola di Hispaniola, l’attuale Haiti e Repubblica Dominicana.

Qui nel XVII° secolo vissero molti disertori e fuorilegge che si facevano chiamare appunto “bucanieri” e che formarono le prime ciurme di navi piratesche nei Caraibi. I bucanieri adoravano i liquori come il rum e naturalmente la birra eccezionalmente forte prodotta per i lunghi viaggi.

Questa è l’ispirazione per queste leggendarie birre belghe ad alta fermentazione, rifermentate in bottiglia, non pastorizzate, non filtrate e prodotte da un ceppo di lievito unico, persino più antico della storia che le ha ispirate.

Queste birre sono prodotte con ingredienti naturali di prim’ordine rigorosamente selezionati. Un processo tradizionale e naturale che preserva la purezza e la genuinità della produzione conferendo squisite sfumature di sapore.

La gamma prevede Golden Ale (11% vol. alc.) la birra più forte, dall’alcolicità importante ma dall’ottimo equilibrio tra la parte dolce, maltata e fruttata e il finale intenso con note amare; Red Ale (7% vol. alc.) speziata con buccia d’arancia Curaçao e coriandolo che invece presenta note delicate dolci, fruttate e morbide al palato; Dark Ale (9% vol. alc.), una scura intensa, profonda e dai riflessi ramati dai toni di caramello e un retrogusto fine e vellutato dai toni caldi di tostatura; e infine Caribbean Ale (6,5% vol. alc.), una Belgian Ale con toni frizzanti e tropicali per una birra scorrevole e aromatica con un finale pulito e morbido.

Da segnalare poi che la Boucanier Golden Ale ha ottenuto ben 9 premi e riconoscimenti nel mondo tra cui la vittoria ai World Beer Awards nel 2019 nella categoria birra belga. La Boucanier Red Ale invece ha presenziato per la prima volta ad un concorso nel 2020 ottenendo subito un bronzo alla USA Beer Ratings a San Francisco, California, USA.

Oltre alle bottiglie, tutte in 33 cl eccetto la Golden Ale disponibile anche da 75 cl e in formato magnum da 1,5 lt, Interbrau ha voluto finalmente intraprendere un progetto in Ho.Re.Ca. legato anche ai fusti con Golden Ale e Red Ale che rallegreranno i fans più accaniti anche nei migliori locali italiani.

Yo-ho-ho! Un brindisi e avanti presso la prossima tappa!

+Info: www.interbrau.it

Scheda e news: Interbrau SpA

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina