Beverfood.com
| Categoria Notizie Vino | 1735 letture

Fattoria del Colle CINELLI COLOMBINI: dodici week end da protagonisti tra wine class, convivialità e relax

Cinelli Dodici Eventi Enogastronomici Colle Class Vini Toscana Colombini Wine Relax Week Cinelli Colombini Fattoria Convivialità

Vini Toscana Week Relax Wine Colombini Colle Cinelli Class Cinelli Colombini Eventi Enogastronomici Dodici Convivialità Fattoria

Donatella Cinelli Colombini propone una due giorni di full immersion nel mondo del vino tra degustazioni, prove di “creazione” di un proprio vino e un pacchetto soggiorno all inclusive.

Senza-titolo-1

Due giorni intensi, un fine settimana vissuto da protagonisti nell’incantevole atmosfera delle Crete Senesi e l’opportunità di vivere una esperienza irripetibile in cantina: da metà luglio fino a fine anno, per due week end al mese, la Fattoria del Colle di Donatella Cinelli colombini  propone ai wine lovers che sceglieranno questa perla della campagna toscana per trascorrere qualche giorno in relax un esclusivo pacchetto all inclusive in cui la vera eccellenza è rappresentata da due Wine Class tenute da tutor professionali con 15 vini in assaggio, visite guidate in cantina e in vigna e la possibilità di diventare enologo per un giorno e creare il proprio Supertuscan, da condividere poi a casa propria con gli amici e la famiglia.

Una imperdibile opportunità per chi vuole abbinare alla tranquillità di un fine settimana fuori dalle mura cittadine una esperienza originale, vacanziera, conviviale e formativa allo stesso tempo. Si potrà infatti imparare a conoscere “dal di dentro” ogni segreto del Sangiovese, del Chianti Classico, del Bolgheri e del Brunello, capire l’impronta che conferisce ad un vino la permanenza in barrique, tonneau o botte grande e ancora, farsi una cultura sui migliori abbinamenti da compiere a tavola con i piatti tipici del territorio e una selezione di formaggi.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

Più in dettaglio, il “pacchetto” prevede una cena di introduzione ai vini e cibi del territorio presso l’Osteria di Donatella la sera del venerdì, ed entra nel vivo il sabato con le lezioni frontali, la degustazione delle principali denominazioni toscane, la visita nei vigneti, gli abbinamenti tra vini e formaggi e la visita alle cantine del Casato Prime Donne a Montalcino con la degustazione itinerante “verticale”, che parte dal barrel tasting del futuro Brunello, prosegue con il Rosso di Montalcino per finir in bellezza con il Brunello e il Brunello Riserva. La domenica si potranno scoprire i segreti della Fattoria del Colle e gli effetti dei fusti in legno sul vino e provare l’emozione di diventare enologi per un giorno creando un proprio blend personale.

Il costo di tutto il pacchetto – 2 pernottamenti in camera doppia con prima colazione alla Fattoria del Colle di Trequanda, due cene degustazione e due brunch vini inclusi, una lezione in aula con due degustazioni e visita nei vigneti, due visite alle cantine della Fattoria e del Casato Prime Donne a Montalcino e l’esperienza “Enologo per un giorno” – è di 282€ a persona e vale per i periodi:

dal 15 al 17 e dal 22 al 24 Luglio 2016

dal 12 al 14 e dal 26 al 28 Agosto 2016

dal 9 al 11 e dal 23 al 25 Settembre 2016

dal 14 al 16 e dal 28 al 30 Ottobre 2016

dal 11 al 13 e dal 25 al 27 Novembre 2016

dal 2 al 4 e dal 16 al 18 Dicembre 2016

Info e prenotazioni: +39 0577 66 21 08 – info@cinellicolombini.it – www.cinellicolombini.it

Addetta stampa

Marzia Morganti Tempestini Tel 335 6130800

marzia.morganti@gmail.com

+ COMMENTI (0)

Limoncello Pallini - premiato dai consumatori al Quality Award 2019 - inimitabile qualità italiana da 140 anni

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Colle Cinelli Vini Toscana Convivialità Dodici Fattoria Wine Eventi Enogastronomici Class Cinelli Colombini Colombini Week Relax


ARTICOLI COLLEGATI:

Impronte di pizza 2019: i maestri pizzaioli raccontano la propria filosofia sull’impasto e non solo

Impronte di pizza 2019: i maestri pizzaioli raccontano la propria filosofia sull’impasto e non solo

19/05/2019 - Il connubio "bella e buona" non basta più: in fatto di pizza gli italiani si scoprono esperti di ingredienti di qualità e metodi di lavorazione, pur rimanendo fedeli alla...

Masseto primavera d’oro: dopo la nuova cantina arriva il secondo 100/100 consecutivo da Parker

Masseto primavera d’oro: dopo la nuova cantina arriva il secondo 100/100 consecutivo da Parker

27/04/2019 - E’ una primavera d'oro che non dimenticheranno facilmente dalle parti di Bolgheri, precisamente in collina Masseto. Un nome che è diventato sinonimo di un grandissimo vin...

Al via Ubeer Fest con più di quaranta marchi e la partecipazione di otto birrifici

Al via Ubeer Fest con più di quaranta marchi e la partecipazione di otto birrifici

26/04/2019 - A Brebbia, in provincia di Varese, un festival a gettoni, con più di 40 marchi e la partecipazione di 8 birrifici, avvicinerà il fantastico mondo delle birre artigianali ...

Bibi Graetz: il racconto di un sogno a Vinitaly con Testamatta e Colore

Bibi Graetz: il racconto di un sogno a Vinitaly con Testamatta e Colore

17/04/2019 - Chi è stato almeno una sera a Verona durante il Vinitaly, sa benissimo che le bottiglie di Testamatta fanno divertire con super brindisi in Piazza delle Erbe con grandi f...

Consorzio Montecucco: una presenza importante della Toscana del vino a Vinitaly

Consorzio Montecucco: una presenza importante della Toscana del vino a Vinitaly

15/04/2019 - Il Consorzio Montecucco si conferma a una presenza importante nel panorama del vino toscano. A Vinitaly alle telecamere di Beverfood.com il vice-presidente del Consorzio ...

TUTTOFOOD si conferma hub internazionale dell’ agroalimentare

TUTTOFOOD si conferma hub internazionale dell’ agroalimentare

30/03/2019 - TUTTOFOOD, in programma a Fiera Milano dal 6 al 9 maggio,  si conferma sempre più hub internazionale del sistema agroalimentare e del cibo di qualità, in grado di creare ...

La filiera DOP – IGP dei vini toscani genera un valore di 1 miliardo di euro, l’11% del totale Italia

La filiera DOP – IGP dei vini toscani genera un valore di 1 miliardo di euro, l’11% del totale Italia

11/02/2019 - Il valore generato della filiera dei vini DOP e IGP toscani è stimato nell’ordine di un miliardo di euro, pari all’ 11% del valore nazionale che è di 8,3 miliardi. Inoltr...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

6 + 14 =