Tag

Sicilia

Browsing

Catania centro del mondo del bere. I prossimi 19 e 20 settembre la città etnea ospiterà la prima edizione di Bar_To_Be, vero e proprio bar show supportato dalla presenza e dall’iniziativa di Campari Group e Averna. Per l’evento verrà tirato a lucido Sicilia Fiera, nuovissimo polo d’esposizione in località Misterbianco, al nord di Catania: un totale di novemila metri quadrati d’avanguardia, sui quali si svilupperà il trade show in tutte le sue sfaccettature.

Agalìa, distillato premium d’agave e botaniche di Sicilia, si trasforma in un suggestivo messaggero d’amore nell’occasione più romantica dell’anno, permettendo la personalizzazione di ciascuna bottiglia in maniera inedita. Il vetro trasparente della bottiglia che custodisce il distillato lascia trasparire parole d’amore che sono scritte con inchiostro rosso sulla piastrella di ceramica di Caltagirone, applicata rigorosamente a mano. Con Agalìa, dire “Ti Amo” ha un gusto nuovo.

E’ una delle denominazioni più in voga del momento, per questo l’elezione del nuovo presidente del Consorzio Tutela Vini Etna Doc è sicuramente una notizia di rilievo nel panorama vitinicolo. Sarà Francesco Cambria il nuovo presidente designato per guidare il Consorzio Tutela Vini Etna DOC e puntare alla Docg, una decisione all’unanimità ratificata lunedì 20 dicembre nel corso della prima seduta del nuovo Consiglio di amministrazione eletto dall’Assemblea dei Soci.

Doppio Malto sbarcherà in Sicilia il 27 maggio con un nuovo ristorante all’interno della zona food del Forum di Palermo. Ad arricchire il menu, una birra senza glutine e due nuovi hamburger meat-free che faranno la felicità di celiaci e vegetariani. Completano l’offerta un ampio dehor esterno e gli spazi dedicati al divertimento di grandi e piccini, come area bimbi, calciobalilla e freccette. E per festeggiare la nuova apertura la prima birra sarà gratuita a pranzo e a cena fino al 10 giugno.

Quando la creatività non dimentica la tradizione, alla pasticceria Baunilla arrivano a Milano i cannoli di Piana degli Albanesi, considerati tra i migliori della Sicilia. Una primavera milanese nel segno del gusto, con una specialità simbolo della pasticceria siciliana, il cannolo alla ricotta sbarcato all’ombra della Madonnina direttamente da Piana degli Albanesi.

Terra di magia e bellezza, la Sicilia. Amica di tutti, segreta ai più, facile per nessuno. Ricchissima di gioielli da scoprire, anche nel settore del beverage. A guidarne uno ci sono Guido Spinello e Christian Sciglio, cugini originari e protagonisti della loro Taormina, dove dall’inizio degli anni duemila portano avanti un progetto d’amore ed eccellenza. A loro si è aggiunto un bartender d’eccezione, e adesso si comincia a guardare oltre i confini.

Alcuni osservatori l’hanno già ribattezzata la Guerra del Primitivo, mentre dal tacco d’Italia parlano di scippo. Quello che è certo che dalla Puglia è partita una dura presa di posizione da parte dei Consorzi di tutela e delle Associazioni di categoria della regione uniti contro la possibile produzione del Primitivo in Sicilia. Il nodo del contendere è una decisione della Giunta Regionale della Regione Sicilia (DGG 1733 del 09/08/2019) con la quale si autorizza la coltivazione della varietà Primitivo sull’intero territorio regionale, creando un pericoloso precedente amministrativo.

Le Cantine Pellegrino, storica casa siciliana fondata nel 1880, compiono i loro primi 140 anni. Quasi un secolo e mezzo di vita, segnato da importanti successi sia in Italia che all’estero e da nuovi progetti sempre in elaborazione, confermandosi azienda all’avanguardia nel proprio settore.

Nel gennaio scorso è intervenuto un accordo tra il Birrificio Messina ed Heineken Italia che ha affidato al birrifico dello stretto la produzione della Nuova Birra Messina Cristalli di Sale. Inoltre la birre del birirficio Messina verranno inseritenel circuito distributivo di Heineken Italia. Grazie a questo accordo è previsto un notevole salto di produzione