Beverfood.com
| Categoria Notizie Vino | 1644 letture

Liberalizzazione dei nomi dei VITIGNI DOP E IGP: segnali positivi da Bruxelles per il ritiro dell’atto UE

Normativa Vinicola Liberalizzazione Alleanza Cooperative Vitigni Dpo E Igp Nomi Bruxelles Vitigni Ritiro Segnali Atto Positivi

Atto Bruxelles Ritiro Vitigni Liberalizzazione Segnali Positivi Normativa Vinicola Vitigni Dpo E Igp Alleanza Cooperative Nomi

“Registriamo con soddisfazione i primi risultati del pressing italiano contro la liberalizzazione dei nomi dei vitigni Dop e Igp e attendiamo che il direttore generale della dg Agricoltura, Joost Korte, proponga al più presto al Commissario Phil Hogan il ritiro dell’atto delegato sul vino”.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

Lo ha detto la coordinatrice del settore vitivinicolo dell’Alleanza delle Cooperative agroalimentari, Ruenza Santandrea, commentando la seduta Comagri di oggi in presenza della direzione generale Agricoltura dell’esecutivo Ue sulla paventata liberalizzazione dei nomi dei vitigni Dop e Igp. “Apprezziamo – ha proseguito Santandrea – il lavoro fatto da tutte le rappresentanze italiane, a partire dal coordinatore Paolo De Castro e dal ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina, ma occorre vigilare ancora su quello che inizialmente era stato presentato come un ‘esercizio di allineamento’ della normativa al Trattato di Lisbona e che invece rappresenta una vera e propria deregolamentazione scellerata del nostro vino. Per questo il sistema della cooperazione appoggia in pieno l’azione di tutela italiana a Bruxelles e ha invitato in una lettera i propri soci a tenere alta la guardia per far valere uno status quo fondamentale per il futuro delle nostre denominazioni”.

 

+info: koeppen@agenziaintercom.it  stampagro@alleanzacooperative.it  

+ COMMENTI (0)

Luksusowa - Polish Vodka - Potao Heros since 1928 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Ritiro Atto Segnali Bruxelles Nomi Vitigni Alleanza Cooperative Liberalizzazione Positivi Normativa Vinicola Vitigni Dpo E Igp


ARTICOLI COLLEGATI:

Dall’alleanza tra Crai Secom e D.IT – Distribuzione Italiana nasce il Gruppo Levante

Dall’alleanza tra Crai Secom e D.IT – Distribuzione Italiana nasce il Gruppo Levante

28/11/2018 - Piero Boccalatte e Francesco Del Prete, rispettivamente presidenti di Crai Secom e D.IT - Distribuzione Italiana, annunciano la nascita del Gruppo Levante, la nuova organ...

Torna Vivite, il Festival del vino cooperativo che parla la lingua di tutti

Torna Vivite, il Festival del vino cooperativo che parla la lingua di tutti

22/10/2018 - Il vino che parla la lingua di tutti, per renderlo accessibile e fruibile anche dall'appassionato meno esperto. Sarà questo l'obiettivo primario della seconda edizione di...

Vini Francia: un emendamento per rendere obbligatorio il riferimento all’origine

Vini Francia: un emendamento per rendere obbligatorio il riferimento all’origine

24/06/2018 - I deputati dell'Assemblea nazionale Francese hanno discusso a favore di una nuova etichettatura del vino nell'ambito del progetto di legge sull'agricoltura. [beverban...

Mercato dei vini in Italia: le cooperative realizzano il 44% del giro d’affari del settore

Mercato dei vini in Italia: le cooperative realizzano il 44% del giro d’affari del settore

16/04/2018 - Nel 2017 l’export delle cantine cooperative ha toccato la cifra record di 1,9 miliardi di euro (+ 5,6%), una quota pari al 32% del valore complessivo delle esportazioni i...

Con il riscaldamento globale i vigneti salgono in montagna, fino a 800 metri di quota

Con il riscaldamento globale i vigneti salgono in montagna, fino a 800 metri di quota

28/03/2018 - Entro la fine di questo secolo la geografia del vino mondiale sarà inevitabilmente mutata. Oltre ad una riduzione delle superfici vitate, assisteremo ad una espansione de...

Filiera Del Vino Italiano: le strategie per aumentare la competitività sui mercati internazionali

Filiera Del Vino Italiano: le strategie per aumentare la competitività sui mercati internazionali

10/04/2017 - La filiera italiana del vino si è riunita oggi a Vinitaly per confrontarsi sulle strategie da adottare per migliorare la competitività del settore, facendo focus sulla nu...

Nubi Brexit sull’export vino italiano: svalutazione sterlina, rischio dazi e deregulation

Nubi Brexit sull’export vino italiano: svalutazione sterlina, rischio dazi e deregulation

10/04/2017 - L’Inghilterra è un mercato storicamente molto importante per l’Italia che, secondo le ultime rilevazioni Ismea, è il primo paese fornitore di vino in Regno Unito con 3,2 ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

19 − 12 =