Redazione Beverfood.com
| Categoria Notizie Distribuzione - Ristorazione | 1885 letture

GDO in Italia: un mercato da 83 miliardi di euro, ricavi in crescita e margini in calo

Mercato Analisi Di Mercato Gdo Distribuzione Moderna Margini Rapporto Mediobanca Sulla Gdo Gdo Italia Ricavi

Mercato Analisi Di Mercato Italia Rapporto Mediobanca Sulla Gdo Gdo Margini Gdo Distribuzione Moderna Ricavi


Tutti andiamo a fare la spesa al supermercato, una grande torta più che fetta il panorama della GDO che interessa il 97% del mercato alimentare in Italia, per un giro di affari a quota 83 miliardi di euro (+4,4% sul 2016), dato migliore dal 2014. Secondo l’analisi effettuata dal rapporto Mediobanca sulla GDO, il fatturato aggregato dei 19 maggiori operatori della Grande distribuzione organizzata italiana è in aumento. Un segno + sul lato dei ricavi che non sembra essere correlato ai margini, dato che il Mon margine operativo netto ha registrato una diminuzione del 5,5%.

Uno studio che analizza il quinquennio 2013-2017, un quadro di un’industria che mostra segni di saturazione, abbinando la crescita delle vendite a rendimenti operativi calanti che possono preludere ad un quadro di consolidamento a discapito degli operatori meno performanti. Coop è il primo player nazionale della Gdo come ricavi con 14,8 miliardi, con una crescita del volume d’affari dello 0,7% (+3,4% nel solo 2017), mentre è più performante come crescita la Conad, che registra un aumento del 3,1% (5,3% nel 2017).

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf

Anche il rendimento del capitale investito (Roi) vede Conad raggiungere quota 7,9%, cioè un valore più elevato sia rispetto al 2016 (7,6%) che al periodo 2013-15 (7,4%). Il risultato supera ampiamente la media del Roi di tutta l’industria della Gdo che ha chiuso il 2017 al 4,8%, in calo dal 5,2% del 2016. Con 1.245€ mln di utili netti cumulati nel periodo 2013-2017 Esselunga detiene il primato di risultati nel quinquennio. Sul podio anche Conad (872 mln) e Eurospin (817 mln). Più indietro Selex (618 mln), Lidl (398 mln) e Végé (320 mln). Se si rapportano gli utili cumulati del periodo alla consistenza dei mezzi propri iniziali, i discount non hanno rivali: il gruppo MD ha accumulato utili pari a 2,6 volte il patrimonio netto iniziale, Eurospin e Lidl pari a 1,6 volte. Tutti gli altri operatori hanno multipli inferiori all’unità.

Male i francesi in Italia, Carrefour registra un rosso da 663 milioni di euro, mentre Auchan con meno 874 milioni di euro. Analizzando le vendite dei singoli operatori nel 2017, i maggiori incrementi hanno interessato il gruppo Crai (+14,2%), la catena discount Eurospin (+11,1%), la Végé (+9,8%) e la catena discount Lillo-MD (+8,8%) che ha preceduto la tedesca Lidl (+8,5%). Hanno superato la soglia di crescita del 5% anche Agorà (+7,5%), Despar (+6,9%) e Conad (+5,3%). Considerando il più lungo periodo dal 2013 al 2017, il maggiore tasso di crescita medio annuo è della MD (+15,6%) che precede Crai (+9,8%, Lidl (+9,2%), Végé (+8%) ed Eurospin (+7,7%).

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

Dando uno sguardo al panorama internazionale, la Gdo italiana sembra soffrire apparentemente di un nanismo dimensionale nei confronti dei gruppi internazionali. Secondo il rapporto di Mediobanca l’aggregato di diciotto tra i principali gruppi internazionali ha chiuso il 2017 con ricavi pari a 1.258 miliardi di euro, in crescita del 3,3% sul 2016. In testa gli americani del gruppo WalMart con un fatturato di 413,4 miliardi di euro nel 2017, dato superiore al Pil dell’Austria, davanti alla connazionale Kroger 102,3 miliardi, alla francese Carrefour 78,9 miliardi, alla britannica Tesco 64,8 miliardi e all’olandese Ahold Delhaize 62,9 mld. L’ultimo operatore estero considerato, la spagnola Mercadona, ha segnato nel 2017 vendite nette pari a 21 miliardi di euro, molto maggiore rispetto alla Coop, primo operatore in Italia. Gdo italiana piccola ma performante, visto che nelle prime 11 posizioni ci sono 7 aziende tricolore: Eurospin domina la scena ricoprendo la prima posizione (23%), davanti a Woolworths (20,7%) Publix Super Markets (20,5%), Target (18,6%) e WalMart (15,8%). Così com’è ottima la quinta posizione dell’altro discount Lillo-MD con il 18,6%, da Lidl Italia in sesta (16,9%) e poi, dalla ottava alla undicesima posizione, dai gruppi Agorà (12,5%), Végé e Crai (11,7%) e C3 (11%).

