Pinterest LinkedIn

NOME DRINK: EVELINA

BARTENDER: Pietro Testa, direttore e barman di Al Tagliando gin e tequila bar di Milano

INGREDIENTI:
6 cl N.3 London Dry Gin
2 cl succo limone fresco
1 cl sciroppo di zucchero
0,75 cl rosolio alle rose
q.b. albume d’uovo
1 peperoncino

Bicchiere: Tumbler basso
Garnish: petali di rose

PREPARAZIONE:
Pestare il peperoncino in uno shaker, versare il N.3 Gin, il succo di limone, lo sciroppo di zucchero e l’albume d’uovo e shakerare con forza gli ingredienti. Aggiungere del ghiaccio e shakerare per altri 7 secondi. Filtrare il cocktail con la tecnica double strain e versare nel bicchiere tumbler basso. Versare con uno spoon il rosolio alle rose nel bicchiere e concludere, aggiungendo sul cocktail dei petali di rosa.

ISPIRAZIONE:
Il drink si ispira al significato della chiave, che rappresenta il potere di varcare una soglia, un simbolo di libertà, di scoperta e di conoscenza. Per scoprire il resto della mia ispirazione, non vi resta altro che berlo!! Il tutto al sapor di No.3 London Dry Gin, spirito dalla sua storia pluri-centenaria, che nasce in un negozio leggendario di Londra, al civico 3 di St. James’s Street e nel nome ricorda anche le sue 3 differenti spezie e i suoi 3 frutti. Un distillato, prodotto da Berry Bros. & Rudd, fornitori ufficiali della cantina reale inglese, presso la olandese De Kuyper Royal Distillers e distribuito in Italia da Pallini Spa, anche nella sua nuovissima bottiglia dal simbolo del Royal Warrants, emblema di qualità e autorevolezza, e dalla chiave, posta al centro della bottiglia, che rappresenta la promessa di una qualità eccezionale. Piacerà agli amanti dei London Dry, con il suo gusto pulito, diretto, secco, equilibrato e rinfrescante caratterizzato dai tre sapori in chiave di ginepro, spezie e agrumi. Unico gin premiato 4 volte come miglior gin al mondo all’International Spirits Challenge e nel 2019 incoronato come Miglior Spirit al mondo.

Pietro Testa
Pietro Testa

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

quattro + sei =