Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

La divisione Wines & Spirits (Moët Hennessy) del gruppo francese LVMH ha registrato nel primo semestre 2021 vendite per 2,7 miliardi € con una crescita organica dei ricavi del 44% nel primo semestre del 2021 rispetto allo stesso periodo del 2020 e del 12% rispetto a quello del 2019.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

L’utile delle operazioni ricorrenti è aumentato del 20% rispetto al primo semestre del 2019. I volumi di Champagne sono aumentati del 10% rispetto alla prima metà del 2019, trainati dal buon andamento in Europa e negli Stati Uniti. I volumi di cognac Hennessy sono aumentati del 6% rispetto al 2019, limitati dai vincoli di offerta. La Cina, che è stato il primo mercato ad essere stato colpito dalla pandemia all’inizio del 2020, ha registrato un forte rimbalzo nella prima metà di quest’anno. La domanda negli Stati Uniti ha retto bene. Di recente LVMH ha acquisito una partecipazione del 50% nella Champagne Maison Armand de Brignac.

Tra i fatti più rilevanti degli ultimi sei mesi, si ricorda il patto tra Moët Hennessy e Campari Group che hanno costituito una joint venture paritetica 50/50 al fine di creare un player paneuropeo premium nel canale e-commerce di wine&spirit attraverso l’enoteca online Tannico. Nel complesso, e quindi con tutte le altre divisioni, il gruppo LVMH ha archiviato i sei mesi con ricavi per 28,6 milioni e quindi a +56% su base reported e +53% su base organica, e a +11% sul 2019.

 

CIS ora sai a chi affidarti se spilli birra - E-Commerce con più di 5000 prodotti - Supporto Online - Evasione in 24h
CIS ora sai a chi affidarti se spilli birra - E-Commerce con più di 5000 prodotti - Supporto Online - Evasione in 24h

 

LVMH Moet Hennessy

Il gruppo si occupa della produzione di beni di lusso. Opera attraverso i seguenti segmenti di business: vini e liquori, moda e pelletteria, profumi e cosmetici, orologi e gioielli, vendita al dettaglio selettiva e altre attività ed eliminazioni. Il segmento Wines & Spirits produce e vende champagne e spumanti di alta qualità. Moët & Chandon, Krug, Veuve Clicquot, Dom Perignon, Cognac Hennessy, Château d’Yquem: sono solo alcuni dei più rinomati marchi di vini e alcolici del gruppo LVMH che richiamano subito alla mente le origini e i terroir più prestigiosi. Ubicate nelle regioni di Champagne, Bordeaux o in altri siti vinicoli illustri, queste Maison, molte delle quali secolari, possiedono un carattere unico e sono accomunate dalla forte cultura dell’eccellenza. Supervisionati da Moët Hennessy, champagne, vini e alcolici eccezionali di tutto il mondo danno vita a una collezione esclusiva, frutto di marchi prestigiosi che condividono eredità, innovazione, autenticità e creatività. La società è stata fondata il 1 gennaio 1987 e ha sede a Parigi, sotto il controllo e la direzione del proprietario miliardario Louis Vuitton. Il gruppo opera con successo anche sul mercato italiano attraverso la controllata www.lvmh.it/

 

+info: www.lvmh.com

 

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Vuoi un caffè sostenibile? Scegli Fairtrade!

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

cinque − 4 =