Pinterest LinkedIn

Tempi di bilanci e soddisfazioni per Intesa GDI che registra nel 2015 un comportamento in linea con l’andamento del mercato di riferimento rilevato da IRI. Il Gruppo Distributori Indipendenti chiude l’anno in sintonia con il mercato ho.re.ca che, secondo i dati IRI, ha avuto un trend positivo pari a +5.7% rispetto all’anno precedente.

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso

Intesa registra una performance pari a +5.5% con un andamento particolarmente positivo al Centro+Sud del +7.4%, contro +3.2% evidenziato da IRI nella stessa area.

Nello specifico per Intesa GDI crescita a doppia cifra, sia al Nord che al Sud, per il segmento energy in controtendenza positiva rispetto al mercato che chiude invece con segno negativo. Andamento uguale anche per il settore aperitivi in cui si verifica un +5,8% di Intesa a fronte del dato negativo evidenziato da IRI sul mercato nazionale. Cresce a doppia cifra l’area Intesa del Centro+Sud.

Rilevante il trend degli spirits: +9.2% di Intesa GDI a fronte del +5.3% segnalato da IRI. Il dato risulta particolarmente interessante poiché identifica gli associati Intesa come aziende di distribuzione del settore premium. Da sottolineare la crescita del Centro+Sud Intesa pari al +13%.

Segno “+” del Gruppo Distributori Indipendenti anche per altre categorie merceologiche: +5.3% per il settore della birra, che nell’area Centro+Sud cresce del +7% con un incremento superiore al mercato IRI di riferimento, e +4.8% per il comparto acque, che cresce al Nord con un +1% e al Centro+Sud con un +5%, a fronte di +6.2% del mercato totale IRI.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Andamento positivo per i succhi, in uno scenario flat del mercato IRI. Il trend del Centro+Sud, che pesa maggiormente sul fatturato totale dei succhi Intesa, compensa una prestazione negativa del Nord ed è in controtendenza con il dato IRI.

Chiusura positiva di Intesa per le bevande base thè; soffre invece il mercato delle bevande gassate sia al Nord che al Sud.

Buona la prestazione generale del segmento vino e spumanti, dove il Nord registra la performance migliore in valore assoluto.

grafico_rev2

Nelle categorie non monitorate da IRI, Intesa GDI cresce in un segmento che costituisce un nuovo approccio commerciale, ossia il Food, che chiude l’anno 2015 con un incremento a doppia cifra pari al +21%.

Fonte: elaborazione Intesa GDI su dati IRI

intesa-gdi-logo
www.intesagdi.com

SCHEDA WEB PERSONALIZZATA E ALTRE NEWS INTESA GDI

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

diciassette − sette =