INFO  http://mbres.it/

DonQ Rum distribuito da Ghilardi Selezioni

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Mercato Margini Gdo Gdo Distribuzione Moderna Rapporto Mediobanca Sulla Gdo Italia Analisi Di Mercato Ricavi

ARTICOLI COLLEGATI:

Heineken lancia la birra Judas anche nella GDO francese

22/05/2018 - Un nuovo lancio è stato presentato nella GDO francese, ed è una birra distribuita dal gruppo Heineken che ha uno sconfinato portafoglio che continua a sfornare gioielli. ...

MERCATO DELLE PATATINE ITALIA 2015: rallentano le vendite nella GDO a 42 mila tonnellate con un fatturato di 289 Mn euro

25/02/2016 - Dopo 2 anni di forte crescita a 2 cifre, nel 2015 il mercato delle Patatine rallenta, effetto dovuto principalmente al rimbalzo sulla forte positività del 2014 che è stat...

NIELSEN: I campionati del mondo di calcio mettono in moto le vendite nella GDO

23/06/2014 - Dopo numerose settimane di difficoltà, la distribuzione moderna è finalmente riuscita a mettere a segno il tanto atteso rimbalzo, anche grazie alle numerose iniziative pr...

KANTAR Retail: i primi 50 gruppi distributivi nel mondo nel 2014

24/06/2015 - Kantar Retail ha pubblicato la Top 50 dei gruppi distributivi a livello mondiale, basate sui fatturati realizzati nel 2014. Considerando il rendimento ottenuto nel period...

SELEX: fatturato 2015 in crescita a 9,95 miliardi/euro. Confermate le previsioni 2016 di 10,25 miliardi

05/07/2016 - Selex cresce ancora e consolida la sua presenza sul territorio. Nel 2015 il fatturato complessivo è arrivato a 9,95 miliardi di euro, con un incremento del 5,6% rispetto ...

FAMILA risultati 2014: crescita del 6,9%, con una quota di mercato nazionale del 3,3%

10/02/2015 - Nonostante la crisi dei consumi, Famila, insegna di punta del Gruppo Selex diffusa in tutta Italia, continua a crescere e a consolidare la sua presenza sul territorio. A ...

ISTAT: si consolida la crescita delle VENDITE AL DETTAGLIO a luglio 2015

29/09/2015 - A luglio 2015 l'indice destagionalizzato del valore delle vendite al dettaglio (valore corrente che incorpora la dinamica sia delle quantità sia dei prezzi) aumenta dello...

COOP CENTRO ITALIA acquisisce il gruppo SUPERCONTI in Umbria

10/11/2014 - L’operazione, attualmente al vaglio dell’Agenzia garante della concorrenza e del mercato (Agcm), prevede l’acquisizione, da parte di Coop Centro Italia, delle attività co...

GdO Selex: fatturato 2016 a 10,35 mld euro e quota di mercato a 11,7%. Il programma 2017

16/01/2017 - Nell'esercizio al 31 ottobre il fatturato del Gruppo Selex ha raggiunto i 10,35 miliardi di euro, con un aumento del 4% , mentre la quota di mercato e' salita all'11,7%. ...

IL RAPPORTO COOP 2007 “CONSUMI E DISTRIBUZIONE

06/09/2007 - A cura dell’Ufficio Studi di Coop-Ancc (Associazione Nazionale Cooperative di Consumatori)con la collaborazione scientifica dell’Istituto di Ricerca Economica Ref. Presen...

RAPPORTO COOP 2015: Una ripresa lenta e anomala, ma pur sempre ripresa

07/09/2015 - Presentata l’anteprima digitale del “Rapporto Coop 2015” redatto dall’Ufficio Studi di Ancc-Coop (Associazione Nazionale Cooperative di Consumatori) con la collaborazione...

GRUPPO SELEX: nei primi 10 mesi del 2013 accresce la quota di mercato al 10,4%

02/12/2013 - Mentre il mercato del largo consumo risente ancora della crisi facendo segnare nel largo consumo una flessione dello 0,9% nei primi 10 mesi del 2013 (dati Nielsen), il gr...

Conad: fatturato 2016 di 12,5 miliardi/euro; piano investimenti di 785 Mn/€

20/12/2016 - Il gruppo Conad chiude il 2016 con un giro d'affari pari a 12,5 miliardi di euro, in crescita del 2,6% sull'anno precedente. E' quanto si legge in una nota del gruppo di ...

Accordo di partnership strategica tra CONAD e FINIPER

24/09/2014 - Conad e le società Iper Montebello e Unes del gruppo Finiper hanno sottoscritto un accordo di partnership strategica che avrà efficacia dal 2015 per la durata di cinque a...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

uno × uno =