Maria Sofia Tarana
| Categoria Notizie Vino | 1491 letture

In attesa della Brexit, il Prosecco vola in Gran Bretegna

Made In Italy Vola Export Analisi Coldiretti Gran Prosecco Bretegna Brexit

Gran Prosecco Vola Brexit Coldiretti Made In Italy Analisi Bretegna Export

La paura in attesa della Brexit fa volare del 18% nel 2019 le esportazioni di Prosecco in Gran Bretagna, dove è corsa agli acquisti per fare scorte del prodotto Made in Italy più apprezzato dagli inglesi tradizionali bevitori di birra.

E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti dalla quale si evidenzia che non sono mai state stappate cosi tante bottiglie di Prosecco nella patria dei Windsor sulla base dei dati Istat relativi nel primo bimestre dell’anno. Un record storico per il prosecco con quasi una bottiglia esportata su tre (35%) che – sottolinea Coldiretti – è stata consumata dagli inglesi e sfida la birra nelle preferenze. Il prodotto simbolo del Made in Italy in Gran Bretagna – continua la Coldiretti – rischia di essere pesantemente colpito dalle barriere tariffare e dalle difficoltà di sdoganamento che potrebbero nascere da una Brexit senza accordo con una maggiore difficoltà per le consegne. Il vino italiano – precisa la Coldiretti – complessivamente ha fatturato sul mercato inglese quasi 827 milioni di euro nel 2018, spinto dal boom del Prosecco Dop con 348 milioni di euro.

 

Wine Marketing Agra
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

Senza accordo – sostiene la Coldiretti – un grave problema riguarda la tutela giuridica dei prodotti a denominazione di origine che senza protezione europea rischiano di subire la concorrenza sleale dei prodotti di imitazione anche da paesi extracomunitari. Non vanno infatti dimenticati – continua la Coldiretti – i casi, smascherati in passato, della vendita di falso prosecco alla spina o in lattina fino al Barolo e al Valpolicella in polvere dei wine kit venduti in Gran Bretagna. Il rischio reale è che la Gran Bretagna diventi un porto franco del falso Made in Italy con il Prosecco che – conclude la Coldiretti – guida la classifica dei vini italiani piu’ taroccati con le imitazioni diffuse in tutti i continenti dal Meer-secco al Kressecco, dal Semisecco e al Consecco, ma è stata smascherata le vendita anche del Whitesecco e del Crisecco.

 

+INFO: www.coldiretti.it/economia/la-brexit-volare-prosecco-18-record

+ COMMENTI (0)

Recoaro Bio: quando la purezza del bio incontra il lato ribelle del frizzante

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Brexit Made In Italy Bretegna Prosecco Gran Coldiretti Vola Analisi Export


ARTICOLI COLLEGATI:

illy Arabica Selection: viaggio alle origini del caffè

illy Arabica Selection: viaggio alle origini del caffè

22/05/2018 - illycaffè, azienda leader globale nel segmento del caffè di alta qualità, presenta le nuove Arabica Selection, l’esclusiva gamma delle origini più distintive dei caffè Ar...

Freixenet, leader dei Cava spagnoli, si lancia nel mondo del Prosecco conquistando UK e Francia

Freixenet, leader dei Cava spagnoli, si lancia nel mondo del Prosecco conquistando UK e Francia

16/03/2018 - Freixenet il leader del cava spagnolo prova a lanciarsi nel vino italiano proponendo il proprio prosecco.     Il numero uno dei vino effervescenti ...

Vinicola Serena rinnova il look dei suoi prosecco più prestigiosi

Vinicola Serena rinnova il look dei suoi prosecco più prestigiosi

02/05/2012 - Mercati e finanza annunciano che il futuro ci riserverà tempi duri, ma la particolare congiuntura economica non spaventa Vinicola Serena, che quest’anno ha deciso di rinn...

Made in italy a tavola: gli italiani vanno pazzi per la CUCINA DELLA NONNA

Made in italy a tavola: gli italiani vanno pazzi per la CUCINA DELLA NONNA

06/05/2014 - Altro che fast food e cibi etnici, gli italiani a tavola preferiscono i sapori di una volta e per salvare il Made in Italy ben un italiano su due (49%) manda in campo la ...

Osservatorio Vini: l’Italia si conferma per il 2019 primo produttore mondiale con 46 Mio/Hl

Osservatorio Vini: l’Italia si conferma per il 2019 primo produttore mondiale con 46 Mio/Hl

04/09/2019 - La vendemmia 2019 segna la nascita di una nuova collaborazione. Per la prima volta, infatti, Unione Italiana Vini, Ismea e Assoenologi uniscono le rispettive forze e comp...

IL PROSECCO MIONETTO esordisce in Germania con il nuovo spot televisivo “The seductive ribbon”

IL PROSECCO MIONETTO esordisce in Germania con il nuovo spot televisivo “The seductive ribbon”

14/10/2014 - Oggi la Germania è uno dei più importanti mercati al mondo per il Prosecco, e Mionetto, leading company della categoria con un fatturato che nel 2013 ha raggiunto i 56,5 ...

Mercato Mondiale Spumanti: tendenze e sfide globali

Mercato Mondiale Spumanti: tendenze e sfide globali

29/01/2018 - Dal 2009, possiamo osservare una crescente produzione mondiale di vini spumanti, con 24,1 milioni di ettolitri prodotti nel 2016. Con l'86% della produzione mondiale, l'E...

IN FORTE CRESCITA  L’EXPORT DI SPUMANTI E VINI ITALIANI  NEI PRIMI 5 MESI DEL 2010

IN FORTE CRESCITA L’EXPORT DI SPUMANTI E VINI ITALIANI NEI PRIMI 5 MESI DEL 2010

26/08/2010 - le esportazioni di spumante italiano nel 2010 segnano un aumento record del 22 per cento delle bottiglie spedite nel mondo. E’ quanto emerge da una analisi della Coldir...

SPUMANTI ITALIA 2013: consumi interni al palo, ma boom dell’ export

SPUMANTI ITALIA 2013: consumi interni al palo, ma boom dell’ export

10/03/2014 - Bollicine e spumanti Italiani sulla cresta dell’onda. La produzione annua è stata di 434 milioni di bottiglie con un valore all’origine di 735 €/mil. La crescita dei volu...

PROSECCO: alla conquista della Cina con la “Casa del Prosecco”  a Xi’an

PROSECCO: alla conquista della Cina con la “Casa del Prosecco” a Xi’an

29/03/2016 - Il Consorzio Prosecco Doc sbarca in Cina e sceglie l'antica capitale dell'Impero cinese per avviare una politica di sviluppo con presenza sui territori internazionali ina...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

19 − 10 =