Tag

Aperol

Browsing

Le vendite del terzo trimestre di Campari Group (CPRI.MI) hanno avuto una crescita organica del 18,6%, grazie al forte slancio dei marchi nella stagione estiva e all’aumento dei prezzi, ha dichiarato la società.

L’utile operativo rettificato di Campari è aumentato del 10,6% nel trimestre, ma il margine sui ricavi è peggiorato a causa dell’aumento dei costi, in particolare della logistica, e di un mix di vendite geograficamente meno favorevole.

Le iniziative di sviluppo del business continuano con l’acquisizione di una partecipazione minoritaria nell’incubator di marchi spirit Catalyst Spirit

Si è tenuta sabato 29 giugno la seconda edizione di Aperol Happy Together Live, il grande spettacolo musicale organizzato da Aperol che quest’anno brinda a 100 anni di storia all’insegna della condivisione e dello stare insieme.  Una grande festa ha incantato il pubblico di Venezia, regalando ai presenti uno spettacolo unico nella cornice esclusiva di Piazza San Marco.

Il CdA di Davide Campari-Milano S.p.A ha approvato il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2018. Le vendite sono state pari a € 1.712 milioni con un calo del 2,4% ma con una crescita organica (al netto delle cessioni) del +5,3%. L’utile netto del Gruppo è stato pari a € 296,3 milioni. Dividendo annuale proposto per l’esercizio 2018 pari a € 0,05 per azione, in linea con l’anno precedente.

Il gruppo milanese ha chiuso l’esercizio 2013 con Vendite pari a € 1.524,1 milioni (+13,7%, variazione organica +1,7%). Il Margine di contribuzione dopo le spese di pubblicità e promozione è stato di € 561,2 milioni (+5,4%, variazione organica -0,4%, 36,8% delle vendite). L’Utile netto del Gruppo si è portato a € 149,8 milioni (-4,4%) e ciò consente di distribuire un dividendo di € 0,08 per azione, in aumento del 14,3% rispetto all’anno precedente. Infine, il Debito finanziario netto è stato pari : € 852,8 milioni (€ 869,7 milioni al 31 dicembre 2012)