0
Pinterest LinkedIn

Un tempo era la Dolce Vita oggi è una nuvola di bollicine che invade il mondo. Lo stile di vita italiano non è soltanto un atteggiamento, è un modo contagioso di assaporare la vita. Vivere e convivere con il bello ma per farlo serve il carattere.

C’è un nuovo protagonista nell’horeca, Tor dell’Elmo, un protagonista pronto alla sfida che ha una lunga storia da raccontare ma possiede armi contemporanee per convincere e piacere. Un tempo le torri venivano erette a protezione del territorio oggi dal punto più alto del nostro dominio guardiamo al mondo con la voglia di conquistare. Forti tra le mura, armati in campo aperto.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

L’azienda Togni negli anni, dal 1954 quando ha iniziato a produrre bollicine, ha difeso le tradizioni della terra perché capace di essere produttore per natura. Il saper fare è stato sinonimo di serietà e quindi di fiducia. Oggi la linea di bollicine Tor dell’Elmo nasce con la consapevolezza di quella tradizione ma vuole correre per il mondo perché ha stile, creatività e contemporaneità. I tratti distintivi della nuova linea comprendono tutti gli elementi di un unico carattere: il carattere italiano.

Oggi ad un prodotto si richiede una forte identità, dal contenuto all’immagine. Per Tor dell’Elmo, Togni ha affinato le sue capacità di produttore ed ha studiato una strategia per aggredire il mercato: una marca esclusiva per il canale Horeca, una linea ed un look grintosi che non passano inosservati, prodotti trasversali pensati per andare a coprire la maggior parte dei luoghi di consumo.

La sintesi della strategia di Togni per Tor dell’Elmo è ben evidente in etichetta. Sono infatti presenti su tutti i prodotti due dettagli: “Carattere Italiano” dove l’italianità è appunto sinonimo di capacità di distinguersi, saper vivere e storia. L’altro è “Dal 1954”, l’anno in cui la famiglia Togni inizia a produrre bollicine trasformando il sogno di un uomo in una azienda oggi giunta alla terza generazione.

Ecco quindi un brut, un dolce, un moscato, un prosecco.

A chiudere uno spartito tutto italiano, una colonna sonora immortale, il top di gamma che vuole armonicamente esprimere il Carattere Italiano. Il top di gamma di Tor dell’Elmo è Alidorate, il suo nome rende omaggio al grande compositore Giuseppe Verdi e al celebre verso della sua opera “Il Nabucco”.

 

TOGNI S.p.A.

 

È attiva in tre aree di business: acque oligominerali, bollicine e birre artigianali. L’esperienza nella produzione delle bollicine nasce negli anni ’50 del secolo scorso a Serra San Quirico, nelle Marche, con la prima azienda a gestione familiare; oggi produce ogni anno milioni di bottiglie di spumante. Il marchio di punta è Rocca dei Forti, che nel 2014 consacra la Togni come prima azienda spumantistica del canale moderno nel mercato Italia. Accanto agli spumanti, le acque: Frasassi che sgorga dalle sorgenti all’interno del Parco Naturale Gola della Rossa e di Frasassi e San Cassiano che completa l’offerta con l’acqua in vetro. Inoltre, negli ultimi anni l’azienda è entrata nel business della Birra Artigianale prima con l’etichetta Terza Rima e dal 2018 con una strategica alleanza societaria si concretizza l’ingresso di Togni nella Fabbrica della Birra Tenute Collesi. I prodotti Togni vengono distribuiti sul territorio nazionale ed internazionale, sia nel canale Ho.Re.Ca che della Grande Distribuzione Organizzata. L’azienda Togni, con sede a Serra San Quirico (An), impiega oltre 100 addetti ed ha raggiunto nel 2018 un fatturato di oltre 55 milioni di euro.

 

info@togni.it
www.togni.it

Scheda e news: ROCCA DEI FORTI - TOGNI S.p.A.


No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

diciassette + sei =