Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Nuova puntata della lunga serie di interviste di Beverfood.com dedicata al prossimo Concorso Nazionale di A.B.I. Professional, in programma a Gubbio tra il 31 marzo e il 3 aprile. Oggi torniamo in Sicilia, dove raccontiamo segreti, obiettivi e ambizioni del noto Barman Antonino Barbalà, Segretario Regionale dell’associazione e referente per la città di Palermo.

 

 

Barbalà, il nome del suo cocktail nell’ultimo Concorso Interregionale Sud Italia parla chiaro: il legame con la sua Sicilia sarà sempre viscerale.
“Assolutamente sì. All’ultimo Concorso Interregionale di Cefalù ho presentato un cocktail dal nome ‘Note Siciliane’. Si tratta di un After Dinner composto da 10ml di Brandy bianco (Maschio Bonaventura), 30ml di Marsala Rubino (Pellegrino), 10ml di Domaine De Canton (Rossi & Rossi) e 20ml di Liquore Passionao (Amari Siciliani), decorato con cristalli di zucchero e zenzero cristallizzato, da servire in una coppa vintage. Vi ho abbinato poi una panna cotta con zuccotto di nocciole sormontata da una gelatina al limone”.

Un cocktail vincente che a Cefalù ha strappato applausi e consensi.
“Ne sono molto contento. Questo drink è dedicato a una cliente che amava il marsala, le spezie e la musica. Credo che il suo successo sia legato alla mixability dei suoi ingredienti, ovvero all’armonia del brandy e al marchio importante del Domaine De Canton. Oltre a essere un After Dinner, ‘Note Siciliane’ può essere inserito tra gli Any Time per la sua non elevata alcolicità e il suo gusto moderatamente pungente. Il suo colore ambrato si sposa inoltre perfettamente con la coppa vintage”.

 

 

Quanto e perché considera importante far parte di A.B.I. Professional?
“Far parte di un’associazione di categoria è un riconoscimento professionale, oltre che motivo di orgoglio personale. Attraverso il contatto coi soci e le aziende, lo scambio di opinioni, di idee, di culture e di modi di fare, A.B.I. Professional accresce infatti il sapere di ognuno di noi, permettendoci di essere ogni volta delle persone più preparate professionalmente e più complete. Faccio parte delle associazioni di categoria dal 1996, ma dal 2015 ho sposato A.B.I. Professional grazie a tre amici, colleghi e maestri di vita: il socio fondatore Angelo Campora, il Consigliere Nazionale Domenico Randazzo e il collega Tony Pergola. Con A.B.I. il concetto di associazione è diventato più profondo: questo scambio non si estende solo al lato professionale, ma anche a quello privato e personale, creando a sua volta un rapporto che va al di là della professione e che sostiene le amicizie e le relazioni umane”.

 

Valori di amicizia e solidarietà che caratterizzeranno sicuramente anche il prossimo Concorso Nazionale.
“Mi aspetto un gran bel Concorso a Gubbio, sono orgoglioso di essere arrivato alla Finalissima e non vedo l’ora di giocarmela. Fin da subito A.B.I. è diventato d’altronde qualcosa di mio, perché al suo interno si respira ancora il senso della vera professionalità. E fin da subito mi sono prodigato per mantenere alti i valori professionali investendo il mio tempo libero alla Sezione Sicilia, dove svolgo il ruolo di Segretario Regionale e referente per Palermo”.

 

A proposito, quando la rivedremo all’opera quotidianamente?
“Molto presto. Ho terminato la stagione estiva a Castellammare del Golfo (TP) a settembre 2018 e adesso sono in attesa di andare a svolgere la mia professione in un locale di nuova apertura a Palermo. Nel contempo sto valutando anche diverse proposte di lavoro che mi sono arrivate fuori dalla Sicilia”.

 

 

 

 

 

 

 

+info: www.abiprofessional.it

© Riproduzione riservata

Luksusowa - Polish Vodka - Potao Heros since 1928 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

dodici + dieci =