Pinterest LinkedIn

L’hanno già ribattezza una Cernobbio del food, a Bormio scatta domani il Forum Food 2021 che per due giorni vedrà in Valtellina il gotha dell’industria alimentare italiana con la Community Food&Beverage di Ambrosetti, di cui oggi fanno parte più di 350 CEO di aziende italiane e multinazionali operanti nel nostro paese. Un lavoro partito da lontano, con l’obiettivo di approfondire e mettere a fattor comune i temi e le esperienze più rilevanti per le aziende della filiera agroalimentare. Il Forum Food 2021 di Bormio l’atto finale in cui verranno condivise riflessioni sul settore e proposte concrete con i policy maker di riferimento. La scelta del territorio della Valtellina non è stata fatta a casa, visto che in Provincia di Sondrio l’agroalimentare negli ultimi anni è cresciuto di più rispetto agli altri settori, in una food valley Valtellina che può contare su alcune eccellenze come le Docg dei vini rossi da uve pregiate di Nebbiolo, le Dop dei formaggi Valtellina Casera e Bitto, oltre all’Igp come la bresaola che è diventata un cibo molto ricercato anche in ambito sportivo.

Annuario Acquitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Acquitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

 

Un evento di alto livello fra presentazioni, tavole rotonde ed incontri stimolanti tra i business leader del settore e le Istituzioni di riferimento per riflettere sul ruolo strategico della filiera agroalimentare per il rilancio sostenibile del Paese e sottolineare l’importanza di tre elementi chiave per la ripartenza. Il Forum in programma venerdì 4 giugno 2021 presso il Grand Hotel Bagni Nuovi a Bormio, si apre con la presentazione del Rapporto The European House – Ambrosetti 2021 “La roadmap del futuro per il Food&Beverage: quali evoluzioni e quali sfide per i prossimi anni”, a cura di Valerio De Molli, Managing Partner e Amministratore. A seguire un focus sullo scenario dei consumi dopo oltre un anno dallo scoppio della crisi Covid-19 e un incontro sul valore e il contributo dello sport per il rilancio del Paese, con Giovanni Malagò, Presidente, CONI collegamento in videoconferenza. Seguiranno altri spunti interessanti, con la tavola rotonda “Nuovi approcci per accompagnare l’evoluzione delle preferenze del consumatore”, con alcuni protagonisti della Gdo, chiusura con “Il ruolo dei territori italiani per il rilancio della filiera  agroalimentare e del Paese”, con interventi del mondo delle aziende e delle istituzioni.

Valerio De Molli, Managing Partner & CEO di The European House – Ambrosetti

Sabato 5 giugno il Forum Food si apre con l’intervento del Sottosegretario del Ministero delle Politiche  Agricole, Alimentari e Forestali del Governo italiano Francesco Battistoni, seguito dall’intervento del Commissario europeo per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale Janusz Wojciechowski. La mattinata sarà incentrata sul tema “Alimentazione e salute: quali sfide per i prossimi anni”, con dibattito a seguire. Chiusura di mattinata con la Presentazione del caso “Sostenibilità e Rigenerazione: il cuore del progetto  strategico di Levissima”, con Stefano Marini, Amministratore Delegato, Gruppo  SanPellegrino, poi ancora “Sport e sana alimentazione” al centro con un dibattito moderato da Pier Bergonzi, Vice Direttore, La Gazzetta dello Sport, con grandi nomi dello sport come Ivan Basso, Francesco Gavazzi, Alberto Contador e l’ex campionessa di sci Deborah Compagnoni, ora Ambassador e Consulente Olimpiadi  Milano-Cortina 2026. Nel pomeriggio al centro la “Sostenibilità e qualità come premesse per performance  vincenti“, mentre domenica 6 giugno spazio al divertimento con le escursioni ciclistiche ai Laghi di Cancano a al Passo dello Stelvio.

Programma Forum Food 2021 Bormio The European House – Ambrosetti

Programma target Forum Food 2021 (ambrosetti.eu)

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia - The Art of Perfection - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

nove − otto =