Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

I primi segnali di fermento erano stati percepibili già nel 2015, ma ora non ci sono più dubbi: la Costa d’Avorio mira a diventare il punto di riferimento in Africa per la birra, non solo per la produzione, ma anche per la filiera delle materie prime.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

Due anni fa infatti è stata creata Brassivoire, una joint venture con a capo Heineken con il  51%  delle quote, affiancata dal 49% dal distributore francese CFAO.

L’obbiettivo dichiarato dell’operazione era quello di spodestare dal trono del mercato della birra in Costa d’Avorio la società Solibra, praticamente monopolista fino a quel momento.

Con un investimento di 100 miliardi di franchi CFA (circa 150 milioni di euro),  è stato inaugurato il primo sito produttivo del gruppo, con un potenziale di 1,6 milioni di ettolitri di birra all’anno.

il 5 aprile 2017, il gruppo CFAO ha annunciato l’inaugurazione della birreria “ultramoderna” Brassivoire nella zona industriale di Anyama, a 24 chilometri a nord di Abidjan. “L’inaugurazione della birreria segna per noi l’inizio di un vero e proprio progetto agroindustriale in Costa d’Avorio, il cui impatto è già molto concreto in termini di posti di lavoro, e che dovrebbe estendersi ad altri settori, in particolare il settore del riso “, ha dichiarato Alexander Koch, CEO di Brassivoire.

Infatti, sono già stati creati 200 posti di lavoro dal momento che la prima pietra della fabbrica di birra è stata posata nel settembre 2015,  che dovrebbero incrementare ulteriormente grazie allo sviluppo della filiera.

Infatti gli investimenti nel riso serviranno a fornire materia prima che si aggiungerà al malto d’orzo nella fabbricazione birra “Ivoire“, marchio commercializzato da Brassivoire dal novembre 2016.

La birra Ivoire può inoltre vantarsi di aver alzato il livello medio delle birre africane, essendo la prima birra della Costa d’Avorio a ricevere un premio internazionale.

Una buona notizia per la Costa d’Avorio, paese per il quale la crescita del settore birra riflette la salute economica del paese, dove il  PIL è aumentato del 9% in media negli ultimi cinque anni.

Il futuro non si può conoscere, ma come recita lo slogan del’ Ivoire “meglio essere ottimisti e sbagliarsi che essere pessimisti e avere ragione”

Scarica gratis la Guidaonline Birre & Birre 2019 Beverfood.com con schede di tutte oltre 2000 marche di birra

+Info: brassivoire.ci/

© Riproduzione riservata

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

tre × 2 =